Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

a programma di sostegno basato a fede del diabete ha lanciato dal gruppo di ricerca di UTSA

I ricercatori all'università del Texas a San Antonio (UTSA) stanno catturando la formazione del diabete alla chiesa. Attraverso l'edilizia un programma sano del tempio (BHT), stanno lavorando con i latino-americani che hanno diabete di tipo 2 per aiutarli per gestire la malattia e per sviluppare uno stile di vita più sano.

Il Dott. Meizi He, un professore della cinesiologia di UTSA, Leah Carrillo, il coordinatore di programma del programma del BHT ed il loro gruppo di ricerca stanno lavorando con i partner dal distretto metropolitano di salubrità di San Antonio e dalle comunità di fede per offrire all'edilizia un programma sano di sostegno dell'autogestione del diabete del tempio (BHT DSMS) nelle chiese della contea di Bexar. Il loro lavoro è costituito un fondo per dall'associazione americana del diabete.

Secondo il centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC), più di 1 in 3 adulti degli Stati Uniti ha prediabetes e gli adulti di 40% si pensano che sviluppino il diabete di tipo 2 nelle loro vite. La gente ispana è al maggior rischio che i non Latino-americani. Più di 50% degli adulti ispani si pensano che sviluppino il diabete di tipo 2 nella loro vita. Un'indagine recente ha indicato che la prevalenza del diabete è 6,2% nei bianchi e 13,0% in Messico-Americani.

“La popolazione del latino-americano avverte i tassi alti di diabete di tipo 2 come pure di complicazioni severe quali l'amputazione, l'insufficienza renale e la cecità. L'autogestione in corso del diabete è necessaria da impedire queste complicazioni,„ lo ha detto, che è stato formato come medico in Cina prima dell'aggiunta della facoltà di UTSA.

Il programma di 14 settimane integra le strategie di educazione sanitaria e di spiritualità per studiare l'impatto di un sistema di appoggio spirituale sui risultati dell'autogestione del diabete.

Ha detto che circa 360 partecipanti parteciperanno allo studio fino al 2019. I partecipanti sono collocati in un gruppo sistematico dell'autogestione del diabete o in un gruppo spiritoso integrato dell'autogestione del diabete. Entrambi i gruppi assistono al programma basato a prova dell'autogestione del diabete creato dal centro delle risorse dell'autogestione precedentemente conosciuto come il centro di ricerca di formazione di paziente di Stanford alla Stanford University ed altre risorse relative al diabete alle loro rispettive chiese.

“Costruire un tempio sano ha grande potenziale di migliorare i risultati di salubrità e qualità di vita fra i latino-americani underserved con il diabete di tipo 2,„ ha detto Carrillo.

Secondo i dati del distretto metropolitano di salubrità di San Antonio, 14,2 per cento degli adulti della contea di Bexar sono stati diagnosticati con il diabete (tipo 1 o 2), che è superiore sia al Texas che alla media nazionale. Gli esperti aggettano che il numero degli Americani con il diabete si raddoppierà o triplicherà da ora al 2050 se le tendenze correnti continuano.

L'edilizia un programma sano del tempio offre l'addestramento alle guide di fede per fornire le risorse ed informazioni ai congregants circa il diabete, il cibo sano, l'esercizio, i sintomi gestenti del diabete, la regolazione di scopo e la gestione del peso.

“I Congregants conoscono queste guide di fede, sele fidi di e ritenga comodo intorno loro per imparare i suggerimenti di salubrità di salvataggio,„ lo ha detto. “È una buona collocazione per discutere un argomento serio perché resistenza del ritrovamento della gente nel supporto che ricevono dalla loro alla comunità basata a fede.„

Le guide di fede potranno discutere e spiegare le tecniche differenti per occuparsi dei sintomi del diabete, della fatica, del dolore, di iper/ipoglicemia, dello sforzo e dei problemi emozionali quali la depressione, la rabbia, il timore e la frustrazione.

Nel programma corrente, sei chiese sono implicate dalla città del sud, dall'ovest e dai lati est. Ha detto che i ricercatori stanno reclutando più chiese per ottenere implicati nel programma, con lo scopo dell'inclusione delle 18 chiese globalmente.

Questo programma fa parte di un cluster ai dei programmi basati a fede di promozione della salute che compongono l'edilizia di UTSA un'iniziativa sana del tempio (BHT). La missione del BHT è di creare le comunità più sane affrontando l'obesità e le emissioni in relazione con l'obesità di salubrità. Il programma si sforza di impedire l'obesità, il cancro ed il diabete come pure di gestire le malattie croniche alle nelle comunità basate a fede con l'integrazione della promozione della salute spirituale e fisica.