Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo scienziato di uA elabora il database per avvisare i medici circa il carboidrato include i farmaci

Uno medico-scienziato all'istituto universitario di università dell'Arizona di Medicina-Phoenix ha elaborato un nuovo database per assicurarsi che le persone sulle diete ketogenic da contribuire a trattare un determinato genere di epilessia non fossero farmaci potenzialmente pericolosi prescritti che contenessero i carboidrati.

Lavorando in società con l'ospedale pediatrico di Phoenix, Andrew Muth, il MD, un collega clinico dell'informatica di uA, ha elaborato un database per avvisare i medici circa il carboidrato include i farmaci in modo da non prescrivono i farmaci del alto-carboidrato ai pazienti con l'epilessia sulle diete ketogenic per le preoccupazioni di salubrità. Il suo fuoco primario è di migliorare le opzioni del trattamento per i bambini con “l'epilessia refrattaria,„ o gli attacchi che non sono stati gestiti con i farmaci. Lo strumento di supporto clinico incorporato è unico all'ospedale pediatrico di Phoenix, il Dott. Muth ha detto.

“Ho voluto impedire involontario ai pazienti con l'epilessia sulle diete ketogenic di essere esposta ai carboidrati,„ il Dott. Muth ha detto. “Ci sono stati casi dove tali pazienti sono stati casualmente liquidi endovenosi prescritti che contengono il destrosio ed hanno avuti risultati avversi, compreso gli attacchi e lo status epilepticus dell'innovazione.„

(In un attacco dell'innovazione, una persona che è stata su un regime stabile dei farmaci antiepilettici ha un attacco; lo status epilepticus è uno stato pericoloso dove gli attacchi seguono uno un altro senza ripristino della coscienza fra loro.)

Il Dott. Muth ha lavorato con un gruppo pluridisciplinare all'ospedale pediatrico di Phoenix, includente: Maria Babico, PharmD; Lisa Vanatta, ms, RDN, CSP; e Melinda Loya, MSN, Marina militare. Il gruppo lavorato sotto la supervisione di Vinay Vaidya, MD, addetto all'informazione medico principale all'ospedale pediatrico di Phoenix.

Da un formulario di circa 2.600 farmaci, il gruppo ha identificato 72 che dovrebbero non essere ordinati mai per qualcuno con l'epilessia su una dieta ketogenic.

Circa un terzo dei pazienti recentemente curati con l'epilessia ha il tipo refrattario, che urta tutte le età, ma la diagnosi ed il trattamento iniziali si presenta spesso nell'infanzia quando gli attacchi in primo luogo compaiono.

I pazienti seguono una dieta ketogenic come un'opzione del trattamento. La dieta induce l'organismo a preparare i chetoni, che sono prodotti chimici fatti dalla ripartizione di grasso corporeo. In molti casi, i livelli elevati del chetone piombo a controllo migliore di attacco, il Dott. Muth ha detto.

“Il nostro gruppo ha fornito l'idea per il progetto dopo che un evento avverso che fa partecipare un bambino che entra in status epilepticus dopo la cattura del farmaco prescritto che contiene zucchero,„ il Dott. Muth ha detto. “Abbiamo saputo che potremmo impedire gli eventi come questo l'avvenimento con il database giusto sul posto.„

L'elaborazione del database era “il progetto di miglioramento di qualità„ del Dott. Muth all'istituto universitario di uA di Medicina-Phoenix, in cui è un collega clinico del secondo anno dell'informatica. I colleghi clinici dell'informatica lavorano ai progetti multipli in tutto la loro amicizia biennale. Lo scopo del programma è di sviluppare gli esperti esperti alla gente d'integrazione, ai trattamenti ed alle piattaforme per migliorare la qualità, la sicurezza ed il risparmio di temi della sanità.

“Con l'informatica, potete curare i pazienti multipli per volta, contro appena il paziente davanti voi,„ il Dott. Muth ha detto. “Potete urtare un'intera popolazione dei pazienti, più voi potete urtare e migliorare il flusso di lavoro per i clinici.„

“Facendo uso dei dati e della tecnologia proteggere e creare i migliori scenari di cura per i nostri pazienti sono preminenti e qualcosa siamo molto fieri di qui all'ospedale pediatrico di Phoenix,„ il Dott. Vaidya ha detto. “Questo sforzo egualmente avanza solidifica il nostro istituto neurologico della riga della barra rinomata al programma pediatrico globale dell'epilessia dell'ospedale pediatrico di Phoenix ed alla nostra associazione nazionale del Livello 4 dell'accreditamento dei centri dell'epilessia.„