Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

La terapeutica di NovaDigm inizia lo studio di fase 2a di NDV-3A per riduzione di s.aureus Di apprendisti militari

La terapeutica di NovaDigm, una società che sviluppa la immuno-terapeutica innovatrice ed i vaccini preventivi per le infezioni fungose e batteriche, oggi ha annunciato l'inizio di uno studio di fase 2a valutanti NDV-3A per la riduzione di colonizzazione di staphylococcus aureus (s.aureus) Di una popolazione ad alto rischio degli apprendisti militari. Gli studi stanno intraprendendi con l'università in uniforme di servizi delle scienze di salubrità (USU) e stanno iscrivendo gli apprendisti della fanteria dell'esercito di Stati Uniti a Fort Benning, GA. NDV-3A è il candidato dello sviluppo del cavo della società potenzialmente per trattare gli agenti patogeni fungosi e batterici resistenti antimicrobici.

“Le reclute dei militari che sono colonizzate con stafilococco - aureo sono al rischio aumentato per le infezioni dell'interfaccia, che possono manifestarsi in vari modi compreso i punti di ebollizione benigni, la cellulite o le infezioni più severe e più dilaganti del tessuto molle. Lo scopo di questo studio è di diminuire la colonizzazione durante la formazione di base con il vaccino di NDV-3A,„ ha detto Timothy Cooke, CEO di NovaDigm. “Seguendo sui risultati di questa prova, i più grandi studi sarebbero intrapresi per dimostrare una riduzione delle infezioni dell'interfaccia. Aspettiamo con impazienza di continuare la nostra collaborazione con il dipartimento della difesa, che svolge un ruolo critico nel supporto degli approcci innovatori per indirizzare gli agenti patogeni antimicrobico-resistenti.„

Le reclute militari sono conosciute per essere al rischio aumentato per colonizzazione e l'infezione di s.aureus, Attribuibile ad una serie di fattori nell'ambiente di addestramento militare che può migliorare l'acquisizione e la trasmissione di s.aureus (Per esempio ad accesso limitato all'igiene durante addestramento di campo, l'ammucchiatura, ecc.). Lo sviluppo delle contromisure per trattare ed impedire le infezioni che pregiudicano la prontezza medica, come quelle causate da s.aureus E da MRSA (s.aureus Meticillina-resistente), è un fuoco importante per i militari. NDV-3A è stato dimostrato per essere sia cassaforte che altamente immunogeno in volontari umani in buona salute. Gli studi preclinici di NDV-3A hanno dimostrato la sua efficacia nella diminuzione dell'impatto di circolazione sanguigna e pelano le infezioni causate da s.aureus.

Il gruppo investigativo ha iniziato l'iscrizione per determinato-ripartita le probabilità su, la prova alla cieca, al il test clinico controllato a placebo per valutare la sicurezza, l'immunizzazione e l'efficacia di NDV-3A acquisizione nasale/orale di diminuzione di s.aureus. Con un'iscrizione dell'obiettivo di circa 400 partecipanti, gli apprendisti della fanteria da quattro classi saranno reclutati per lo studio, con la ricevuta di NDV-3A che accade poco tempo dopo l'arrivo a Fort Benning. Le visite di seguito si presenteranno in tutto il ciclo di addestramento di 14 settimane per valutare lo stato di colonizzazione di s.aureus Dei partecipanti di studio.