I ricercatori da costruzione la fasciatura iniettabile per promuovere la guarigione della ferita

Una lesione penetrante da frammenti di proiettile è un ostacolo serio nel superamento delle ferite del campo di battaglia che possono infine piombo alla morte. Dato gli alti tassi di mortalità dovuto hemorrhaging, c'è una necessità insoddisfatta auto-di amministrare rapidamente i materiali che impediscono la fatalità dovuto eccessiva perdita di sangue.

Con un gelificatore comunemente usato nella preparazione delle pasticcerie, i ricercatori dai Nanomaterials ispirati ed il laboratorio di assistenza tecnica del tessuto da costruzione con successo una fasciatura iniettabile per smettere di sanguinare e promuovere la guarigione della ferita.

In un articolo recente “idrogel iniettabili di Nanoengineered per l'applicazione curativa della ferita„ ha pubblicato nell'acta Biomaterialia, il Dott. Akhilesh K. Gaharwar, assistente universitario nel dipartimento di assistenza tecnica biomedica alla Texas A&M University, al kappa-carrageenano di usi e ai nanosilicates per formare gli idrogel iniettabili per promuovere il hemostasis (il trattamento da smettere di sanguinare) e per facilitare la ferita guarente via una versione controllata di terapeutica.

“Gli idrogel iniettabili stanno promettendo i materiali per il raggiungimento del hemostasis nel caso delle lesioni interne e lo spurgo, mentre questi biomateriali possono essere presentati in un sito della ferita facendo uso degli approcci come minimo dilaganti,„ ha detto Gaharwar. “Una fasciatura iniettabile ideale dovrebbe solidificare dopo l'iniezione nell'area della ferita e promuovere una cascata di coagulazione naturale. Inoltre, la fasciatura iniettabile dovrebbe iniziare la risposta curativa della ferita dopo il raggiungimento del hemostasis.„

Lo studio usa un agente d'ispessimento comunemente usato conosciuto come il kappa-carrageenano, ottenuto da alga, per progettare gli idrogel iniettabili. Gli idrogel sono una rete del polimero gonfiata l'acqua 3-D, simile Gelificarsi-o, simulante la struttura dei tessuti umani.

Quando il kappa-carrageenano è misto con alle le nanoparticelle basate a argilla, la gelatina iniettabile è ottenuta. Le caratteristiche fatte pagare alle delle nanoparticelle basate a argilla forniscono l'abilità emostatica agli idrogel. Specificamente, la proteina del plasma e le piastrine formano l'adsorbimento di sangue sulla superficie del gel ed avviano una cascata di coagulazione di sangue.

“Interessante, egualmente abbiamo trovato che queste fasciature iniettabili possono mostrare che una versione prolungata di terapeutica che può essere usata per guarire la ferita„ ha detto Giriraj Lokhande, un dottorando nel laboratorio di Gaharwar e primo autore del documento. “La carica superficiale negativa delle nanoparticelle ha permesso così alle interazioni elettrostatiche con terapeutica con conseguente ad emissione lenta di terapeutica.„

Sorgente: http://tees.tamu.edu/news/2018/03/29/researchers-in-the-inspired-nanomaterials-and-tissue-engineering-laboratory-develop-injectable-bandage/?page=1