I prodotti per i capelli usati dalle donne di colore contengono dozzine di prodotti chimici pericolosi

Un nuovo rapporto pubblicato oggi nella ricerca ambientale del giornale indica che le donne di colore potenzialmente sono esposte a dozzine di prodotti chimici pericolosi attraverso i prodotti per i capelli che usano.

Lo studio, dagli scienziati all'istituto della sorgente silenziosa, è il primo per misurare le concentrazioni di prodotti chimici d'interruzione--sostanze che interferiscono con gli ormoni dell'organismo--in vari prodotti per i capelli di marketing alle donne di colore. I risultati potrebbero aiutare i ricercatori a capire perché le donne di colore hanno più alte esposizioni ai prodotti chimici pericolosi che altri gruppi e come queste esposizioni elevate contribuiscono alle disparità di salubrità nella popolazione degli Stati Uniti.

“Prodotti chimici nei prodotti per i capelli ed i prodotti di bellezza sono generalmente principalmente non provati ed in gran parte non regolato,„ dice il timone di Jessica dell'autore principale, PhD, uno scienziato alla sorgente silenziosa. “Questo studio è un primo punto verso scoprire che sostanze nocive sono in prodotti usati frequentemente dalle donne di colore, in modo da possiamo capire meglio che cosa sta determinando alcune delle emissioni che di salubrità stanno affrontando.„

Per esempio, le donne di colore passano con pubertà alle più giovani età ed hanno più alte tariffe dei problemi ormone-mediati quali la nascita prematura, i fibroids uterini e la sterilità che altri gruppi di donne. Le tariffe di incidenza di cancro al seno e di cancro dell'endometrio fra le donne di colore egualmente stanno aumentando.

Il nuovo studio ha esaminato 18 prodotti per i capelli differenti compreso i trattamenti del petrolio caldo, anti-increspa i lucidi dei capelli, permesso-in condizionatori, negli stimolatori della root, nelle lozioni di capelli e in relaxers dei capelli. I prodotti sono stati scelti hanno basato sui risultati da un'indagine delle donne di colore che chiedono loro riguardo al loro uso del prodotto.

I ricercatori hanno provato ogni prodotto a presenza di 66 disruptori endocrini che sono associati con vari effetti sulla salute compreso i disordini riproduttivi, i difetti di nascita, l'asma ed il cancro. Complessivamente 45 disruptori endocrini sono stati individuati nel totale, con ogni prodotto che contiene dovunque fra 6 e 30 dei prodotti chimici dell'obiettivo:

  • 11 prodotto ha contenuto 7 prodotti chimici proibiti nell'Unione Europea (EU) o regolamentati nell'ambito della proposta 65 della California. I relaxers dei capelli di marketing ai bambini hanno contenuto i livelli elevati di 5 prodotti chimici proibiti nell'UE o regolamentati nell'ambito della proposta 65.
  • I Parabens, le fragranze, i nonylphenols ed il ftalato etilico sono stati trovati comunemente negli stimolatori della root, nelle lozioni di capelli e in relaxers dei capelli.
  • Cyclosiloxanes è stato individuato più frequentemente dentro anti-increspa i prodotti ed alle più alte concentrazioni di tutto il prodotto chimico misurato.
  • Tutti i prodotti hanno contenuto i prodotti chimici di fragranza e 78 per cento hanno contenuto i parabens.
  • 84 per cento dei prodotti chimici individuati non erano elencati sul contrassegno del prodotto.

i consumatori Salubrità consapevoli contano spesso sulle classificazioni online della sicurezza dei generi di consumo basati sugli ingredienti quotati sui contrassegni. “Purtroppo, le società non sono tenute a rivelare tutto che sia nei loro prodotti, in modo da per i consumatori è duro operare le scelte informate,„ dice il co-author Robin Dodson, ScD, uno scienziato ambientale dell'esposizione alla sorgente silenziosa.

Sebbene i prodotti chimici individuati nel nuovo studio non siano unici ai prodotti per i capelli usati dalle donne di colore--la maggior parte dei prodotti chimici possono essere trovati in altri punti di cura personale--i livelli misurati erano generalmente nel superiore rispetto ad altri prodotti per i capelli, la nota dei ricercatori.

Lo studio ha messo a fuoco sui prodotti per i capelli per parecchie ragioni. Determinati prodotti, compreso i raddrizzatori dei capelli e gli idratante, sono usati più comunemente dalle donne di colore, per incontrare spesso le norme sociali di bellezza. Le donne di colore egualmente approvvigionano ed usano più prodotti per i capelli che altri gruppi.

Che cosa è più, in base ai dati nazionali di biomonitoring dal centri per il controllo e la prevenzione delle malattie degli Stati Uniti, donne di colore abbia livelli elevati di alcuni ftalati e parabens nei loro organismi rispetto alle donne bianche. Secondo i ricercatori, questo è coerente con i risultati del loro studio, che hanno indicato che i ftalati ed i parabens sono stati individuati frequentemente in prodotti.

“Le donne di colore sono sovra-esposte e sotto-protetto dai prodotti chimici tossici,„ dice il silice di Janette Robinson, direttore esecutivo delle donne di colore per il benessere, un senza scopo di lucro basato sulla California che conduce la ricerca e la formazione sui prodotti chimici tossici nei prodotti di cura personale con la sua iniziativa sana dei capelli. “Questo studio è prova che i prodotti per i capelli sono una sorgente importante dei prodotti chimici tossici e che dobbiamo eliminare questi rischi per proteggere le vite delle donne di colore e per impedire il danno.„

Il timone spera che il nuovo studio piombo per migliorare la comunicazione degli ingredienti e per incoraggiare i produttori a sviluppare i prodotti più sicuri. Nel frattempo, dice, i consumatori possono limitare le loro esposizioni diminuendo il numero dei prodotti che usano, cercando i prodotti che dicono “paraben senza„ o “senza fragranza„ sul contrassegno e scegliendo i prodotti che sono impianti impianto o fatti con gli ingredienti organici.

Sorgente: https://silentspring.org/research-update/hair-products-black-women-contain-mix-hazardous-ingredients