Le protesi acustiche possono tenere il potenziale di tagliare ospedale degli adulti più anziani' o visite di ER

Le protesi acustiche costano migliaia di dollari e l'assicurazione non li riguarda quasi mai. Ma possono tenere il potenziale di tagliare le visite degli adulti più anziani all'ospedale o al pronto soccorso, secondo un nuovo studio.

Quello potrebbe significare a lungo termine i bassi costi, sebbene la più ricerca fosse necessaria vedere se questa è vera. Lo studio arriva in un momento in cui la discussione circa l'aggiunta della copertura di Assistenza sanitaria statale per le protesi acustiche sta aumentando.

Nel nuovo documento in otorinolaringoiatria di JAMA - l'ambulatorio del collo & della testa, un gruppo dall'università del Michigan riferisce che che cosa hanno trovato dopo che i dati d'esame da 1.336 adulti invecchiano 65 - 85 chi hanno riferito hanno avute perdita dell'udito severa.

In maniera sconvolgente, i ricercatori hanno trovato che soltanto 45 per cento di quelli nell'uso di studio realmente una protesi acustica - malgrado avere udito serio della difficoltà. La tariffa è ancora più bassa fra quelle con i redditi bassi o meno formazione, coloro che è afroamericano o ispano e coloro che vive negli Stati Uniti del sud.

Dopo che i ricercatori hanno scomposto fuori quelle differenze in fattori, hanno trovato che gli adulti più anziani che hanno avuti una protesi acustica erano meno probabili andare all'ospedale o al pronto soccorso nell'anno scorso. La differenza era circa due punti percentuali - non una differenza principale ma abbastanza grande essere significativa.

Inoltre, coloro che era stato ospedalizzato ed avuto una protesi acustica ha avuto più brevi soggiorni che coloro che non ha avuto una protesi acustica - facendo la media una metà un giorno di più di meno nell'ospedale.

D'altra parte, quelli con le protesi acustiche hanno avuti un'più alta probabilità (da quattro punti percentuali) di avere ad una visita basata a ufficio ad un medico durante l'anno scorso. Egualmente hanno avuti più tali visite che quelli senza protesi acustiche. a visite basate a ufficio sono molto meno costose che le visite e l'ospedale di emergenza resta.

Impatto malgrado mancanza di copertura

L'associazione di uso della protesi acustica con più di poco uso dei tipi costosi di cure è particolarmente direzione data la mancanza di copertura di assicurazione per le unità, gli autori dicono. La perdita dell'udito è uno dei termini più comuni fra quelli sopra l'età 65.

“Assistenza sanitaria statale tradizionale non copre le protesi acustiche affatto, le pianificazioni di vantaggio di Assistenza sanitaria statale possono coprirle ma chiedere spesso ai membri di dividere il costo ad un ad alto livello e soltanto circa la metà degli stati offrono una certa copertura di Medicaid per i pazienti più a basso reddito,„ dice Elham Mahmoudi, Ph.D., M.B.A., autore principale di nuovo studio e un economista di salubrità nel dipartimento della medicina di famiglia alla facoltà di medicina di U-M. “Mentre il dibattito sopra copertura espandentesi continua, speriamo che questa ricerca ed i nostri lavori futuri aiuti per informare la discussione.„

I risultati, in base ai conti auto-riferiti di singolo anno di uso di sanità, non mostrano le riduzioni dei costi globalmente per coloro che ha investito in una protesi acustica. Quello è improbabile da essere visibile in una sezione trasversale dei dati come questa, note di Mahmoudi.

Infatti, quelli con le protesi acustiche hanno riferito spendere circa $325 più dalle loro proprie caselle che quelli senza e che hanno detto che le loro spese sanitarie erano circa $1.125 più complessivi, rispetto a coloro che non ha avuto la perdita dell'udito ma protesi acustiche. La spesa di Assistenza sanitaria statale di totale riferita da entrambi i gruppi era circa lo stesso.

“Le protesi acustiche hanno costato una media di $2.000 - $7.000, così il fatto che le spese sanitarie annuali globali per quelle con le protesi acustiche non erano che molto più alto è un aspetto importante da sè,„ dicono Mahmoudi, che è un membro dell'istituto di U-M per polizza e l'innovazione di sanità.

Il nuovo studio è basato su uso auto-riferito e su costi di sanità, riuniti con l'indagine di comitato di spesa di Assistenza sanitaria statale condotta dall'ente federale per la ricerca e la qualità di sanità.

Gli stati di salute auto-riferiti anche inclusi di dati. Il fatto che la gente che ha avuta protesi acustiche era egualmente meno probabile avere malattie croniche quali il diabete e l'ipertensione può avere qualcosa fare con queste probabilità di usando i servizi più costosi, secondo un commento editoriale il documento nuovo. O, questa differenza può indicare che le protesi acustiche stanno permettendo che le persone piombo più vite attive e sane. Ma i dati utilizzati nello studio non permettono che i ricercatori dicano di sicuro quello.

Punti seguenti

Per ottenere uno sguardo differente ed a lungo termine in questione stesso, Mahmoudi ed i suoi colleghi già stanno studiando il valore di cinque anni dei dati privati di assicurazione forniti da IHPI ed i dati anonimi dai pazienti curati alla medicina del Michigan, il centro medico accademico di U-M.

Esaminando i costi e l'uso documentati di sanità negli anni multipli, sperano di esaminare se le protesi acustiche potrebbero essere redditizie - cioè se la spesa iniziale su un'unità realmente ripaga nei bassi costi da altri moduli della sanità per lo stesso paziente.

La propria esperienza di Mahmoudi con la perdita dell'udito di suo padre e l'esperienza in due dei suoi co-author informati lo studio. Michael M. McKee, M.D., M.P.H e medicina di famiglia presiede Philip Zazove, M.D., anche lavorato allo studio; entrambi hanno perdita dell'udito ed utilizzano gli impianti cocleari.

Il padre di Mahmoudi, che è nel suo 80s, non ha usato una protesi acustica per stampare in offset la sua perdita dell'udito finché Mahmoudi non lo aiutasse a traversare il trattamento di ottenere un esame di audizione ed ottenere la protesi acustica misura e regolato. La spesa e la necessità per parecchie visite dell'ufficio regolare le impostazioni dell'unità, fanno ottenere ad una protesi acustica un'impresa complessa.

Ma, nota, altri studi hanno trovato che la perdita dell'udito può causare gli adulti al tatto isolati, li incita meno probabilmente per comunicare efficacemente con i fornitori entrambi di salubrità e della famiglia dentro e fuori dell'ospedale ed è associata con salubrità globale peggiore.

Un rapporto di 2016 di un cittadino Accademie delle Scienze, di assistenza tecnica e della medicina ha esaminato le tecnologie audizione audizione per gli adulti di tutte le età ed ha concluso che i cambiamenti alla copertura ed al regolamento delle protesi acustiche dovrebbero essere fatti.

Le raccomandazioni del comitato contribuite per piombo ad una legge 2017 che istruisce gli Stati Uniti Food and Drug Administration emanare le linee guida che permetteranno che le protesi acustiche siano vendute sopra il contatore. Il sito Web della protesi acustica di FDA fornisce informazioni correnti, ma l'agenzia ora ha meno di tre anni per emanare e lanciare le linee guida. Qualunque cosa, le protesi acustiche non quotate in borsa siano probabili essere la cosa migliore per quelle con delicato da moderare la perdita dell'udito.

Nel frattempo, il gruppo di U-M continuerà a studiare l'impatto delle protesi acustiche sui pazienti in tensione e sulla salubrità.

“Questo è il primo studio per mostrare un'associazione fra uso della protesi acustica e come la gente più anziana utilizza il sistema sanitario,„ dice Mahmoudi. “Se esaminiamo un periodo più lungo, può essere che il costo della protesi acustica possa essere coperto tramite la differenza in uso della sanità. Quel resta vedere. Ma la perdita dell'udito è qualcosa che molta esperienza della gente e possa essere sormontata nella maggior parte dei casi. Così la convenienza può essere soltanto un modo misurare se la copertura di assicurazione per le protesi acustiche è la giusta cosa da fare.„

Sorgente: https://labblog.uofmhealth.org/rounds/hearing-aids-linked-to-fewer-hospital-and-er-visits-by-older-adults

Advertisement