Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La forza di ogni giorno dell'alcool basso della dose realmente “pulisce„ il cervello

Un nuovo studio in mouse ha suggerisce che una coppia di bicchieri di vino possano realmente “pulire„ il cervello e non solo chiaro la mente alla conclusione di un giorno lungo. Lo studio è stato pubblicato nell'ultima emissione dei rapporti scientifici del giornale.

Credito di immagine: AlexMaster/Shutterstock, Inc.
Credito di immagine: AlexMaster/Shutterstock, Inc.

Questo nuovo studio indica che i bassi livelli di alcool possono diminuire l'infiammazione ed egualmente rimuove via le tossine che sono associate con il morbo di Alzheimer. Maiken Nedergaard, M.D., D.M.Sc., co-direttore del centro per Neuromedicine di traduzione all'università di centro medico di Rochester (URMC) e autore principale dello studio, ha detto che gli effetti a lungo termine di eccessivo alcool sul cervello e sul sistema nervoso centrale è conosciuto. Ciò è il primo studio che ha indicato che le dosi basse dell'alcool possono avvantaggiare la salubrità del cervello eliminando lo spreco e le tossine. Ciò è uno degli studi che indica che sebbene l'eccessivo consumo dell'alcool sia collegato ai rischi per la salute, i bassi livelli di alcool possono diminuire il rischio di determinati cancri e malattia cardiovascolare.

Nedergaard ed il suo gruppo hanno esaminato il sistema glymphatic del cervello che impianti pulendo il cervello delle tossine e degli sprechi. Questo trattamento di pulizia del cervello in primo luogo è stato descritto lei e dai suoi colleghi nel 2012 in un articolo. Il CSF o i getti di liquido cerebrospinali le tossine a partire dal cervello e da questo include le proteine nocive si è associato con il morbo di Alzheimer quali la beta proteina e proteina tau dell'amiloide. Queste proteine sono associate con il morbo di Alzheimer ed altri tipi di demenze. Mentre questo sistema glymphatic migliora con l'esercizio, il colpo ed il trauma al cervello possono alterare questo sistema che hanno trovato. Questo nuovo studio ha esplorato l'effetto della dose bassa e della dose elevata a lungo termine dell'alcool in mouse su questo sistema di pulizia del cervello.

I risultati hanno indicato che quando i cervelli degli animali da laboratorio sono stati esposti con le dosi elevate dell'alcool su un lungo periodo di tempo, c'era un aumento in celle infiammatorie e questo era particolarmente alto in astrocytes. Questi astrocytes sono i regolatori principali dello sysem glymphatic. Con l'aumento di infiammazione nel cervello, l'animale egualmente ha perso le loro abilità conoscitive ed il movimento ha collegato le abilità. Quegli animali che sono stati dati le dosi basse dell'alcool tuttavia (l'equivalente dell'essere umano di due ed a metà beve al giorno) hanno mostrato le tariffe più basse di infiammazione nel cervello ed in un più sistema glymphatic attivo che potrebbero cambiare aria gli indicatori infiammatori nel cervello e diminuire l'infiammazione. La prestazione conoscitiva e la prestazione in termini di abilità motorie di questi mouse erano stessa dei mouse di controllo che non sono stati dosati su alcun alcool.

I mouse del laboratorio sono stati collocati in una casella fatta di plastica che misura 30 il   cm del   54 del × del   per 10 minuti. Poi sono stati dati due oggetti di plastica da esplorare per altri 10 minuti. Il tempo che i mouse sepent esplorando l'oggetto sono stati chiamati “tempo di prospezione attiva„. Prima che l'esperimento essi sia dato le iniezioni direttamente nel loro cervello che contiene i prodotti chimici dell'elemento tracciante dopo di che nel loro cervello potrebbe essere studiato in dettaglio in termini di indicatori infiammatori e cambiamenti molecolari.

Nedergaard ha spiegato che c'è “una curva a forma di J„ che significa che mentre le dosi basse sono utili per salubrità, l'eccessivo consumo dell'alcool può essere nocivo per salubrità. Ha aggiunto che il consumo basso a moderato di alcool può essere utile per il cervello mentre bere pesante a lungo termine può piombo all'gli elevati rischi del declino delle facoltà mentali.

Dr. Ananya Mandal

Written by

Dr. Ananya Mandal

Dr. Ananya Mandal is a doctor by profession, lecturer by vocation and a medical writer by passion. She specialized in Clinical Pharmacology after her bachelor's (MBBS). For her, health communication is not just writing complicated reviews for professionals but making medical knowledge understandable and available to the general public as well.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Mandal, Ananya. (2019, June 19). La forza di ogni giorno dell'alcool basso della dose realmente “pulisce„ il cervello. News-Medical. Retrieved on October 27, 2021 from https://www.news-medical.net/news/20180205/Low-dose-alcohol-everyday-might-actually-clean-the-brain.aspx.

  • MLA

    Mandal, Ananya. "La forza di ogni giorno dell'alcool basso della dose realmente “pulisce„ il cervello". News-Medical. 27 October 2021. <https://www.news-medical.net/news/20180205/Low-dose-alcohol-everyday-might-actually-clean-the-brain.aspx>.

  • Chicago

    Mandal, Ananya. "La forza di ogni giorno dell'alcool basso della dose realmente “pulisce„ il cervello". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20180205/Low-dose-alcohol-everyday-might-actually-clean-the-brain.aspx. (accessed October 27, 2021).

  • Harvard

    Mandal, Ananya. 2019. La forza di ogni giorno dell'alcool basso della dose realmente “pulisce„ il cervello. News-Medical, viewed 27 October 2021, https://www.news-medical.net/news/20180205/Low-dose-alcohol-everyday-might-actually-clean-the-brain.aspx.