Il muco del paziente può contribuire a predire il tipo di sinusite cronica

Da ora ad aprile, quasi un terzo degli Stati Uniti già sta avvertendo i livelli elevati mentre il tempo e le temperature continuano ad oscillare, sintomi aggravanti del coregone lavarello del seno.

Il muco di un paziente può predire il tipo di sua sinusite cronica, in grado di aiutare medici a determinare se l'ambulatorio o i trattamenti medici può produrre i migliori risultati, secondo uno studio recentemente pubblicato di Vanderbilt.

Justin Turner, MD, PhD, professore associato della Otorinolaringoiatria-Testa e chirurgia del collo, l'autore principale dello studio, ha detto che è il primo studio per usare gli indicatori biologici per identificare i endotypes di sinusite cronica in una popolazione nordamericana.

“È il primo studio per fare questo con muco,„ ha aggiunto. “Riteniamo come siamo abbastanza unici e un passo avanti reale per il campo.„

Lo studio è stato pubblicato online nel giornale dell'allergia e dell'immunologia clinica. I sui altri autori sono Rick Chandra, il MD, professore dell'otorinolaringoiatria; Ping Li, MD; Cofano di Kimberlee, mA e David Schlundt, PhD., professore associato di psicologia.

La sinusite cronica è uno stato comune che accade quando i seni sono gonfiati per più di tre mesi. Lo studio ha raccolto ed analizzato il muco dei pazienti che usando un metodo come minimo dilagante -; semplicemente mettere una piccola spugna del grado medico nelle narici. Il muco è analizzato per le citochine, piccole proteine secernute che permettono che le celle parlino l'un l'altro. I profili di citochina sono stati trovati per determinare sei cluster differenti dei pazienti cronici della sinusite.

“Quando esaminiamo i risultati postoperatori per quei pazienti, che valutiamo con una misura di qualità di vita che valuta il carico paziente di sintomo, troviamo che ad un seguito di anno, i pazienti in determinati cluster fanno molto meglio dei pazienti in altri cluster,„ Turner abbiamo detto.

“Nella teoria, andante in avanti, questo è qualcosa che potrebbe essere utilizzato in un modo di punto-de-cura prima di prendere una decisione per catturare un paziente a chirurgia. Forse alcuni pazienti possono fare meglio con la terapia medica continuata, o con i farmaci biologici.„

Turner ha detto che i risultati possono aprire la strada per medicina personale per i pazienti cronici della sinusite, piuttosto che il tipo di trattamento unitaglia che è il livello di cura corrente. Corrente, i pazienti sono valutati per il quanto trattamento precedente hanno ricevuto e sono dati i corsi prolungati dei farmaci antinfiammatori quali gli steroidi e gli antibiotici. Solo dopo questo sono le alternative chirurgiche discusse.

“Il problema è che quei pazienti tendono ad avere risposte molto differenti a chirurgia,„ lui ha detto. L'idea dietro lo studio è di identificare quali pazienti avranno migliori risultati prima del tempo. “Alcuni pazienti possono essere serviti meglio con chirurgia, altri con trattamento medico,„ ha detto.

La ricerca supplementare più ulteriormente definirà i cluster dei pazienti con lo scopo dell'identificazione dei meccanismi che contribuiscono allo sviluppo della malattia cronica del seno, Turner ha detto.

“I pazienti che sembrano clinicamente simili e subiscono la chirurgia del seno rivelano una gamma di risultati finali. La capacità potenzialmente di mirare al sottoinsieme che trarrà giovamento dalle opzioni differenti del trattamento sarebbe un avanzamento importante per cura della medicina di precisione,„ ha detto Ron Eavey, MD, il tipo M. Maness professore e presidenza dell'otorinolaringoiatria e Direttore del centro di Vanderbilt Bill Wilkerson. “Siamo incoraggiati tramite il lavoro eccezionale del Dott. Turner con la sua comprensione ad utilizzare una sorgente diagnostica semplice -; muco.„

Sorgente: https://news.vanderbilt.edu/2018/03/29/study-of-mucus-may-help-guide-sinusitis-treatment/

Advertisement