Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo studio fornisce la più vasta maschera dei problemi considerati dalle vittime del colpo

Un nuovo studio esamina che problemi pregiudicano la gente più dopo che un colpo e fornisce una più vasta maschera che che cosa alcuni possono invitare solitamente per vedere. Il colpo pregiudica di più appena il funzionamento fisico, secondo uno studio è pubblicato l'emissione online della neurologia,® il giornale medico del 28 marzo 2018 dell'accademia americana della neurologia.

“Dopo un colpo, la gente che ha soltanto delicato l'inabilità può spesso avere problemi “nascosti„ che possono realmente pregiudicare la loro qualità di vita,„ ha detto lo studio l'autore Irene L. Katzan, il MD, ms, della clinica di Cleveland nell'Ohio e di un membro dell'accademia americana della neurologia. “E per la gente con più inabilità, che cosa le importuna più? Problemi con sonno? Depressione? Fatica? Non molti studi hanno chiesto che la gente come ritengono circa questi problemi e noi medici hanno messo a fuoco spesso appena sull'inabilità fisica o se hanno altro colpo.„

Lo studio ha compreso 1,195 persone che hanno avute un colpo ischemico, o un colpo in cui il flusso sanguigno alla parte del cervello è bloccato. Sono state fatte loro le domande riguardo al loro funzionamento, fatica fisici, l'ansia, problemi di sonno, pensando le abilità quale la progettazione ed organizzando, quanto il loro dolore pregiudica altri aspetti della loro vita e della loro soddisfazione con i loro ruoli ed attività sociali correnti.

I partecipanti hanno richiesto ai questionari un una media dei 100 giorni dopo il loro colpo e circa un quarto dei partecipanti ha avuto bisogno della guida da un membro della famiglia di compilare i questionari. I ricercatori egualmente hanno misurato il loro livello di inabilità.

La gente con il colpo ha avuta punteggi che erano considerevolmente peggiori di quelli nella popolazione in genere in ogni area eccetto sonno e la depressione. Secondo le aspettative, l'area dove la gente con il colpo era più commovente era funzionamento fisico, dove 63 per cento hanno avuti punteggi considerati chiaramente peggiori di quelli della popolazione in genere, con un punteggio medio di 59, dove un punteggio di 50 è considerato la media della popolazione.

Sulla domanda circa se sono stati soddisfatti con i loro ruoli ed attività sociali, 58 per cento della gente con il colpo hanno avuti chiaramente punteggi peggio che quelli della popolazione in genere.

“La gente può trarre giovamento dai programmi di sostegno sociali e gli studi precedenti hanno indicato un vantaggio dagli sforzi per migliorare la partecipazione sociale della gente con il colpo, particolarmente programmi di esercizio,„ ha detto Katzan.

Le abilità di pensiero della gente con il colpo nella funzione esecutiva, o nella progettazione e nell'organizzazione, egualmente sono state influenzate, con 46 per cento che hanno punteggi che erano chiaramente peggiori della media della popolazione.

“Le abilità di funzionamento sociali del dirigente e di partecipazione sono aree che non hanno ricevuto molta attenzione nel ripristino del colpo,„ Katzan hanno detto. “Dobbiamo capire meglio come queste aree pregiudicano il benessere della gente e determinano le strategie per contribuire ad ottimizzare il loro funzionamento.„

Le limitazioni dello studio includono che i questionari non hanno chiesto notizie su altri problemi che possono accadere dopo il colpo, quale la comunicazione pubblica. Inoltre, i partecipanti di studio hanno avuti in media colpi più delicati che la gente con il colpo complessivo e l'età media dei partecipanti era 62, che è più bassa dell'età media di 69 per la gente con il colpo complessivo.

Sorgente: https://www.aan.com/