Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Gli scienziati identificano gli eventi genetici chiave responsabili dell'inizio della leucemia di infanzia

Gli eventi genetici chiave responsabili dell'inizio delle fasi iniziali di tipo di leucemia di infanzia sono stati identificati dagli scienziati all'istituto di ricerca sul cancro, Londra. Le visioni del ` affondano' la mutazione genetica per questo tipo di leucemia, presente in tutte le cellule tumorali, potrebbero essere utilizzate nello sviluppo di nuove droghe mirate a. La ricerca, che è stata costituita un fondo per dalla carità Bloodwise di ricerca sul cancro di sangue, è pubblicata nella leucemia del giornale.

La leucemia si sviluppa quando le faglie del DNA mutazioni del ` o -' - si presentano nella maturazione dei globuli, avviando ulteriori mutazioni genetiche che inducono le celle a svilupparsi fuori controllo.

Le faglie genetiche in celle di leucemia di infanzia si evolvono ad un modo darwiniano del `' - le mutazioni che rendono le cellule tumorali sicure più resistenti al trattamento o si moltiplicano il più rapidamente sono più probabili sopravvivere e determinare al cancro di andata. Le cellule tumorali stanno evolvendo costantemente geneticamente, spiegando perché il cancro può a volte ritornare in un modulo più aggressivo dopo il trattamento.

L'istituto delle tecniche di analisi del DNA usate gruppo di ricerca sul cancro (ICR) per esaminare le diverse celle di leucemia da 19 bambini differenti e dai giovani adulti con la leucemia linfoblastica acuta a cellula T di STIL-TAL1-positive (t TUTTA), per determinare la sequenza in cui queste faglie si sviluppano.

I ricercatori hanno trovato che determinate alterazioni genetiche - la fusione STIL-TAL1 del gene come pure inattivazione del gene di CDKN2A - accadute molto presto nello sviluppo di leucemia.

La fusione fra i geni STIL e TAL1 era probabile essere “un evento del fondatore„ per questo tipo di leucemia, presente in tutte le cellule tumorali, significanti che quella mirare segnalando le vie che sono influenzate da questa fusione del gene potrebbe offrire ad un modo efficace di trattare la malattia.

Il gene di PTEN, che è conosciuto per svolgere un ruolo attivo nella soppressione del cancro, egualmente è stato disattivato in molte diverse celle di leucemia. La metà dei pazienti esaminati ha avuta errori pregiudicare il gene di PTEN in loro cellule tumorali. Ciò suggerisce che, mentre accadono più successivamente della fusione del gene STIL-TAL1, le alterazioni del gene di PTEN siano chiave alla crescita ed alla sopravvivenza di mantenimento di leucemia.

Il Dott. Caroline Furness, che ha intrapreso la ricerca nel laboratorio di prof. Mel Greaves all'istituto di ricerca sul cancro, Londra, ha detto:

Dobbiamo capire come i cancri si evolvono e scucavi quali mutazioni sono chiave ad avviare lo sviluppo del cancro e quale sia importante per determinare la sua crescita e sparga.

Il nostro studio ha scoperto queste mutazioni cruciali in un tipo di leucemia che rappresenta intorno ad un quarto dei casi della leucemia a cellula T in bambini ed in giovani adulti. Ciò ci aiuterà a sviluppare i trattamenti più efficaci, particolarmente in quei bambini che ricadono e nei trattamenti più gentili che non causeranno gli effetti secondari tutta la vita.

Il Dott. Alasdair Rankin, direttore di ricerca a Bloodwise, ha detto:

I tassi di sopravvivenza per la leucemia di infanzia sono migliorato significativamente ed otto in 10 bambini ora sopravvivranno a a lungo termine. I trattamenti sono ancora altamente tossici e possono avere effetti secondari devastanti e c'è una necessità di migliorare la sopravvivenza più ulteriormente.

La leucemia di ogni bambino è complessa e geneticamente differente, che può causare gli ostacoli allo sviluppo dei trattamenti mirati a. Sebbene questo sia primo lavoro, questo studio ha identificato le faglie comuni che svolgono un ruolo nel determinare la malattia nella maggior parte dei bambini con questo sottotipo della leucemia, aprenti la strada per i trattamenti futuri.

ALTO compone intorno uno in cinque casi della leucemia in bambini ed in giovani adulti.

Sorgente: https://bloodwise.org.uk/