Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo STI curabile più comune del mondo pregiudica sproporzionatamente la comunità nera, ritrovamenti di studio

In un nuovo studio di Johns Hopkins, i ricercatori hanno aggiunto a prova che vaginalis di Trichomonas (TV), il curabile più comune del mondo sessualmente - l'infezione trasmessa (STI), pregiudica sproporzionatamente la comunità nera.

Un rapporto dei risultati, pubblicato il 15 marzo nelle malattie infettive cliniche, evidenzia disparità razziali/etniche principali nell'infezione della TV nella popolazione degli Stati Uniti, rivolgente alla necessità di migliorare l'azione ordinaria razziale nella salubrità sessuale.

“Questi risultati sono probabilmente riflettenti del sociale reale e delle disparità strutturali, quale accesso alle cure sanitarie più basso, che provocano gli alti gradi di infezione nella comunità nera. L'educazione sanitaria di salute pubblica mirata a circa Trichomonas sarà critica,„ dice Aaron Tobian, M.D., Ph.D., professore associato di patologia alla scuola di medicina di Johns Hopkins University e l'autore senior dello studio.

L'infezione di vaginalis di Trichomonas è causata da un parassita di protozoo ed è asintomatica nella maggior parte della gente. In donne, i casi di infezione della TV possono essere caratterizzati da uno scarico vaginale nauseabondo, da una minzione dolorosa e da un dolore addominale. La simile minzione ed i sintomi addominali possono essere veduti negli uomini. Tuttavia, se l'infezione della TV è lasciata non trattata, può piombo alle conseguenze severe in donne, quali la malattia infiammatoria pelvica e la sterilità.

A differenza con di un certo altro STIs, non ci sono corrente programmi sistematici di segnalazione o di sorveglianza per la TV negli Stati Uniti e soltanto due studi precedenti hanno esaminato mai la sua prevalenza su un disgaggio nazionale, secondo Tobian. Quegli studi, dice, solo messo a fuoco sulle donne o su una più giovane popolazione.

Per esaminare la prevalenza dell'infezione della TV sia in maschi che gli anni delle femmine 18 - 59, Tobian ed i dati usati colleghi indagini nazionali dell'esame di salubrità dalle 2013-2014 e di nutrizione, una collezione di informazioni dagli Stati Uniti noninstitutionalized, popolazione civile di salubrità che include la TV valida deriva dai campioni di urina.

Dei 4.057 partecipanti, 1.942 erano maschi, 2.115 erano femmine, 822 identificati come nero del non Latino-americano e 3.235 identificati come altre corse/origini etniche.

Mentre la prevalenza dell'infezione della TV era 0,03 e 0,8 per cento fra i maschi e le femmine di altre corse/origini etniche, il carico dell'infezione della TV era significativamente più alto fra i maschi e le femmine neri: 4,2 per cento e 8,9 per cento, rispettivamente.

Il più alta prevalenza dell'infezione della TV è stata associata con essere femminile, nera, più vecchia, avendo di meno che una formazione e una vita della High School sotto il livello di povertà, indipendente da avere partner sessuali multipli. La prevalenza della TV era egualmente più alta fra le più vecchie persone (cioè, 25-59 anni confrontati per invecchiare 18-24).

La gente sotto il livello di povertà ha avuta una prevalenza di 3,9 per cento contro 0,6 per cento per quelli pari o al di sopra del livello di povertà e le persone senza una formazione della High School hanno avute una prevalenza di 2,9 per cento contro 0,8 per cento per quelli con almeno una formazione della High School.

Corrente, schermare per l'infezione della TV è raccomandata soltanto per la gente che è HIV positiva. Eshan U. Patel, M.P.H., autore principale dello studio, dice che i nuovi risultati dovrebbero incoraggiare le più vaste iniziative della selezione, la programmazione educativa ed i cambi politici per assicurare l'accesso alla sanità sessuale.

“Che l'infezione della TV non ha ricevuto una più forte risposta di salute pubblica, particolarmente poiché è facile da diagnosticare e trattare,„ dice Patel. L'infezione della TV può essere individuata facendo uso della stessa piattaforma diagnostica di quella usata per clamidia e può essere essiccata con appena una pillola (metronidazole).