Lo scanner portabile del cervello permette alla rappresentazione di cervello mentre muovendosi

Il potenziale per la rappresentazione di cervello umano ha intensificato questa settimana con rivelare di uno scanner portabile novello del cervello che può fornire le immagini accurate mentre l'oggetto sta muovendosi.

Credito: Margherita/Shutterstock.com della margherita

La magnetoencefalografia (megaohm) è una tecnica neuroimaging funzionale usata per sia ricerca sulla funzione del cervello che la diagnosi dei disordini neurologici. L'attività elettrica nel cervello provoca la generazione di campi magnetici minuscoli, che possono essere individuati facendo uso dei sensori molto sensibili.

I reticoli dei campi magnetici indicano quali aree del cervello sono attive. La tecnica è stata ampiamente usata nella ricerca studiare i trattamenti conoscitivi del cervello e determinare la funzione di varie parti del cervello. In una regolazione clinica può identificare l'attività di cervello anormale o individuare la patologia anormale prima di chirurgia.

Corrente, in modo che un'immagine di megaohm da ottenere, l'oggetto deve prendparteere al grande scanner, che pesa intorno alla tonnellata mezza e rimane interamente ancora mentre le misure sono catturate.

La dimensione degli scanner di megaohm è così grande a causa della necessità per l'estesa tecnologia di raffreddamento di tenere i sensori del superconduttore a -269°C.

Poiché tutto il movimento della testa rende le immagini senza valore, la tecnica non può essere utilizzata in pazienti che non possono rimanere completamente ancora, quali i bambini piccoli ed in pazienti con i disordini di movimento.

Inoltre, è difficile da valutare la funzione del cervello durante gli eventi rari, quale attacco epilettico, poichè il paziente sarebbe tenuto a rimanere a lungo immobile. Anche uno strappo di alcuni millimetri ha potuto invalidare l'immagine.

Lo scanner di megaohm della nuova generazione è stato ridotto in maniera massiccia usando un nuovo tipo di sensore che non deve essere raffreddato. Questi sensori “di quantum„ sono molto leggeri e possono essere montati in un casco che può essere regolato per misura tutta la dimensione capa.

Ancora, i nuovi sensori possono essere collocati direttamente sulla superficie del cuoio capelluto in cui sono molto più vicino al cervello che in scanner fissi tradizionali di megaohm. Di conseguenza, ricevono più dei segnali che vengono dal cervello e forniscono un di più alto livello della sensibilità.

Con il nuovo scanner leggero del casco, gli oggetti possono muovere le loro teste durante lo scansione. così la rappresentazione di millisecondo-da-millisecondo può essere ottenuta mentre le mansioni differenti stanno eseguende. Ciò rivela quale parti del cervello sono impegnate durante le mansioni differenti, come parlare, annuendo col capo, bevendo, coordinazione dell'a mano occhio.

Il professor Gareth Barnes, che piombo il progetto, rilevato “questo ha il potenziale di rivoluzionare il campo della rappresentazione di cervello e trasforma le domande scientifiche e cliniche che possono essere indirizzate con la rappresentazione di cervello umano….„

“D'importanza, ora potremo studiare la funzione del cervello in molta gente che, finora, è stata estremamente difficile da scandire - compreso i bambini piccoli ed i pazienti con i disordini di movimento. Ciò aiuterà meglio noi a capire lo sviluppo sano del cervello in bambini come pure la gestione dei disordini di salute mentale e neurologici„

Questa nuova tecnologia solleva le nuove opportunità emozionanti per una nuova generazione di rappresentazione di cervello funzionale. Ciò ha potenziale significativo per impatto sulla nostra comprensione non solo della funzione sana del cervello ma anche su un intervallo degli stati neurologici, neurodegenerative e di salute mentale.„

Dott. Matt Brookes, centro di Wellcome per l'essere umano Neuroimaging

Sorgenti:

https://www.eurekalert.org/pub_releases/2018-03/wt-nbs032118.php

Source:

https://www.eurekalert.org/pub_releases/2018-03/wt-nbs032118.php

Kate Bass

Written by

Kate Bass

Kate graduated from the University of Newcastle upon Tyne with a biochemistry B.Sc. degree. She also has a natural flair for writing and enthusiasm for scientific communication, which made medical writing an obvious career choice. In her spare time, Kate enjoys walking in the hills with friends and travelling to learn more about different cultures around the world.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Bass, Kate. (2019, June 19). Lo scanner portabile del cervello permette alla rappresentazione di cervello mentre muovendosi. News-Medical. Retrieved on October 16, 2019 from https://www.news-medical.net/news/20180322/Wearable-brain-scanner-enables-brain-imaging-whilst-moving.aspx.

  • MLA

    Bass, Kate. "Lo scanner portabile del cervello permette alla rappresentazione di cervello mentre muovendosi". News-Medical. 16 October 2019. <https://www.news-medical.net/news/20180322/Wearable-brain-scanner-enables-brain-imaging-whilst-moving.aspx>.

  • Chicago

    Bass, Kate. "Lo scanner portabile del cervello permette alla rappresentazione di cervello mentre muovendosi". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20180322/Wearable-brain-scanner-enables-brain-imaging-whilst-moving.aspx. (accessed October 16, 2019).

  • Harvard

    Bass, Kate. 2019. Lo scanner portabile del cervello permette alla rappresentazione di cervello mentre muovendosi. News-Medical, viewed 16 October 2019, https://www.news-medical.net/news/20180322/Wearable-brain-scanner-enables-brain-imaging-whilst-moving.aspx.