I ricercatori trovano il nuovo metodo per riparare la sensazione del movimento in pazienti con le armi prostetiche

Un gruppo dei ricercatori piombo dalla clinica di Cleveland ha pubblicato i risultati primo de suo gentili nella medicina di traduzione di scienza su un nuovo metodo di riparazione della sensazione naturale del movimento in pazienti con le armi prostetiche.

Piombo da Paul Marasco, il Ph.D., il gruppo di ricerca ha costruito con successo un senso del movimento complesso della mano in pazienti con le amputazioni superiori dell'arto. Questa innovazione può migliorare la capacità di gestire le loro protesi, di gestire indipendente le attività della vita del quotidiano e di migliorare la qualità di vita.

“Riparando la sensibilità intuitiva del movimento dell'arto - la sensazione dell'apertura e del closing che il vostro a mano possiamo offuscare le righe fra cui i cervelli dei pazienti hanno percepito come “auto„ contro “il commputer„,„ ha detto Marasco, testa del laboratorio per integrazione bionica nell'istituto di ricerca del Lerner della clinica di Cleveland. “Questi risultati hanno implicazioni importanti per il miglioramento delle interazioni uomo-macchina e ci portano più vicino mai prima a fornire alla gente l'amputazione con ripristino completo della funzione naturale del braccio.„

Il gruppo ha usato piccolo, ma potente, robot per vibrare i muscoli specifici “accende„ la sensazione dei pazienti di movimento, permettendoli di ritenere che le loro barrette e mani stessero muovendo e che erano una parte integrata del loro proprio organismo. Ritenendo le loro mani mancanti mentre gestivano le loro protesi bioniche, i pazienti nello studio potrebbero fare i reticoli complessi della pinsa per eseguire le mansioni specifiche pure o per migliorare che la gente sana.

“Le decadi della ricerca ha indicato che i muscoli devono percepire il movimento per funzionare correttamente. Questo sistema incide basicamente i circuiti neurali dietro quel sistema,„ ha detto James W. Gnadt, Ph.D., direttore del programma all'istituto nazionale dei disordini neurologici ed il colpo, parte degli istituti della sanità nazionali che parzialmente hanno supportato lo studio. “Questo approccio cattura il campo di medicina prostetica ad un nuovo livello che speriamo miglioreremo le durate di molti.„

per migliorare la relazione fra la mente e la protesi, i ricercatori esaminatori se potrebbero usare un'illusione del movimento per aiutare meglio i pazienti a gestire le loro mani bioniche. Hanno studiato sei pazienti che precedentemente avevano subito il reinnervation mirato a del nervo, una procedura che stabilisce un'interfaccia del neurale-commputer riorientando i nervi amputati ai muscoli restanti. Quando hanno vibrato i muscoli reinnervated dei pazienti per fornire al movimento illusorio, non solo hanno ritenuto i loro arti mancanti muoversi, ma potrebbero usare queste sensazioni per manipolare intenzionalmente le loro protesi per guidare esattamente le pinse complesse.

Ciò è importante perché quando una persona sana si muove, il cervello riceve costantemente il feedback per quanto riguarda il progresso del movimento. Questo senso incosciente impedisce gli errori nel movimento, come il superamento e che permette che l'organismo procedi agli adeguamenti necessari. La gente con l'amputazione perde questo feedback essenziale, tuttavia e di conseguenza, non può gestire le loro protesi senza dovere guardarli con attenzione sempre.

Il nuovo studio indica che il senso del movimento mancante dell'arto, causato tramite la vibrazione strategica del muscolo, se i pazienti con migliore consapevolezza spaziale e controllo di motore fine migliore senza devono visivamente riflettono le protesi. Ulteriormente, la sensazione del movimento ha fatto il tatto bionico di armi più simile “all'auto.„

“Quando fate un movimento e poi voi ritenerlo accadere, sapere intrinsecamente che siete l'autore di quel movimento e che avete un senso di controllo o “dell'agenzia„ sopra i vostri atti,„ avete detto Marasco. “La gente che ha fatta perdere un'amputazione quella sensibilità del controllo, che lascia loro la sensibilità frustrata e disconnessa dai loro arti prostetici. Le illusioni generiamo il restore la sensazione di movimento e ristabiliamo il loro senso dell'agenzia sopra la loro protesi. Ciò aiuta la gente con l'amputazione a ritenere più nel controllo.„

Andando in avanti, il gruppo di ricerca sta esaminando le modalità ampliare queste tecniche ai pazienti che hanno perso un cosciotto come pure per quelle con le circostanze che inibiscono la sensazione del movimento quale il colpo. Egualmente stanno funzionando per imballare il sistema in una protesi affinchè le applicazioni più a lungo termine permettano ai pazienti di gestire il sistema su base giornaliera.

“Lo scopo finale della nostra ricerca è di usare la sensazione del movimento per migliorare la relazione fra i pazienti e la loro tecnologia, integrare meglio la loro protesi come parte naturale di se stessi,„ ha detto Marasco.

Sorgente: https://newsroom.clevelandclinic.org/2018/03/14/cleveland-clinic-researchers-uncover-new-way-to-restore-movement-sensation-in-patients-with-upper-limb-amputations/