Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

L'autismo ha potuto essere preveduto da sangue o dagli esami delle urine presto

Migliaia di bambini stanno diagnosticandi con autismo in base alle prove che pricipalmente sono basate sul comportamento del bambino e sulle sue risposte alle prove ed alle valutazioni comportamentistiche. In breve, non ci sono analisi del sangue o esami delle urine che possono essere usati per diagnosticare l'autismo. In un nuovo studio, un gruppo dei ricercatori ha trovato il sangue e gli indicatori chimici dell'urina che potrebbero contribuire a diagnosticare questa circostanza.

I ricercatori dall'università di Warwick e dall'università di Bologna, celebri che i bambini che hanno autismo avere livelli elevati di una proteina particolare danneggiano una volta confrontati ai bambini senza autismo. L'autismo che è notoriamente un difficile da diagnosticare la circostanza, questa prova ha potuto contribuire a migliorare i test diagnostici per questa circostanza come pure eliminare le diagnosi false. Il tempo quando questa prova diventa sistematica per la diagnosi di autismo è lontano i ricercatori avverte perché la prova deve subire i test clinici e la prova prima che possa essere disponibile per uso. I risultati dallo studio nominato, “hanno avanzato i prodotti finiti di glycation, il dityrosine e la disfunzione del trasportatore dell'arginina nell'autismo - una sorgente dei biomarcatori per la diagnosi clinica„, è stata pubblicata nell'ultima edizione del giornale molecolare di autismo questo lunedì (19 febbraio 2018).

L'autismo è un intervallo dei disordini comportamentistici veduti fra i bambini in cui le interazioni e le comunicazioni sociali sono ostacolate seriamente. La diagnosi è perseguitata tipicamente l'età di due perché dipende dalle valutazioni comportamentistiche del bambino.

In questo nuovo studio il gruppo dei ricercatori controllati le differenze chimiche nel sangue e nell'urina raccolti da 38 bambini autistici e da 31 bambino senza autismo. I bambini sono stati invecchiati fra 5 e 12 anni. Hanno notato che i bambini con autismo hanno avuti tipicamente livelli elevati di danno della proteina nel loro plasma sanguigno che ha sollevato il loro rischio di autismo. Il danno ad alta percentuale proteica ha mostrato ai livelli elevati del ditryosine ed i composti zucchero-modificati hanno chiamato i prodotti finiti di glycation. Dityrosine egualmente è chiamato un indicatore dell'ossidazione. Paul Thornalley, un professore nella biologia di sistemi all'università di Warwick, che guidato co lo studio ha spiegato che queste proteine nocive potrebbero essere la causa per lo sviluppo di autismo.

Il Dott. Naila Rabbani, dall'università di Warwick, che piombo lo studio, ha detto che questi indicatori potrebbero essere usati per individuare molto più presto l'autismo ora soltanto misurando questi biomarcatori. Ha spiegato che il loro studio era piccolo e dovuto essere ripiegato in grandi popolazioni da convalidare. Ha detto che avrebbero collaudato lo strumento diagnostico sui bambini sotto l'età di due anni per vedere se i cambiamenti in questi biomarcatori comparissero prima dell'età di due. La prova, una volta riuscita in grandi gruppi, sarebbe convalidata ed utile per le popolazione in genere che ha spiegato. Egualmente ha aggiunto che i più grandi studi e la più ricerca avrebbero rivelato la causa ed i fattori che sono associati con autismo che ancora è una circostanza capita male.

Le influenze una di autismo in 100 persone nel Regno Unito e più maschi sono commoventi che le femmine che variano da due a 16 volte più prevalenza fra gli uomini che le donne. Negli Stati Uniti, oltre 3,5 milione persone viva con autismo. Con miglioramento nelle tecniche diagnostiche le casse diagnosticate sono aumentato durante le due decadi scorse. L'autismo non può essere essiccato ma alcuni interventi possono contribuire a dire i ricercatori.

Dr. Ananya Mandal

Written by

Dr. Ananya Mandal

Dr. Ananya Mandal is a doctor by profession, lecturer by vocation and a medical writer by passion. She specialized in Clinical Pharmacology after her bachelor's (MBBS). For her, health communication is not just writing complicated reviews for professionals but making medical knowledge understandable and available to the general public as well.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Mandal, Ananya. (2019, June 19). L'autismo ha potuto essere preveduto da sangue o dagli esami delle urine presto. News-Medical. Retrieved on April 13, 2021 from https://www.news-medical.net/news/20180219/Autism-could-be-predicted-from-blood-or-urine-tests-soon.aspx.

  • MLA

    Mandal, Ananya. "L'autismo ha potuto essere preveduto da sangue o dagli esami delle urine presto". News-Medical. 13 April 2021. <https://www.news-medical.net/news/20180219/Autism-could-be-predicted-from-blood-or-urine-tests-soon.aspx>.

  • Chicago

    Mandal, Ananya. "L'autismo ha potuto essere preveduto da sangue o dagli esami delle urine presto". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20180219/Autism-could-be-predicted-from-blood-or-urine-tests-soon.aspx. (accessed April 13, 2021).

  • Harvard

    Mandal, Ananya. 2019. L'autismo ha potuto essere preveduto da sangue o dagli esami delle urine presto. News-Medical, viewed 13 April 2021, https://www.news-medical.net/news/20180219/Autism-could-be-predicted-from-blood-or-urine-tests-soon.aspx.