Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La nuova analisi descrive come l'obesità “pandemia„ di infanzia promuove il cancro

Un ricercatore della scuola di medicina di Case Western Reserve University ha compilato la prova da più di 100 pubblicazioni per mostrare come l'obesità aumenta un rischio di 13 cancri differenti in giovani adulti. La meta-analisi descrive come l'obesità ha spostato determinati cancri alle più giovani fasce d'età e meccanismi cellulari intensificati che promuovono le malattie.

Il Cancro connesso tipicamente con gli adulti più anziani oltre 50 ora è riferito con l'aumento di frequenza in giovani adulti. Dei 20 cancri più comuni negli Stati Uniti, nove ora sono riferiti in giovani adulti. Nel 2016, quasi 1 in 10 nuovi casi del cancro al seno e 1 in 4 nuovi casi del tumore della tiroide erano in giovani invecchiati 20-44, secondo l'esame pubblicato nell'obesità. I dati indicano che con l'obesità che aumenta fra i più giovani dati demografici, così sono le tariffe del cancro.

Il nuovo esame integra gli studi sugli animali, i test clinici ed i dati di salute pubblica per contribuire a spiegare le tariffe stanti in rialzo del cancro fra i giovani adulti. Descrive come l'obesità “pandemia„ di infanzia promuove il cancro. Egualmente offre gli approcci al migliore cingolo--ed eventualmente eviti--questa crisi di salute pubblica.

I giovani con gli indici di massa corporea (BMIs) oltre 30 sono più probabili avvertire le malignità aggressive, dicono l'autore Nathan A. Berger, il MD, professore di Hanna-Payne di medicina sperimentale; Direttore del centro per scienza, salubrità e la società; membro del centro completo del Cancro di caso; e professore di medicina, di biochimica, di oncologia e della genetica alla scuola di medicina di Case Western Reserve University. Secondo il suo esame, l'obesità di infanzia può avere effetti durevoli che potrebbero piombo presto e tardi a cancro nella vita.

L'obesità può permanentemente alterare una probabilità del giovane di sviluppare il cancro. Anche dopo peso perdente, il rischio di cancro rimane. Dice Berger, “se siete obeso, voi sono ad un elevato rischio di cancro. Se perdete il peso, migliora la prognosi e può ridurre il vostro rischio, ma non va mai via completamente.„ L'obesità causa i cambiamenti al DNA di una persona che può aggiungere col passare del tempo. Questi cambiamenti includono i flag e gli indicatori genetici--modifiche epigenetiche--che il rischio di cancro di aumento e può rimanere lungamente dopo perdita di peso.

I dati dai test clinici e dall'obesità animale studiano il peso in eccesso di ulteriore collegamento a cancro. L'obesità di manifestazioni dell'esame di Berger accelera la progressione del cancro in parecchi modi. Overactivates il sistema immunitario per produrre i sottoprodotti nocivi gradisce i radicali dell'ossigeno e del perossido che subiscono una mutazione il DNA. L'obesità egualmente altera il metabolismo di una persona, causando gli squilibri di fattore di crescita e dell'ormone che aiutano le cellule tumorali a prosperare. Nell'intestino, l'obesità cambia il microbiota dell'intestino tali che tumore-promuovendo le specie domini. Il riflusso acido in persone obese danneggia i loro tubi inghiottenti ed intensifica il rischio di cancro esofageo. La ricerca di Berger conferma l'obesità promuove il cancro dalle vie simultanee multiple. “Anche se una via è bloccata con successo, da cancro indotto da obesità cattura un altro percorso,„ dice.

Berger fornisce i dati quantitativi e aneddotici che supportano un'associazione fra l'obesità iniziale ed i cancri specifici. Cita uno studio oltre di 1,1 milione uomini israeliani cingolati col passare del tempo. Coloro che era di peso eccessivo nell'adolescenza (età 16-19) hanno avuti un rischio aumentato 1,5 volte di sviluppare il tumore del colon dall'età 48.

Un altro studiano, dicono Berger, chiesto agli adulti per ritirare le loro forme dell'organismo dell'adolescente. “I pazienti che hanno ritirato una forma rotonda dell'organismo hanno avuti un'più alta incidenza del mieloma multiplo.„ Tale prova aneddotica suggerisce gli effetti a lungo termine dell'obesità di infanzia, che Berger supporta con altre analisi. Gli adulti con una cronologia dell'obesità sono due volte probabili sviluppare il mieloma multiplo. Berger dice che l'obesità può anche accorciare le cronologie del cancro, in parte restringendo il periodo fra la progressione benigna e maligna del cancro. Ciò è probabile un'altra ragione che le tariffe aggressive del cancro stanno essendo in rialzo fra i giovani adulti. Il mieloma multiplo ora è riferito in giovani adulti sotto 45, mentre l'età di punta di incidenza ha tenuto storicamente con calma a 69 per le decadi.

L'esame è un tuffo profondo in 13 cancri precedentemente identificati dall'agenzia internazionale per la ricerca su Cancro come collegato a grasso corporeo in eccesso. Ma è uno del primo specificamente per indirizzare come l'obesità promuove la progressione di questi cancri in giovani adulti. Comprende le raccomandazioni di Berger interrompere il collegamento fra l'obesità ed i giovani cancri adulti.

Berger suggerisce di documentare i dati di salubrità, compreso BMI, durante la vita di un paziente è critico. Molti malati di cancro presentano dopo perdita di peso significativa, in grado di indurre medici a trascurare i fattori in relazione con l'obesità. Berger spera che l'uso aumentato delle cartelle sanitarie elettroniche contribuisca a sviluppare i database che possono individuare i reticoli di perdita di peso--anche se hanno accaduto decadi priori o sono confusi da altre emissioni di salubrità. Dice Berger, “documentando le caratteristiche come la dieta e l'ambiente di una persona obesa, noi potrebbe potere ottenere un'indicazione di una prognosi possibile.„

L'informazione dettagliata circa cronologia del peso di una persona potrebbe aiutare, come potrebbero presto le tecniche dello screening dei tumori adeguate ai giovani. Ma, dice Berger, “la maggior parte del modo efficace di accorciare lo sviluppo di questo problema è di impedire l'espansione della pandemia dell'obesità sia in bambini che in adulti.„ Senza questo punto, 110 milione bambini ed adolescenti con l'obesità mondiale rimangono a rischio dei cancri obesità-associati di sviluppo.