Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I ricercatori studiano i sistemi protettivi che potrebbero invertire la perdita del muscolo nella vecchiaia

Un nuovo studio ha contribuito a fare luce sulla perdita di fondo trattata nella vecchiaia, una circostanza del muscolo che aumenta il rischio della gente di debolezza e di inabilità.

Credito: Panigale/Shutterstock.com

I risultati hanno potuto aiutare i ricercatori a trovare le efficaci misure per neutralizzare il trattamento e per diminuire la probabilità di perdita del muscolo in futuro.

Mentre la gente invecchia, i loro muscoli del cosciotto diminuiscono nella dimensione e nella resistenza, rendenti loro alla la caduta incline, ad inabilità, a frattura ed a ricovero ospedaliero. Sebbene questo problema finalmente pregiudichi chiunque che viva abbastanza a lungo, la perdita di fondo trattata del muscolo ancora non è stata capita.

Questa nuova ricerca suggerisce che la perdita del muscolo accada cambiamenti di sistema nervoso seguenti. Entro tempo la gente raggiunge l'età di 75, il numero dei nervi coinvolgere nel controllo del cosciotto solitamente è ridotta di 30 - 50%. Ciò induce le fibre di muscolo a disconnettere dal sistema nervoso ed a diventare functionless, in modo da sprecano via.

Tuttavia, in muscoli sani, i nervi della sopravvivenza sviluppano i nuovi rami che recuperano alcune delle fibre di muscolo distaccate, un meccanismo protettivo che è più efficace quando gli adulti più anziani hanno grandi, muscoli sani.

Quando questo sistema di protezione non è efficace e fibre di muscolo non è salvato, la perdita del muscolo può essere estesa e risultato in una circostanza chiamata sarcopenia, che pregiudica fino a un quinto della gente invecchiata in 65 anni.

Gli studi sono stati intrapresi dai ricercatori dall'università metropolitana di Manchester insieme con l'università di Waterloo, di Ontario e dell'università di Manchester e sono pubblicati nel giornale della fisiologia.

I ricercatori hanno usato MRI per esaminare dettagliatamente il tessuto del muscolo e l'elettromiografia migliorata per registrare l'attività elettrica che passa tramite il muscolo e per stimare il numero e la dimensione dei nervi della sopravvivenza disponibili per salvare le fibre di muscolo.

Il professor senior Jamie McPhee e colleghi dell'autore non è chiaro su perché esattamente le connessioni fra i nervi ed i muscoli restano sane in alcune persone, ma non altre ed essi corrente stanno studiando se l'esercizio regolare durante la vecchiaia media e può rallentare la disconnessione o migliorare l'efficacia del salvataggio della muscolo-fibra dai nervi di ramificazione.

La nostra sfida ora è di trovare i modi aumentare il successo del nervo che si ramifica per salvare le fibre di muscolo distaccate e quindi per diminuire i numeri della gente più anziana nelle nostre vicinanze con la massa del muscolo e la debolezza di muscolo basse.„

Il professor Jamie McPhee, autore senior

Sally Robertson

Written by

Sally Robertson

Sally first developed an interest in medical communications when she took on the role of Journal Development Editor for BioMed Central (BMC), after having graduated with a degree in biomedical science from Greenwich University.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Robertson, Sally. (2019, June 18). I ricercatori studiano i sistemi protettivi che potrebbero invertire la perdita del muscolo nella vecchiaia. News-Medical. Retrieved on October 15, 2021 from https://www.news-medical.net/news/20180312/Researchers-investigate-protective-systems-that-could-reverse-muscle-loss-in-old-age.aspx.

  • MLA

    Robertson, Sally. "I ricercatori studiano i sistemi protettivi che potrebbero invertire la perdita del muscolo nella vecchiaia". News-Medical. 15 October 2021. <https://www.news-medical.net/news/20180312/Researchers-investigate-protective-systems-that-could-reverse-muscle-loss-in-old-age.aspx>.

  • Chicago

    Robertson, Sally. "I ricercatori studiano i sistemi protettivi che potrebbero invertire la perdita del muscolo nella vecchiaia". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20180312/Researchers-investigate-protective-systems-that-could-reverse-muscle-loss-in-old-age.aspx. (accessed October 15, 2021).

  • Harvard

    Robertson, Sally. 2019. I ricercatori studiano i sistemi protettivi che potrebbero invertire la perdita del muscolo nella vecchiaia. News-Medical, viewed 15 October 2021, https://www.news-medical.net/news/20180312/Researchers-investigate-protective-systems-that-could-reverse-muscle-loss-in-old-age.aspx.