La droga popolare di allergia può diminuire le ricadute in pazienti con il optica di neuromyelitis

Autore corrispondente: Sabbia di Ilana Katz, MD, assistente universitario di neurologia, scuola di medicina di Icahn al monte Sinai, New York ed altri co-author.

Riga inferiore: L'aggiunta della cetirizina (il farmaco di allergia popolare venduto nell'ambito della marca Zyrtec) alla terapia standard è sicura, ben-tollerato e può diminuire le ricadute in pazienti con il optica di neuromyelitis (NMO), un raro e malattia che severa che causa l'infiammazione e demyelination (danneggiamento della mielina - il rivestimento protettivo delle cellule nervose), soprattutto nel nervo ottico (neurite ottica), midollo spinale (mielite) e tronco cerebrale.

Risultati: Il punto finale primario era la tariffa annualizzata di ricaduta (ARR) mentre sulla stessa terapia dimodificazione prima di cominciare la cetirizina ha paragonato dopo a catturare la cetirizina. Il ARR prima che la cetirizina sia 0.4±0.80 e dopo che la cetirizina era 0.1±0.24 (p=0.047).

Perché la ricerca è interessante: I trattamenti standard correnti per NMO hanno messo a fuoco sui linfociti; tuttavia, l'infiltrazione del granulocita è stata indicata per svolgere un ruolo importante nella distruzione infiammatoria in relazione con NMO. Oltre alle sue funzioni antihistaminic, la cetirizina è conosciuta per avere beni distabilizzazione. La cetirizina egualmente ha una miriade degli effetti su altre componenti di sistema immunitario, compreso inibizione di chemiotassi del monocito e del linfocita. Il lavoro di modello animale ha dimostrato che lo sviluppo delle lesioni NMOSD tipe potrebbe essere bloccato con l'amministrazione della cetirizina, in modo da era emozionante vedere se potesse essere sicuro ed efficace per i pazienti umani di NMO.

Chi: Questo pilota, aperto contrassegno, prova aggiunta della cetirizina ha seguito 16 pazienti di NMO che catturano 10mg/day della cetirizina oralmente amministrata per un anno.

Quando: I partecipanti sono stati iscritti da aprile 2014-febbraio 2016/seguito stati.

Che cosa: Lo studio ha misurato il ARR dei pazienti prima dell'iniziare la cetirizina rispetto dopo a catturare la cetirizina.

Come: I partecipanti hanno iniziato oralmente giornalmente la cetirizina 10mg e sono continuato per un anno, oltre alla loro terapia dimodificazione stabilita di NMOSD. Sono stati riflessi per i nuovi episodi neurologici e gli eventi avversi di potenziale relativi allo studio drogano. Le valutazioni convenzionali di ricaduta come pure il disgaggio di sonnolenza di Epworth sono stati completati a 3, 6, 9 e 12 mesi.

Conclusioni di studio: La cetirizina è sicura, ben-tollerato e può contribuire ad impedire le ricadute in NMO. La progettazione del aperto contrassegno e la piccola dimensione del campione in questa prova precludono le conclusioni definitive; tuttavia, cedola di questi risultati avanza lo studio. La cetirizina dato cronicamente può potere impedire l'attivazione e la chemiotassi degli eosinofilo e di altre celle infiammatorie, se l'inizio di una cascata di ricaduta accade; tuttavia, una più grande dimensione del campione con la raccolta di esemplare più frequente sarebbe richiesta di determinare definitivo questa.

Titolo di un articolo: Aperto contrassegno, prova aggiunta della cetirizina per il optica di neuromyelitis

Il Dott. Ilana Katz Sand del monte Sinai detto della ricerca:

“Eravamo soddisfatti di trovare che la cetirizina fosse sicura e ben-siamo stati tollerati nella nostra popolazione dei pazienti di NMO. Mentre la progettazione del aperto contrassegno dello studio e la piccola dimensione del campione precludono le conclusioni definitive, abbiamo individuato un segnale che la cetirizina suggerita può essere del vantaggio. Guardiamo in avanti alla ricerca futura su questo argomento.„