La scalata della scala abbassa la pressione sanguigna e sviluppa la resistenza del cosciotto in donne postmenopausali

Se non avete il momento o la moneta per addestramento della resistenza ed aerobico, perché non provare a scalare le scale? Un nuovo studio dimostra che la scala che scala non solo abbassa la pressione sanguigna ma egualmente sviluppa la resistenza del cosciotto, particolarmente in donne postmenopausali con le carenze dell'estrogeno che sono più suscettibili dei problemi del muscolo e vascolari. I risultati di studio sono pubblicati oggi online nella menopausa, il giornale della società nordamericana della menopausa (NAMS).

Poca gente sosterrebbe che l'esercizio è buono per voi. Ma per le donne postmenopausali, identificare la giusta forma di esercizio per raggiungere i vantaggi desiderati senza creare i problemi sanitari supplementari è più complicata. L'addestramento ad alta intensità della resistenza, per esempio, è un efficace intervento per la diminuzione della perdita relativa all'età di forza muscolare in donne postmenopausali. Tuttavia, egualmente ha il potenziale di aumentare la pressione sanguigna in adulti di mezza età con il prehypertension o l'ipertensione. Questi effetti negativi sono stati minimizzati dalla combinazione aerobica e dall'addestramento della resistenza, ma ci sono barriere che impediscono a molte donne di approfittare dei vantaggi. Queste barriere reali e percepite comprendono la mancanza di periodo, di moneta, di impianti vicini di forma fisica, di brutto tempo e di senso dell'imbarazzo.

La scala che scala, al contrario, le offerte i vantaggi dell'esercizio di resistenza ed aerobico per il miglioramento della forza muscolare cardiorespiratoria del cosciotto e di forma fisica in donne postmenopausali senza loro dovere lasciare la casa o pagare una tassa. Offre gli assegni complementari di perdita grassa, dei profili migliori del lipido e del rischio diminuito di osteoporosi. Prima che questo studio, scalata della scala non sia stato valutato per i sui effetti su pressione sanguigna e su rigidezza arteriosa, che è un ispessimento e un irrigidimento della parete arteriosa.

Nell'articolo “gli effetti della scala che scalano su rigidezza, su pressione sanguigna e su resistenza arteriose del cosciotto in donne postmenopausali con ipertensione della fase 2,„ risultati sono forniti da uno studio che fa partecipare le donne postmenopausali coreane che si sono preparate 4 giorni alla settimana, rampicanti 192 punti due - cinque volte un il giorno. Lo studio ha concluso che la scalata della scala piombo alle riduzioni della rigidezza e della pressione sanguigna arteriose ed agli aumenti nella resistenza del cosciotto nelle donne postmenopausali ipertese della fase 2.

“Questo studio dimostra come gli interventi semplici di stile di vita come scalata della scala possono essere efficaci nell'impedire o nella diminuzione degli effetti negativi di menopausa e dell'età sui muscoli del cosciotto e del sistema vascolare delle donne postmenopausali con ipertensione,„ dice il Dott. JoAnn Pinkerton, direttore esecutivo di NAMS.

Sorgente: https://www.menopause.org/docs/default-source/default-document-library/stair-climbing-reduces-blood-pressure-2-14-18.pdf

Advertisement