Convalida della diagnosi della depressione

Thought LeadersProf. Parastoo HashemiAssistant Professor of Chemistry
Department of Chemistry and and Biochemistry
University of South Carolina

Un'intervista con il professor Parry Hashemi, condotto da Alina Shrourou, BSc.

Nella vostra conversazione a Pittcon 2018, avete citato che la depressione è difficile da diagnosticare. Potete descrivere prego le questioni attuali con l'ipotesi della serotonina per la diagnostica della depressione?

È molto difficile da diagnosticare la depressione. Per spiegare questo, gradisco usare l'analogia di cui fate se sospettate che avete un termine quale il diabete - voi visualizzare il vostro medico che cattura le analisi del sangue, da cui misurano i vostri livelli dell'insulina e del glucosio per consegnare una diagnosi definitiva. Con la depressione, non potete aprire il cervello per trovare le risposte e la chimica del cervello è a parte dalla chimica dell'organismo.

© SARANS/Shutterstock.com

Invece, il medico fa le domande e forma un'opinione basata sulle vostre risposte. Nel corso degli ultimi decenni, ci sono stati teorie mittenti circa attività di cervello durante la depressione ed una delle ipotesi principali è che la serotonina è più bassa nei cervelli della gente con la depressione. Ciò è conosciuta come ipotesi della monoammina della depressione.

Ciò ha rifornito lo sviluppo di combustibile degli antideprimente moderni e di conseguenza, il trattamento del fronte per la depressione principalmente consiste degli inibitori selettivi di ricaptazione della serotonina, SSRIs, progettato per aumentare i livelli della serotonina.

Tuttavia, senza un efficace metodo per la misurazione della serotonina, è difficile da verificare quell'ipotesi.

Faccia prego una generalità della ricerca che state lavorando a quale piombo a voi che estraete il premio al successo di Pittcon.

Abbiamo avuti molte domande per quanto riguarda serotonina ed è stato evidente che per rispondere loro avremmo avuto bisogno delle nuove tecnologie. Abbiamo lavorato a creare i microelettrodi fatti da carbonio che potremmo impiantare nel tessuto cerebrale. Il carbonio è un materiale realmente buon per effettuare le misure biologiche perché i nostri organismi sono pieni di, significante che l'organismo non ha una reazione immune negativa ad un elettrodo impiantato del carbonio, poichè direbbe l'oro o il platino, materiali che non sono assenti nei nostri organismi.

Li abbiamo resi realmente piccoli, misurando circa al 1/100th o al 1/1000th il diametro dei capelli umani. Li abbiamo impiantati direttamente nel tessuto cerebrale ed abbiamo passare molti anni che provano a sviluppare gli schemi differenti di rilevazione, le modifiche, i parametri elettrochimici ed i parametri fisiologici che avrebbero permesso che noi misuriamo la serotonina.

Acquistando le misure della serotonina, abbiamo passare gli anni ultimi che provano a capire come applicare quelli alla ricerca della depressione, dai modelli animali differenti, dalle analisi biochimiche e dal lavoro di collaborazione con i matematici.

Che cosa significa a voi estrarre il premio al successo di conferenza di Pittsburgh?

Sto venendo a questa conferenza e sto assistendo al simposio di risultato di Pittcon per circa 12 anni, in modo da è realmente fantastico essere riconosciuto fra gli altri vincitori.

È un onore enorme, sia ad un livello personale che professionale e realmente una pietra miliare nella mia carriera. La ricerca è a volte così scelta inesorabile di carriera. Potete lavorare duro a lungo ma vedere il risultato pochissimo.

Abbiamo lavorato duro e definitivo stiamo avendo un impatto nel campo, cui è meraviglioso essere riconosciuto per. Egualmente significa così tanto ai miei mentori e naturalmente, i miei studenti, che sono onorati per fare il loro riconoscere lavoro.

Nella vostra conversazione, egualmente avete discusso come nelle sinapsi infiammate, vediamo i livelli aumentati dell'istamina e una diminuzione di livelli della serotonina. Come possono questi risultati essere usati per convalidare l'ipotesi della serotonina?

Non è la sinapsi che sia infiammata, piuttosto infiammazione in generale. Per metterlo nella prospettiva, quando siete malato o un certo genere di batteri entra nel vostro organismo, il vostro organismo avrà una reazione immune a e quello è chiamato infiammazione. La stessa cosa accade nel vostro cervello ed è chiamata neuroinflammation. Mentre molta conoscenza esiste su determinati indicatori per il neuroinflammation, come la neurotrasmissione di influenze di neuroinflammation rimane una zona grigia.

Abbiamo trovato che durante il neuroinflammation, che è molto prevalente nella depressione ed in altre malattie psichiatriche, i livelli della serotonina sono più bassi. Colleghiamo questo ai maggiori livelli di istamina, che modula inversamente la serotonina.

Per la prima volta potremmo verificare l'ipotesi della serotonina della depressione e concludere che i livelli della serotonina fossero più bassi. Sappiamo perché sono più bassi ed ora stiamo esaminando il che trattamento di impatto realmente ha, non appena con serotonina ma istamina anche.

Ascoltando di nascosto sul cervello da AZoNetwork su Vimeo.

La che tecnologia di neuroanalysis avete usato per studiare il cervello nelle circostanze di malattia e sane?

Queste erano le fibre minuscole del carbonio e perché è la nuova tecnologia della ricerca, realmente le abbiamo fatte a mano ed è un art. reale. Quando la gente unisce il mio laboratorio per un anno completo, imparano come fare questi elettrodi.

Catturate un capillare di vetro minuscolo ed aspirate una fibra minuscola, che sono a mala pena visibili con l'occhio. Separate nell'ambito del calore, in modo dai moduli di vetro una guarnizione, quindi la parte più dura sta tagliando quella ad una lunghezza specifica sotto un microscopio con un bisturi.

Una volta che siete compiuto a quello, quindi c'è un intero mazzo di strumentazione per imparare come fare ed eliminare l'errore su, poiché non possono essere comprati. Dopo dovete imparare circa l'anestesia e la neurochirurgia.

Quanto traducibili sono i vostri risultati alla risposta fisiologica alla depressione veduta in esseri umani?

La maggior parte della ricerca della depressione si presenta in mouse ed in ratti e la grande domanda nel campo è quanto traducibile è quella agli esseri umani. Ci sono paradigmi molto bene-stabiliti di comportamento in animali che piombo ai fenotipi della depressione. Ma naturalmente, è un grande salto da provare a paragonare quello ad uno stato umano che è estremamente complesso.

Per esplorare questo, abbiamo iniziato il lavoro con le cellule staminali catturate da interfaccia umana, che applichiamo le vari circostanze e fattori di crescita differenti a, che li trasforma in qualunque tipo di cella corporea. Lavoriamo con la gente che può trasformare questi nei neuroni della serotonina, che è realmente fresco.

L'idea è che se questi neuroni della serotonina stanno funzionando il modo che i nostri neuroni della serotonina del cervello sono, cui abbiamo certa prova concreta per, quindi possiamo effettuare le nostre misure in una capsula di Petri Da queste celle.

Da questi conosceremo dal proxy che cosa sta accadendo nel vostro cervello, in modo da questi sono i nostri sforzi verso la fabbricazione del che cosa abbiamo veduto nei mouse traducibili agli esseri umani.

Come voi gradiscono vedere i vostri risultati su inibizione dell'istamina influenzano lo sviluppo della droga antideprimente in futuro?

Così ora, in termini di terapie dell'antideprimente e scoperta della droga, c'è stato una perdita di interesse nella ricerca di SSRI nello sviluppare le nuove droghe. La ragione principale è perché è molto difficile da schermare queste droghe. Non c'è prova chimica per la depressione. Non c'è prova chimica per efficacia dell'antideprimente. I rivelatori della droga hanno contato tradizionalmente sulle prove comportamentistiche in mouse e li risulta non è molto affidabile.

Negli ultimi anni, abbiamo veduto abbastanza un declino nello sviluppo della droga. Gli antideprimente corrente funzionano per circa 30% dei pazienti che li catturano, con l'altro 70% avvertenti le tariffe estremamente variabili di efficacia. Con questo fuoco novello su istamina, forse possiamo rinvigorire gli sforzi di scoperta della droga ed otteniamo quella tariffa di efficacia su.

Che cosa avete imparato da Pittcon 2018? E di che cosa la maggior parte avete goduto?

Pittcon è il forum per la maggior parte della ricerca analitica dell'avanguardia e che cosa amo sono il fuoco sul mondo reale, problemi di vita reale. Potete assistere alle sessioni su chimica ambientale, la chimica alimentare e la biochimica e più, in modo da per gli studenti e per me stesso, è sempre piacevole vedere un'applicazione reale dietro questa tecnologia di avanguardia. Di quest'anno stato un grande esempio di quello; c'è stato tanto interessante parla dello sviluppo dei sistemi chimici e di applicazione ad un problema che pregiudicherebbe la gente comune nelle loro vite di ogni giorno.

Pittcon - chimica analitica del mondo reale da AZoNetwork su Vimeo.

Circa il professor Parastoo Hashemi

Parastoo (risposta elusiva) Hashemi è un assistente universitario di chimica nel dipartimento di chimica e della biochimica nell'università di Carolina del Sud.

Ha ottenuto il suo PhD nel dipartimento della bioingegneria in istituto universitario imperiale, Londra nell'ambito del mentoring di Martyn Boutelle. Poi ha svolto i suoi studi post-dottorato all'università di North Carolina a Chapel Hill, con il segno Wightman.

La risposta elusiva ha iniziato la sua carriera indipendente della ricerca nel 2011, aprendo la strada ad un programma interdisciplinare unico. Il suo gruppo sviluppa gli strumenti per studiare le emissioni di salute pubblica pertinenti al nesso di biologia e dell'ambiente.

Il lavoro della risposta elusiva è stato riconosciuto con una serie di accollate compreso il premio di Horiba in chimica analitica, il giovane premio del ricercatore di Eli Lilly in chimica analitica, un premio di CARRIERA del NSF, il premio di conferenza di Pittsburgh, il premio di Royce Murray per chimica analitica e l'università di premio delle stelle dell'innovazione di Carolina del Sud.