Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Modello attuale di simulazione dei ricercatori per studiare risposta dell'ospedale agli incidenti del ferito di massa

La capacità di una comunità di fare fronte agli incidenti del ferito di massa (MCIs) dipende molto dalla capacità e dalla capacità dei sui ospedali per la manipolazione dell'impulso improvviso dei pazienti che richiedono i bisogni risorsa-intensivi e specializzati.

In un documento recente pubblicato dal giornale di preparazione di salute pubblica e della medicina delle catastrofi, Mersedeh TariVerdi autori, gli Miller-Ami di Elise dalla George Mason University ed i kirsch di Thomas, dal centro nazionale per medicina delle catastrofi e salute pubblica, hanno presentato un modello di simulazione dell'intero-ospedale al personale, alle risorse ed allo spazio medici ripiegati per studiare la risposta dell'ospedale a MCIs. Facendo uso del software di simulazione progettato gli esperimenti sono stati eseguiti per misurare la funzionalità ed impatto e comportamento del sistema transitorio. La diversione dei pazienti agli impianti alternativi e la valutazione modificata egualmente sono state studiate. Parecchie conclusioni importanti sono state fatte da queste analisi;

1) la capacità di risposta può dipendere dai tipi pazienti del reticolo e di lesione di arrivo. La pianificazione regionale di risposta può aiutare un ospedale con questa. 2) gli ospedali livellati di trauma I potrebbero fornire più spazio nel pronto soccorso e le sale operatorie aumentando il numero dei letti in un reparto generale interno, mentre un ospedale del Livello III di trauma potrebbe fornire una migliore risposta aumentando la capacità del pronto soccorso.

Le strategie suggerite per le capacità espandentesi sono state trovate per avere un camice di effetto di superlativo particolarmente una volta combinate.

Secondo gli incidenti recenti del massa-ferito del Dott. Kirsch “, come la fucilazione di massa a Las Vegas con oltre 500 feriti, ha dimostrato l'importanza del miglioramento della preparazione dell'ospedale per questi eventi. Forse più importante è usare questi modelli per contribuire a preparare un intero sistema sanitario municipale perché pochi diversi ospedali possono preoccuparsi per più di una coppia dozzina genti acutamente danneggiate.„

Il Dott. Miller-Amo riferisce che “il gruppo del muratore di George (TariVerdi e Miller-Ami) corrente sta studiando l'efficacia delle strategie formalizzate di collaborazione con cui le risorse, compreso il personale e le offerte, possono essere divise attraverso gli ospedali. Crediamo che tali misure possano essere determinanti per benessere paziente in MCIs di tale grandezza [di Las Vegas].„