Lo studio premiato dell'atlante richiede più supporto per combattere l'epidemia di allergia in Africa

Lo studio premiato dell'atlante nel giornale dell'allergia e dell'immunologia clinica richiede più finanziamento e governi motivati

Le allergie sono sull'aumento in Africa, ma con troppo pochi specialisti per curarli e un aumento parallelo nelle malattie di immunodeficienza, la situazione è peggiore di abbiamo pensato. Secondo i ricercatori dall'università Ain di falsità nell'Egitto in un articolo (http://www.jacionline.org/article/S0091-6749(17)31508-7/fulltext) nel giornale dell'allergia e dell'immunologia clinica (https://www.journals.elsevier.com/the-journal-of-allergy-and-clinical-immunology-in-practice), la risposta è più finanziamento, governi motivati e migliori associazioni scientifiche.

Il loro lavoro è stato selezionato da un comitato scientifico internazionale (https://www.elsevier.com/connect/atlas/advisory-board) da dare il premio dell'atlante.

Attraverso l'Africa, molte comunità sono affrontate giornalmente ai rifornimenti idrici contaminati dall'acqua di fogna, alle condizioni di vita antigieniche ed alle infestazioni del parassita. Ma piuttosto che rinforzando le loro risposte immunitarie, come l'ipotesi dell'igiene suggerirebbe, malattia allergica è sull'aumento. Che pochi dati là sono suggerisce che le allergie e l'asma stiano ottenendo più prevalenti e più severe; le statistiche da Cape Town, da Nairobi, da Costa d'Avorio urbano e da altre aree rivelano le tariffe di asma di 18-20 per cento, che è comparabile alle tariffe vedute nell'ovest.

“Questo aumento tremendo nell'allergia in Africa non può essere spiegato semplicemente dal cambiamento nell'igiene pubblica, poichè ci sono molte situazioni dell'pre-igiene attraverso il continente con il rifornimento idrico contaminato dall'acqua di fogna, le elmintiasi, il footedness nudo e l'abitazione inadeguata ed ancora sta coltivando la prevalenza della malattia allergica,„ ha detto il Dott. Elham Hossny, professore della pediatria all'ospedale pediatrico, all'università Ain di falsità nell'Egitto ed a quella degli autori dello studio. “Questo può parlare contro l'ipotesi dell'igiene nel nostro paese.„

Secondo l'ipotesi dell'igiene, una mancanza di esposizione può anche sopprimere il sistema immunitario. Ma che cosa, poi, è la spiegazione per l'aumento enorme nelle allergie in Africa? La gente in Africa può essere esposta a molti fattori di rischio che possono avviare l'asma severa e le reazioni allergiche, compresi gli alimenti, animali ed uccelli, acari della polvere della casa, spore della muffa, insetti brucianti e aeroallergens come fumo e coregone lavarello. Ma perché è stato presupposto che le tariffe dell'allergia siano state basse attraverso il continente, ci sono dati pochissimi che mostrano appena quanto grande il problema è.

L'aumento nelle allergie da solo fornirebbe abbastanza di una sfida, ma l'aumento nelle malattie che compromettono il sistema immunitario, quali il HIV e le malattie primarie di immunodeficienza (PIDs) sta esacerbando il problema. La tariffa di nuove infezioni HIV nelle aree di alto-prevalenza attraverso l'Africa è ancora molto alta e sebbene soltanto 2.500 pazienti siano stati diagnosticati con i PIDs, il numero è stimata per essere più simile a 988.000.

Tutto l'attimo i dati e le diagnosi non riflettono la situazione reale, il supporto non saranno prossimi. Il Dott. Hossny ed i suoi colleghi evidenzia un bisogno urgente di stabilire le registrazioni di PID, gli impianti di trapianto della cellula staminale ed i programmi di 'screening'neonatali e di amplificare lo studio e la pratica della medicina e dell'immunologia di allergia in Africa.

“Dobbiamo consegnare un messaggio ai responsabili politici in Africa e dentro dappertutto nel mondo per aiutarci a promuovere la nostra specialità ed a supportare i nostri pazienti ed a realizzare la ricerca richiesta ad uno standard globale,„ ha detto. “In modo che i allergists africani e gli immunologi per fornire la migliore cura per i loro pazienti e da potere realizzare la ricerca di avanguardia nel campo, devono essere autorizzati dai governi motivati, dai fondi dedicati e dalle associazioni scientifiche pietose.„

Tutte queste soluzioni vitali richiederanno la dedica ed il finanziamento - qualcosa il Dott. Hossny ed i suoi colleghi sta cercando in collaborazione con i ricercatori ed i fornitori di cure mediche.

Sorgente: https://www.elsevier.com/

Advertisement