Avere più preferenza di sera si è collegato ad più alto BMI fra la gente con il diabete di tipo 2

Essere “una persona di sera„ è collegato agli più alti indici di massa corporea fra la gente con il diabete di tipo 2 e mangiare la prima colazione nel corso della giornata sembra essere che cosa determina questa associazione, secondo un nuovo documento nella medicina del diabetico del giornale.

L'obesità è comune fra la gente con il diabete di tipo 2. Avendo una preferenza di sera -; svegliare più successivamente ed andare a letto più successivamente -; è stato collegato ad un rischio aumentato per l'obesità, ma la ricerca sta mancando di per quanto riguarda questo fenomeno fra la gente con il diabete di tipo 2.

I ricercatori piombo dal Dott. Sirimon Reutrakul, professore associato dell'endocrinologia, del diabete e del metabolismo nell'università dell'Illinois all'istituto universitario di Chicago di medicina, hanno voluto determinare se la preferenza di sera o di mattina fra la gente con il diabete di tipo 2 fosse associata con un rischio aumentato per più alto BMI ed in caso affermativo, che fattori specifici circa la preferenza di sera hanno contribuito al rischio aumentato.

Reutrakul ed i suoi colleghi hanno reclutato 210 lavoratori dello non spostamento che vivono in Tailandia con il diabete di tipo 2 per il loro studio. La preferenza sera/di mattina è stata valutata facendo uso di un questionario che ha messo a fuoco su tempo preferito per svegliare ed andare a letto; esercitazione spesa ora; e l'ora passare si è impegnata nell'attività mentale (lavorare, leggere, ecc.). I punteggi sul questionario possono variare da 13, indicando la preferenza estrema di sera, alla preferenza estrema d'indicazione di mattina 55. I partecipanti con una preferenza di sera erano coloro che ha segnato meno di 45 sul questionario, mentre quelli con la preferenza di mattina hanno segnato i 45 o più alto.

I partecipanti sono stati intervistati per quanto riguarda la loro sincronizzazione del pasto e l'apporto calorico quotidiano era risoluto via i richiami di un giorno auto-riferiti dell'alimento. Le misure del peso sono state catturate e BMI è stato calcolato per ogni partecipante. La durata e la qualità di sonno sono state misurate dal auto-rapporto e dal questionario.

la durata media Auto-riferita di sonno era di 5,5 ore/notte. In media, i partecipanti hanno consumato 1.103 kcal/giorno. Il BMI medio fra tutti i partecipanti era 28,4 kg/m2 -; peso eccessivo considerato. Dei partecipanti, 97 hanno avuti preferenza di sera e 113 hanno avuti preferenza di mattina.

I partecipanti con la preferenza di mattina hanno mangiato la prima colazione fra le 7 di mattina e l'8:30 di mattina, mentre i partecipanti con uguagliare la preferenza hanno mangiato la prima colazione fra il 7:30 di mattina e le 9 di mattina

I partecipanti con la preferenza di mattina hanno avuti sincronizzazione più iniziale del pasto, compreso la prima colazione, il pranzo, il pranzo e l'ultimo pasto.

I ricercatori hanno trovato che quello che ha più preferenza di sera è stato associato con più alto BMI. L'apporto calorico ed i tempi di pranzo e del pranzo non sono stati associati con avere un più alto BMI.

La preferenza di mattina è stata associata con ora di colazione più in anticipo e BMI più basso da 0,37 kg/m.2

“L'ora di colazione più tarda è un fattore di rischio novello connesso con un più alto BMI fra la gente con il diabete di tipo 2,„ ha detto Reutrakul. “Resta studiare se mangiando la prima colazione più presto aiuterà con il peso corporeo in questa popolazione.„ Reutrakul specula che i tempi più tardi del pasto possono allineare l'orologio male biologico interno, che svolge un ruolo nel regolamento circadiano. Il cattivo allineamento circadiano può piombo al dysregulation del metabolismo energetico secondo gli studi precedenti.

Sorgente: https://www.uic.edu/

Advertisement