Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Connessione fra la malattia di cuore ed il trattamento del cancro

Benita Burke, M.D., Direttore medico, cura del cuore per le donne ed Eleonora Teplinsky, M.D., testa, oncologia medica del petto, cura del cancro completa di Sinai del Valle-Supporto

Gli avanzamenti nel trattamento del cancro hanno provocato un numero crescente dei superstiti del cancro. Tuttavia, i trattamenti potenti quale la chemioterapia, i trattamenti radioattivi ed alcune droghe di cancro non sono senza loro rischi, compreso il potenziale per danneggiamento serio e a lungo termine del cuore. Per attenuare questi rischi, gli specialisti dalla cardiologia e l'oncologia collaborano spesso quando cura i malati di cancro. Questo unirsi delle forze cliniche è conosciuto come cardio-oncologia.

Il campo di cardio-oncologia formato in risposta sia al numero aumentante dei superstiti del cancro che alla necessità critica per i clinici considerare il cronico ed il lungo termine effetti contrari del trattamento sui pazienti. Per esempio, guasto di cuore; sviluppandosi durante o dopo il completamento del trattamento di cancro; è una complicazione incontestata che può urtare una sopravvivenza e la qualità di vita del paziente. Gli studi egualmente hanno indicato che i superstiti del cancro hanno un elevato rischio della malattia cardiovascolare (CVD) e della morte dovuto CVD in tutte le fasce d'età e sono più probabili avere fattori di rischio tradizionali di CVD rispetto ai comandi di pari età. Infatti, i diversi fattori di rischio cardiovascolari come ipertensione in un superstite del cancro sembrano portare il maggior rischio che l'ipertensione in una persona senza una cronologia di cancro.

Con questa ricerca in mente, gli obiettivi principali dell'cardio-oncologia sono di schermare per ed attivamente di gestire i fattori di rischio cardiovascolari modificabili in malati di cancro. Per i pazienti determinati per essere ad ad alto rischio per la malattia di cuore di sviluppo, è critico applicare le strategie che mettono a fuoco su individuazione tempestiva della cardiotossicità, o danneggiamento del cuore. Queste strategie possono includere:

  • Rinvio ad un cardio-oncologo prima possibile dopo la diagnosi
  • Ottenendo un ecocardiogramma -; un ultrasuono cardiaco diagnostico -; prima di cominciare trattamento per cancro
  • Ordinariamente valutare i pazienti per i segni ed i sintomi clinici che preoccupazioni di aumento circa disfunzione cardiaca possibile

Il gruppo clinico di un malato di cancro dovrebbe valutare e gestire regolarmente tutti i fattori di rischio cardiovascolari. Uno stile di vita cuore-sano dovrebbe essere discusso come parte di cura a lungo termine di seguito. Fortunatamente, seguire uno stile di vita cuore-sano non richiede le ore dell'esercizio faticoso o di smettere tutti i vostri alimenti preferiti. Alcuni cambiamenti semplici di stile di vita, come quei quotati qui sotto, possono fare tutta la differenza.

  • Esercizi 30 - 60 minuti un il giorno la maggior parte dei giorni della settimana. Ciò può essere semplice quanto facendo una passeggiata quotidiana.
  • Mantenga un peso sano.
  • Terminato o non inizi a fumare.
  • Mangi i ricchi di una dieta in frutta, le verdure, gli interi granuli, noci e legumi, limitanti i carboidrati altamente raffinati ed i grassi saturati.

Se corrente state subendo il trattamento del cancro, sia sicuro di chiedere al vostro oncologo se state ricevendo qualunque terapie che potrebbero pregiudicare il vostro cuore ora o in futuro. E, se avete una cronologia di ricezione della radiazione ditrattamento al torace, è importante sapere se quel solleva il vostro rischio per la malattia di cuore.

Il programma dell'Cardio-Oncologia a cura del cancro completa del Sinai del Valle-Supporto riunisce i cardiologi e gli oncologi del gruppo medico della valle in uno sforzo integrato per fornire la cura specializzata e per proteggere la salubrità del cuore in tutto trattamento del cancro. I soggiorni del gruppo dell'cardio-oncologia della valle aggiornati con gli ultimi avanzamenti nel cancro e nella cura cardiaca per capire meglio la connessione fra la malattia di cuore ed il cancro, sviluppano i trattamenti più efficaci con meno effetti secondari e migliorano la qualità di vita dei pazienti.