Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La terapia innovatrice della cellula staminale può trasformare i paradigmi correnti per la cura dei pazienti dell'infarto

La pianificazione di test clinico è in corso al cuore di MedStar & all'istituto vascolare determinare se una terapia innovatrice della cellula staminale migliorerà la funzione del cuore per i pazienti con infarto. Il cuore di MedStar, in società con CardioCell, una consociata delle tecnologie delle cellule di Stemedica, ha aperto la strada all'uso delle cellule staminali nella medicina a ricupero. La prova userà le cellule staminali mesenchymal private di CardioCell (MSCs), fabbricate da Stemedica. Lo scopo è di migliorare i risultati in pazienti con infarto ed ha lasciato le unità di aiuto ventricolari (LVADs).

Il cuore di MedStar & l'istituto vascolare sta studiando le cause del deterioramento progressivo della funzione del cuore che pazienti con esperienza dell'infarto col passare del tempo come pure il ruolo terapeutico potenziale delle cellule staminali. “Abbiamo sviluppato la prova coercitiva che uno dei meccanismi principali che piombo alla disfunzione del miocardio progressiva in pazienti con infarto è la presenza di infiammazione persistente ed inadeguata,„ abbiamo detto Stephen Epstein, MD, Direttore della ricerca di traduzione e vascolare di biologia al cuore di MedStar & istituto vascolare. “Di grande importanza terapeutica è il fatto che le cellule staminali mesenchymal hanno tracciato gli effetti antinfiammatori.„ Il Dott. Epstein ed i suoi colleghi ha dimostrato nei modelli del mouse di attacco di cuore e di infarto quello MSCs per via endovenosa amministrati piombo ad una grandezza della funzione migliore del cuore che è senza precedenti.

“Questo studio, se riuscito, piombo alle prove chiave che, a loro volta, avranno il potenziale di alterare le strategie di cura dei pazienti di LVAD che potrebbero contrassegnato migliorare i loro sintomi e risultati,„ hanno aggiunto Steven Boyce, il MD, Direttore chirurgico del programma avanzato dell'infarto al cuore di MedStar & all'istituto vascolare.

Ci sono quasi sei milione Americani con infarto e circa 650.000 nuovi casi accadono ogni anno. Ogni anno 200.000 - 250.000 pazienti dell'infarto hanno bisogno del trapianto cardiaco, ma con l'offerta molto bassa dei cuori erogatori, LVADs sta usando con l'aumento di frequenza. Un LVAD è una piccola pompa che le guide fanno circolare il sangue del paziente quando il loro cuore diventa troppo debole per pompare efficacemente da sè. Sebbene altamente efficace nell'alleviazione dei sintomi e nel miglioramento della longevità, pazienti con il supporto di LVAD ancora abbia un'alta incidenza delle complicazioni serie, compreso un alto tasso di mortalità. L'infiammazione persistente è egualmente una causa principale probabile di deterioramento dei pazienti di LVAD.

“Se riusciamo nella mostra delle cellule staminali miglioriamo i risultati nei pazienti di LVAD, i risultati estendere alla popolazione in genere dei pazienti dell'infarto e, nel trattamento, trasformare fondamentalmente i paradigmi correnti per la cura dei pazienti dell'infarto,„ il Dott. Epstein ha concluso.