Lo studio trova la malattia del precursore di mieloma in 9/11 dei pompieri

Uno studio nell'odierna emissione dell'oncologia di JAMA riferisce che pompieri di New York esposti alla fronte di taglio del sito di disastro del World Trade Center di 9/11 un rischio aumentato per sviluppare la malattia del precursore di mieloma (MGUS), che può piombo al mieloma multiplo del cancro di sangue. Gli studi sono stati intrapresi dai ricercatori all'istituto universitario di Albert Einstein di medicina, al sistema di salubrità di Montefiore, al corpo dei vigili del fuoco di città di New-York (FDNY) ed al centro commemorativo del Cancro di Sloan Kettering.

“Con il nostro studio 2011 in The Lancet, eravamo i primi per indicare che i primi radar-risponditore erano più probabili ottenere molti tipi differenti di cancri,„ abbiamo detto il co-author senior David J. Prezant, M.D., un professore di medicina a Einstein, uno specialista di malattia polmonare a Montefiore e capo ispettore sanitario del FDNY. “Abbiamo effettuato questo nuovo studio per fare più appena trattiamo il cancro. Abbiamo voluto trovare i segni in anticipo e premonitori di cancro che avrebbero permesso che noi schermiamo la gente e riflettiamo quelli trovati per essere al rischio. Individuando MGUS, che predice lo sviluppo del mieloma multiplo, possiamo fare quello.„

In MGUS (gammopatia monoclonale di importanza indeterminata), le celle del plasma sanguigno producono una proteina anormale chiamata (m) proteina monoclonale che può essere individuata con le analisi del sangue. MGUS generalmente non causa problemi ma può diventare il mieloma multiplo, un cancro di sangue diagnosticato ogni anno in circa 30.000 Americani. In mieloma multiplo, le celle di plasma rapido di proliferazione possono ammucchiare fuori le celle diformazione del normale del midollo osseo, piombo ai problemi compreso l'anemia (scarsità delle celle rosse) e la leucopenia (scarsità dei globuli bianchi). La maggior parte delle casse di mieloma multiplo sono diagnosticate nella gente più vecchia di 65 e soltanto 5 per cento dei casi si presentano fra la gente sotto 50. La metà di quelle diagnosticate con il mieloma multiplo è cinque anni ancora vivi più successivamente.

Gli studi precedenti suggeriscono che MGUS ed il mieloma multiplo tutti tendano a svilupparsi dopo l'esposizione ai prodotti chimici tossici. La polvere aerosolizzata dai piloni crollati ha esposto FDNY ed altri primi radar-risponditore ai livelli senza precedenti di difenili policlorati, idrocarburi aromatici policiclici, diossine, amianto ed altri agenti cancerogeni potenziali come pure fumo diesel da macchinario pesante utilizzato nel salvataggio e nello sforzo di dieci mesi di ripristino.

Per le ragioni statistiche, la popolazione di studio è stata limitata 781 a bianco, pompieri WTC-esposti maschio invecchiati 50 - 79 di cui i campioni di sangue sono stati valutati per valutare la prevalenza di MGUS nel gruppo. Quando i risultati sono stati paragonati a prevalenza di MGUS in un gruppo non esposto di confronto (uomini che vivono nella contea di Olmsted, MN), la prevalenza di MGUS nei pompieri era quasi due volte alta (7,63 casi di MGUS per 100 pompieri contro 4,34 casi per 100 persone non esposte).

“Abbiamo veduto un'incidenza significativamente più alta di MGUS in questi primi radar-risponditore e stanno sviluppandola ad una giovane età,„ ha detto il co-author senior Amit Verma, M.B.B.S., un professore dello studio di medicina e di biologia inerente allo sviluppo & molecolare a Einstein ed a Direttore delle malignità ematologiche al centro di Montefiore Einstein per cura del cancro. Il loro sviluppo iniziale di MGUS, dice, suggerisce che questi pompieri potenzialmente affrontino un rischio aumentato per l'presto-inizio del mieloma multiplo pure.

Effettivamente, in un'analisi separata, i ricercatori hanno esaminato i 16 casi del mieloma multiplo diagnosticati fra il 12 settembre 2001 ed il 1° luglio 2017 fra tutto il bianco, maschio WTC-ha esposto i pompieri di FDNY. La loro età media della diagnosi era 57, o 12 anni più giovane dell'età media per la diagnosi di mieloma multiplo nazionalmente.

Sebbene non ognuno con MGUS sviluppi il mieloma multiplo, i ricercatori raccomandano che radar-risponditore dello schermo dei medici primi esposti al sito di WTC per entrambe le circostanze. “La selezione per il rischio di mieloma multiplo provando a MGUS è qualcosa che possiamo offrire questi primi radar-risponditore, che sia perché questo studio è importante,„ abbiamo detto il Dott. Prezant.

Un altro studio in questa edizione dell'oncologia di JAMA predice quanti casi in relazione con WTC del cancro saranno diagnosticati fra i lavoratori di salvataggio esposti WTC/ripristino di FDNY fra il 1° gennaio 2012 ed il 31 dicembre 2031. Lo studio, da Einstein, Montefiore e ricercatori di FDNY, predice che in un sottoinsieme dei maschi bianchi 2.714 nuove casse del cancro saranno diagnosticate durante gli anni 20. Piombo da Rachel Zeig-Owens, Dr.P.H., un assistente universitario della ricerca in epidemiologia e la salubrità a Einstein, questi studi della popolazione dimostrano che questo è un carico significativamente maggior del cancro che i 2.596 casi del cancro che sarebbero preveduti in una popolazione demografico simile ma non esposta. Lo studio egualmente ha calcolato che il costo di 20 anni per il primo anno di trattamento del cancro per i lavoratori di salvataggio esposti WTC/ripristino di FDNY ammonterà a più di $235 milioni. Il documento è intitolato “valutazione del carico futuro del Cancro nel corpo dei vigili del fuoco Centro-Esposto di commercio mondiale dei lavoratori di salvataggio/ripristino di città di New-York.„