IBBL unisce il nuovo € i 3,13 milione progetti per promuovere la medicina personale in Europa

IBBL (BioBank integrato del Lussemburgo) nel corso dei tre anni futuri contribuirà al progetto Codex4SMEs (sistemi diagnostici di Interreg del tambuccio accelerati per le piccole e medie imprese). Il € 3,13 milione obiettivi del progetto per sviluppare una rete sopranazionale per accelerare lo sviluppo di cosiddetti sistemi diagnostici del tambuccio dalle piccole e medie imprese e quindi per promuovere ha personalizzato la medicina in Europa. Oltre IBBL, il consorzio include otto partner e due sotto-partner dall'Irlanda, dal Regno Unito, dai Paesi Bassi, dalla Francia, dalla Germania e dall'Austria.

Copyright: IBBL

La medicina personale promette a sanità più risparmio di temi e risparmio consegnando la giusta dose della droga giusta al paziente giusto al momento giusto. Per raggiungere l'effetto ottimale, i sistemi diagnostici del tambuccio usa i biomarcatori per permettere alle prove di determinare le cause molecolari di una malattia prima che il trattamento sia iniziato. Aiutano i professionisti di sanità a determinare se i vantaggi terapeutici particolari di un prodotto per i pazienti outweight qualunque effetti secondari o rischi potenziali. Ulteriore sviluppo dei sistemi diagnostici del tambuccio quindi è considerato come essenziale al campo di medicina personale, ma è stato altamente che richiede tempo e costoso. Di conseguenza, è usato finora soltanto nel contesto molto di pochi trattamenti. Inoltre, Europa nordoccidentale sta ritardando lontano dietro U.S.A. in materia.

Per migliorare la situazione, il time to market delle PMI dei partner del progetto di Codex4SMEs' l'obiettivo principale è di amplificare' accelerando il servizio di trasferimento di conoscenza, di accesso del campione, della selezione di biomarcatore e di convalida come pure stabilendo le collaborazioni. “Il progetto è determinato da uno spirito profondo della rete ed i fuochi sui ponti dell'edilizia fra il mondo ed i giocatori accademici dell'industria„, dice Catherine Larue, il CEO IBBL: “Uno scopo chiave è di ispirare la cooperazione sostenibile fra i giocatori pertinenti quali le PMI, il grande pharma, gli ospedali e gli istituti di R & S e di connettere così i proprietari di problema con i fornitori della soluzione.„

In questo contesto, IBBL soprattutto fornirà un servizio di convalida di biomarcatore che aiuterà le PMI ad accelerare la commercializzazione dei loro prodotti di biomarcatore. Monica Marchese, scienziato di convalida di biomarcatore a IBBL, spiega:

Concretamente, valuteremo i biomarcatori che sono proposti dalle PMI e daremo una raccomandazione per cui biomarcatori da selezionare per la convalida. Sulla base della nostra raccomandazione, una giuria che egualmente comprende un membro di IBBL, farà la selezione definitiva. Poi, presteremo il servizio di convalida dei biomarcatori selezionati.

IBBL nel contesto di questa missione funzionerà molto attentamente con il partner austriaco del progetto, Biobank di Graz, che fornirà i campioni necessari per la convalida.

Monica Marchese:

La collaborazione complementare fra i due biobanks e gli altri partner del progetto ci aiuterà ad assicurare la qualità dei nostri servizi nel quadro del progetto.

Codex4SMEs fa parte del programma di nord-ovest di Interreg Europa (INTERREG NUOVO). Il Interreg è un elemento chiave strategico dell'Unione Europea strutturale e della polizza di investimento, ispirando la cooperazione transfrontaliera fra le regioni e le città.

Catherine Larue:

In un ambiente altamente non Xerox della ricerca gradisca nostri, le reti di frontiera sono chiave raggiungere l'eccellenza e lo sviluppo economico. Come enabler principale di medicina personale, siamo soddisfatti di partecipare a questo progetto prestigioso, che contribuisce significativamente ad ulteriore promozione di medicina personale in Europa.

Sorgente: https://www.ibbl.lu/2018/02/12/codex4smes/

Advertisement