Il fumo materno durante la gravidanza contribuisce alla severità di asma ed alla funzione polmonare del povero in capretti

L'esposizione del fumo di tabacco durante la gravidanza è peggiore per i bambini con asma che l'esposizione postnatale del fumo di seconda mano, secondo un nuovo studio nel TORACE del giornale®

Un nuovo studio pubblicato nel TORACE del giornale® evidenzia il carico dell'affezione polmonare ostruttiva nei bambini degli Stati Uniti ed implica l'esposizione del fumo di tabacco (TSE) con il fumo materno durante la gravidanza come più forte associato con la funzione polmonare peggiore che la TSE corrente e in corso in bambini banco-vecchi con asma.

“L'asma di infanzia è una sorgente significativa della morbosità per i bambini degli Stati Uniti; quelli con la funzione polmonare difficile hanno un carico ancora maggior della malattia,„ hanno spiegato il principale inquirente Stacey-Ann Whittaker Brown, MD, dalla divisione di cura polmonare e critica e della medicina di sonno, scuola di medicina di Icahn al monte Sinai, New York, NY. “Pochi studi hanno analizzato il contributo determinato dell'esposizione del fumo di seconda mano durante la gravidanza o della corrente, l'esposizione in corso del fumo di seconda mano sulla funzione polmonare dei bambini. Purtroppo, molti bambini sono esposti ad entrambi. Poichè impariamo più circa il miglioramento dei risultati di asma in bambini, è importante scoprire non solo le che esposizioni ambientali sono implicate nella funzione polmonare difficile, ma anche quando quelle esposizioni sono più nocive.„

I ricercatori hanno analizzato la relazione fra la funzione polmonare ed il tipo di esposizione del fumo di seconda mano in un campione rappresentativo dei bambini banco-vecchi ha invecchiato sei - 11 anno. Il campione ha consistito di 2.070 bambini che hanno partecipato indagini nazionali dell'esame di salubrità alle 2007-2012 e di nutrizione (NHANES). NHANES è un'indagine a sezione trasversale annuale eseguita dal centro nazionale per il ramo di statistica della sanità del centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) su un campione rappresentativo della popolazione degli Stati Uniti sia dei bambini che degli adulti. L'informazione dettagliata circa l'esposizione in corso del fumo di seconda mano come pure l'esposizione auto-riferita parentale prima della nascita è stata ottenuta. Durante il periodo di studio, la funzione polmonare è stata misurata facendo uso della spirometria e l'esposizione al fumo è stata valutata attraverso i livelli di cotinine nel sangue, un indicatore delle dimensioni dell'esposizione corrente del fumo di seconda mano. Quindi, i ricercatori potevano distinguere chiaramente fra l'esposizione nella gravidanza e l'esposizione in corso del fumo di seconda mano.

Quasi 10 per cento di entrambi i bambini con e senza asma nel campione avevano diminuito la funzione polmonare. I ricercatori hanno trovato che l'esposizione corrente del fumo di tabacco è stata associata indipendente con l'ostruzione del flusso d'aria in bambini banco-vecchi, sebbene le dimensioni dell'associazione fossero piccole. Tuttavia, l'esposizione prenatale del fumo di tabacco è stata associata con 2,5 volte aumenta di probabilità di avere ostruzione del flusso d'aria in bambini con asma.

“Questo studio implica il fumo materno nella gravidanza come il periodo di esposizione di seconda mano che è associata forte con la funzione polmonare peggiore in bambini asmatici,„ il Dott. indicato Whittaker Brown. “Il fumo materno nella gravidanza può collocare i bambini con asma su una traiettoria della funzione polmonare difficile nell'infanzia successiva ed altri studi suggeriscono che questo effetto possa essere per tutta la vita. Gli studi ripetuti su questa relazione sono necessari.„

La TSE è associata con i sintomi e l'asma respiratori aumentati in bambini. I regolamenti sul fumo pubblico piombo generalmente ad una diminuzione nell'esposizione al fumo di tabacco ma la TSE è ancora sproporzionatamente alta in bambini.