Il sistema aumentato della realtà permette che le immagini mediche stato video direttamente sull'organismo del paziente

La nuova tecnologia sta introducendo la potenza della realtà aumentata in pratica clinica.

Il sistema, chiamato ProjectDR, permette le immagini mediche quali le scansioni di CT ed i dati di MRI da video direttamente sull'organismo di un paziente in un modo che si muove come il paziente fa.

“Abbiamo voluto creare un sistema che avrebbe mostrato a clinici l'anatomia interna di un paziente nel contesto dell'organismo,„ watt spiegati di Ian, un dottorando di calcolo di scienza ed il rivelatore di ProjectDR.

La tecnologia include un sistema moto-tenente la carreggiata facendo uso delle macchine fotografiche e degli indicatori infrarossi sull'organismo del paziente come pure un proiettore per video le immagini. Ma la parte realmente difficile, watt spiegati, sta avendo il cingolo di immagine correttamente sull'organismo del paziente proprio mentre si spostano e si muovono. La soluzione: software personalizzato scritto dai watt che ottiene tutte componenti che lavorano insieme.

Vaste applicazioni

“Ci sono lotti delle domande di questa tecnologia, includenti nell'insegnamento, fisioterapia, ambulatorio laparoscopic e perfino progettazione chirurgica,„ ha detto i watt, che hanno sviluppato la tecnologia con il collega dottorando Michael Fiest.

ProjectDR egualmente ha la capacità di presentare le immagini segmentate--per esempio, soltanto i polmoni o soltanto i vasi sanguigni--secondo ché clinico è interessato nel vedere.

Per ora, i watt sta lavorando a raffinare ProjectDR per migliorare la calibratura automatica del sistema e per aggiungere le componenti quali i sensori di profondità. I punti seguenti stanno verificando l'attuabilità del programma in una regolazione clinica, Pierre spiegato Boulanger, professore nel dipartimento di scienza di calcolo.

Punti seguenti

“Presto, spiegheremo ProjectDR in una sala operatoria in un laboratorio chirurgico di simulazione verificare i pro - e - le applicazioni chirurgiche di contro in realtà,„ ha detto Boulanger. “Egualmente stiamo facendo gli studi pilota per verificare l'impiego possibile del sistema a procedure d'istruzione di terapia fisica e di chiroterapia.„ Greg aggiunto Kawchuk, un co-supervisore sul progetto dalla facoltà della medicina di ripristino. Una volta che questi studi pilota sono completi, il gruppo di ricerca prevede che la distribuzione del sistema negli studi pilota chirurgici reali segua rapidamente.

Sorgente: https://www.ualberta.ca/science/science-news/2018/january/augmented-reality-tech-see-under-skin-without-scalpel