Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Nuova mancanza di punti culminanti di studio di scelte di verdure in prodotto per l'infanzia di bambino e

Mangi le vostre verdure è un messaggio sdricito che i genitori stancati stanno dando a bambini riluttanti alla tabella di pranzo per le generazioni.

Risulta che i bambini in modo convincente per mangiare quelle verdure verdi è parzialmente difficili perché i loro gusti non sono consolidati sempre nell'infanzia per accettare l'amarezza delle verdure verde scuro.

E quell'incapacità di promuovere un gusto per quelle verdure non è semplicemente perché l'infante fa una fronte di taglio al primo gusto di quei verdi. È collegato spesso con una mancanza di prodotti preparati commercialmente della unico verdura disponibili ai genitori ed ai badante per offrire i loro infanti e bambini, secondo un nuovo studio piombo dai ricercatori dall'università di scuola di medicina di colorado sulla città universitaria medica di Anschutz.

“Il servizio commerciale del bambino ed infantile degli alimenti negli Stati Uniti non sembra fornire ai badante un tipo e una selezione adeguati di prodotti per facilitare l'accettazione successiva dei bambini dei generi di verdure che incontreranno e che saranno incoraggiati a consumare una volta che transitioned per presentare gli alimenti,„ scrivono Kameron J. Moding, di PhD, di collega postdottorale nel dipartimento della pediatria e di suoi co-author.

L'articolo è publicato online nella questione attuale del giornale americano di nutrizione clinica. È il primo studio per esaminare la prevalenza ed i tipi di verdure in prodotto per l'infanzia di bambino e fabbricato e venduto negli Stati Uniti. I ricercatori hanno compilato un database di 548 prodotti per l'infanzia di bambino e venduti da più di 20 società di Stati Uniti.

Dopo lo sviluppo del database, hanno esaminato gli ingredienti e le sostanze nutrienti facendo uso del ministero dell'agricoltura degli Stati Uniti le categorie di verdure. Di quegli 548 alimenti nel database, soltanto 52 erano prodotti della unico verdura e nessuno di quelli erano verdure o i fagioli/piselli verde scuro.

Più ulteriormente, quando gli alimenti per bambini hanno avuti ingredienti multipli, la frutta è stata quotata come il primo ingrediente in 37,8 per cento dei prodotti, più comunemente che tutte le verdure. Verdure rosse/arancio, quali le carote e le patate dolci, erano il primo ingrediente in 23,7 per cento dei prodotti, mentre le verdure verde scuro sono state quotate in primo luogo in soltanto 1,1 per cento dei prodotti.

I ricercatori notano che gli infanti sono predisposti per accettare la dolcezza mentre devono imparare, con le esperienze ripetute, accettare l'amarezza trovata comunemente in verdure verde scuro. Negli Stati Uniti, sebbene, i fornitori commerciali dell'alimento “non possano fornire ai badante la varietà e la specificità di prodotti devono esporre adeguatamente i loro infanti e bambini ai sapori di verdure.„

Moding ed i suoi colleghi raccomandano di sviluppare ed ampliare la disponibilità commerciale dei prodotti a base di ortaggi del bambino ed infantili per migliorare le tariffe di consumo di verdure fra i bambini. Gli studi nazionali precedenti hanno trovato che circa 30 per cento degli infanti e dei bambini non consumano alcuna verdura un giorno dato. La mancanza di prodotti preparati commercialmente per aiutare i bambini ad imparare gradire questi sapori può contribuire bambini ai bassi le assunzioni durante l'infanzia e più successivamente nell'infanzia.