Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo studio debunks il mito del `' che l'esercizio gravoso inumidisce l'immunità

La nuova ricerca capovolge un mito che ha persistito per quasi quattro decadi - che fare concorrenza negli sport di resistenza, come la maratona di Londra di questo fine settimana, sopprime il sistema immunitario dell'organismo e rende i concorrenti più suscettibili delle infezioni.

La ricerca a partire dagli anni 80, che hanno messo a fuoco sugli eventi quale la maratona di Los Angeles, ha chiesto a concorrenti se avessero sintomi delle infezioni nei giorni e nelle settimane dopo la loro corsa. Molti hanno fatto, piombo ad una credenza diffusa che gli sport di resistenza aumentano il rischio di infezione sopprimendo il nostro sistema immunitario.

Ora un nuovo articolo, dai ricercatori nel dipartimento per salubrità all'università di bagno pubblicata nelle frontiere del giornale in immunologia, interpreta nuovamente i risultati scientifici a partire dalle ultime decadi e sottolinea che esercizio - invece di immunità d'inumidimento - può invece essere utile per salubrità immune.

In un'analisi dettagliata degli articoli della ricerca che sono stati pubblicati dagli anni 80, questo nuovo esame della letteratura ha interpretato nuovamente i risultati, in base ai principi fondamentali di immunologia e di fisiologia dinamica, per chiarire le idee sbagliate e le interpretazioni errate che si sono formate nel corso degli anni.

Nel loro studio, gli autori dall'università di bagno spiegano che, per i concorrenti partecipare alla resistenza mette in mostra, esercitano le celle immuni di cause a cambiamento in due modi. Inizialmente, durante l'esercizio, il numero di alcune celle immuni nella circolazione sanguigna può aumentare drammaticamente entro fino a 10 volte, particolarmente “celle di uccisore naturali che si occupano delle infezioni. Dopo l'esercizio, alcune celle nella diminuzione della circolazione sanguigna sostanzialmente - a volte cadendo ai livelli più in basso di prima che l'esercizio abbia cominciato e questo possono durare parecchie ore.

Molti scienziati precedentemente hanno interpretato questa caduta in celle immuni dopo l'esercizio per essere immune-soppressione. Comunque la prova ben fondata suggerisce che questa non significhi che le celle “sono state perse„ o “si sono distrutte„, ma piuttosto che si muovono verso altri siti nell'organismo che sono più probabili essere infettati, quali i polmoni.

Gli scienziati sanno che queste celle “non si distruggono„ per tre motivi principali. In primo luogo, la maggior parte della prova indica che le celle ritornano ai livelli normali in parecchie ore, che è troppo rapido lontano per loro “è sostituita„ con le nuove celle. In secondo luogo, gli studi in esseri umani hanno indicato che queste celle hanno la capacità di affidare la circolazione sanguigna ed il viaggio ad altre parti del corpo.

In terzo luogo, gli studi con gli animali da laboratorio hanno indicato contrassegnando le celle immuni, quell'esercizio seguente, queste celle contrassegnate si accumulano nei polmoni ed in altri posti, perché vanno là cercare le infezioni.

Gli autori quindi suggeriscono che numeri bassi delle celle immuni nella circolazione sanguigna nelle ore dopo che l'esercizio, lontano da essere un segno di immune-soppressione, è in effetti un segnale che queste celle, innescate dall'esercizio, stanno lavorando in altre parti del corpo.

Collega Dott. premiato John Campbell dal dipartimento dell'università per salubrità spiegata: “È sempre più chiaro che cambiamenti che accadono al vostro sistema immunitario dopo che un periodo gravoso dell'esercizio non lascia il vostro organismo immune-soppresso. Infatti, la prova ora suggerisce che il vostro sistema immunitario sia amplificato dopo che esercizio - per esempio sappiamo che l'esercizio può migliorare la vostra risposta immunitaria ad un colpo di influenza.„

Il co-author, il Dott. James Turner ha aggiunto: “Dato l'esercizio importante di ruolo ha per la diminuzione del rischio di malattia cardiovascolare, cancro ed il tipo il diabete di II, i risultati dalla nostra analisi sottolinea che la gente non dovrebbe essere esercizio rimandato per timore che inumidirà il loro sistema immunitario. Chiaramente, i vantaggi dell'esercizio, compreso gli sport di resistenza, superano tutti gli effetti negativi in peso che la gente può percepire.„

Gli autori suggeriscono che sebbene un periodo gravoso stesso di esercizio non aumenti la probabilità di cattura dell'infezione, altri fattori potrebbero.

In primo luogo, assistendo a tutto l'evento dove c'è una grande riunione della gente, aumenta la vostra probabilità dell'infezione. In secondo luogo, il trasporto pubblico, specialmente linea aerea scruta le distanze lunghe, dove il sonno è interrotto, può anche aumentare il vostro rischio di infezione. Altri fattori, come il cibo della dieta insufficiente, raffreddandosi ed hanno bagnato e lo stress psicologico, tutti è stato collegato ad una maggior probabilità delle infezioni di sviluppo.