Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo studio non trova prova di intelligenza più bassa in bambini piccoli che hanno avuti anestesia

Uno studio della clinica di Mayo non trova prova che bambini dati l'anestesia prima che i loro terzi compleanni abbiano IQs più basso che coloro che non lo ha avuto. Una maschera più complessa emerge fra la gente che ha avuta anestesia parecchi bambini di periodi piccoli: Sebbene la loro intelligenza sia comparabile, segnano modestamente più in basso sulle prove che misurano le abilità motorie fini ed i loro genitori sono più probabili riferire comportamentistico ed i problemi di apprendimento. I risultati sono pubblicati in anestesiologia.

Gli Stati Uniti Food and Drug Administration hanno avvertito nel 2016 che prolungato o la sedazione ripetuta prima dell'età 3 può pregiudicare lo sviluppo del cervello. L'avviso è stato basato in gran parte sui dati dagli animali, che possono o non possono applicarsi ai bambini.

I ricercatori di Mayo hanno studiato 997 persone sopportate dal 1994 al 2007 nella contea di Olmsted, Minnesota, la casa della città universitaria di Rochester della clinica di Mayo. Sono stati raggruppati secondo le esposizioni che dell'anestesia hanno avuti prima dei loro terzi compleanni: 206 hanno avuti due o più; 380 hanno avuti uno; e 411 non ne hanno avuti. Le procedure dell'orecchio, del radiatore anteriore e della gola erano gli ambulatori più comuni.

I ricercatori hanno usato il database delle cartelle sanitarie del progetto dell'epidemiologia di Rochester, prova di funzione del cervello alle età 8-12 o 15-20 ed il genitore riferisce per valutare il comportamento e la funzione del cervello. Oltre la loro esposizione dell'anestesia, i tre gruppi di pazienti sono stati abbinati per essere simili come possibile.

L'intelligenza, la memoria e parecchie altre misure della funzione del cervello erano simili fra i gruppi.

Tuttavia, quelli con le esposizioni multiple all'anestesia hanno avuti abilità motorie modeste di declini in fine, quale la capacità di ritirare le figure con una matita e quanto rapidamente essi informazioni elaborate quando legge. I loro genitori hanno riferito il più apprendimento e problemi comportamentistici, come lettura della difficoltà; comportamenti coerenti con disordine di iperattività di deficit di attenzione; violazione delle norme; o video aggressione, ansia o ritiro del sociale.

I genitori di cui i bambini hanno avuti una volta minorenne 3 dell'anestesia hanno riferito più problemi con le abilità mentali conosciute come funzioni esecutive - abilità che aiutano con la memoria, il controllo di impulso, la progettazione e la flessibilità - ma non con altri comportamenti.

“Per la maggior parte dei capretti che subiscono chirurgia, il camice di risultati sta rassicurando,„ dice l'autore principale David Warner, M.D., un anestesista pediatrico ai bambini della clinica di Mayo concentrare. “Circa 80 per cento dei capretti che hanno bisogno del bisogno uno di minorenne 3 della chirurgia soltanto e sono relativamente brevi.„

Parecchi altri studi egualmente indicano a poca prova che un singolo anestetico è associato con danno significativo.

“Sebbene abbiamo alcune preoccupazioni circa i bambini che stanno ricevendo gli anestetici multipli, è importante notare che i nostri risultati non permettono che noi concludiamo che l'anestesia stessa stia causando i problemi,„ il Dott. Warner dice, aggiungendo che altri fattori, quali le circostanze che rendono la chirurgia necessaria, potrebbero contribuire. “Tuttavia, il fatto che abbiamo trovato alcuni problemi in alcuni di questi bambini significa che la ricerca in questa area deve continuare, compreso ulteriore analisi dei nostri dati.„

Nel frattempo, nella maggior parte dei casi il vantaggio di chirurgia supera tutto il rischio in peso, il Dott. Warner dice. Tuttavia, il potenziale per i problemi può avere bisogno di di fa parte del processo decisionale quando i genitori ed i chirurghi discutono la chirurgia, lui aggiunge.