La verità dietro donare il vostro organismo ad una facoltà di medicina

Thought LeadersDr. Cecilia BrassettClinical AnatomistThe University of Cambridge

Un'intervista con Dott. Cecilia Brassett, MB BChir MChir FRCS, condotto da Kate Anderton, BSc

Come è il treno utilizzato organismi donato studenti di medicina?

All'università di Cambridge, l'anatomia principalmente è insegnata a con la dissezione pratica. Gli studenti sono provveduti delle istruzioni in un manuale all'inizio dell'anno e sono assegnati ad un donatore. Ci sono sei - otto studenti per donatore ed abbiamo intorno 40 tabelle nella nostra stanza della dissezione che sono divise fra un gruppo di 280 - 290 studenti all'anno.

Credito: Professionista/Shutterstock.com del ESB

Ci riferiamo alla gente gentile che ha donato i loro organismi come donatori, o agli oggetti ed alla prova per evitare la parola “cadavere„ perché vogliamo essere rispettosi quanto possibile e riconoscere la generosità che hanno indicato.

Gli studenti di medicina hanno due di due ore sessioni alla settimana. Ogni sessione comincia con una dimostrazione su un donatore e gli studenti quindi dividono una regione specifica dell'organismo. Sono sorvegliati dai dimostratori, compresi i tirocinanti chirurgici, consulenti di pratica o chirurghi pensionati come pure radiologi e patologi.

Lo scopo è quello per la fine dell'anno accademico, studenti avrà osservato ogni sistema nell'organismo. Ma, i donatori non sono usati appena per formare gli studenti di medicina. Egualmente sono utilizzati nei progetti di ricerca per migliorare le procedure chirurgiche e la conoscenza delle variazioni anatomiche clinicamente pertinenti, per esempio. Questi progetti sono realizzati dagli studenti clinici, dai laureati o da medici minori.

Che cosa accade agli organismi che sono donati alle facoltà di medicina?

Proviamo il nostro meglio per accettare le donazioni se a tutto il possibile. Se una persona ha specificato che vorrebbero essere un donatore quando muoiono, le loro famiglie, l'ufficio di decessso dell'ospedale o le pompe funebri ci suoneranno per lasciarci sapere. Il primo e la maggior parte della cosa importante che abbiamo bisogno di sono consenso.

Poi, consultiamo il gruppo di medici che si è occupato del donatore per controllare che possiamo accettarli. Se sono adatti, il nostro necroforo designato li raccoglierà e li consegnerà alla nostra funzione, in cui imbalsamare ha luogo.

Usiamo un trattamento d'imbalsamazione vascolare robusto che permette che il donatore sia lavorato sopra durante l'intero anno accademico. Ciò richiede alcuni mesi, poichè i tessuti devono essere fissati adeguatamente dal liquido d'imbalsamazione prima che la dissezione possa accadere.

Ecco perché, per l'anno accademico venente che comincia nell'ottobre 2018, possiamo usare soltanto i donatori che sono stati ricevuti nella nostra funzione e sono stati imbalsamati prima di luglio. Così, un donatore che viene da luglio a noi in avanti non sarà usato per l'insegnamento fino all'anno accademico seguente, da ottobre 2019.

Dovrei anche citare che intraprendiamo i costi compreso il trasporto alla nostre funzione e cremazione o la sepoltura secondo i desideri del donatore

Là recentemente è stato un aumento nel numero delle donazioni, perché voi pensa questo è?

Penso che ci siano una coppia di ragioni per le quali le donazioni sono aumentato. Il primo è a causa di un cambiamento nell'atteggiamento. La gente ritiene che la donazione sia un buon modo restituire a NHS, o aiutare la ricerca medica. Penso che la dissezione sia di meno di un oggetto tabù e la gente sono più informato.

Nel passato, la dissezione è stata veduta poichè un modulo della punizione per i criminali eseguiti, ma la dissezione anatomica ora è veduto riconoscente come qualche cosa di utile, piuttosto che qualche cosa di terribile che fosse fatto ad un organismo. Questo atteggiamento positivo, è passato spesso fortunatamente sopra attraverso le generazioni. I nostri donatori dicono spesso: “I miei genitori hanno fatto questo. Il mio papà è venuto a voi e vorrei acconsentire anche.„

Il secondo è che i pazienti sono più informati dell'impatto che donare i loro organismi all'anatomia ha su istruzione medica.

Per esempio, uno dei nostri studenti clinici, che stava lavorando con un apprendista chirurgico e un chirurgo ortopedico, recentemente ha pubblicato uno studio che ha compreso l'uso dei nostri donatori minimizzare il rischio di lesione al nervo cutaneo laterale della coscia durante il arthroscopy del cinorrodo (un tipo di laparoscopia).

Questo nervo fornisce la sensazione all'interfaccia e può essere danneggiato durante il collocamento dei portali durante il arthroscopy del cinorrodo, con conseguente dolore postoperatorio in questa regione. La dissezione meticolosa dei nostri donatori, nell'ambito di controllo vicino dal nostro personale, è stata usata per pianificare le posizioni variabili del nervo e per determinare “una sicuro-zona„ per i chirurghi quando colloca i portali.

Penso che quello consapevolezza aumentare di questo tipo di studio possa avere un effetto su donazione, poichè il miei gruppo ed io hanno presentato questo genere di informazioni nelle conferenze pubbliche durante gli eventi quale il festival annuale di scienza che è tenuto a Cambridge.

La stanza di dissezione all'università di Cambridge

Perché è ancora la dissezione una parte importante di addestramento con tutta la nuova tecnologia che è disponibile?

Crediamo che i vantaggi ad di insegnamento basato a dissezione dell'anatomia vada modo oltre la comunicazione della conoscenza anatomica e questi possono essere collegati con i tre risultati chiave per i laureati che originalmente sono stati pubblicati dal Consiglio medico generale (GMC) nel 2009 in un documento chiamato “medici di domani„. Questi sono: il medico come studioso e scienziato, il medico come professionista ed il medico come professionista.

Il medico come lo studioso e scienziato riferisce all'importanza di conservazione aggiornato con la ricerca ultima. Ciò è collegata specialmente con i progetti che offriamo. Ritornando ad esempio precedente, non tutti nervo sono nella stessa posizione, in modo da determinare “le zone sicure„ per chirurgia è altamente importante. I donatori egualmente sono usati sui corsi per formare i professionisti del settore medico-sanitario come i fisioterapisti, gli infermieri ed i riservisti medici nei militari.

Penso un'altra ragione per cui il bisogno dei chirurghi più pratica sugli esemplari cadaverici sia a causa della diminuzione nel tempo di addestramento. Nel passato, le ore lavorative di un medico minore erano eccessive e non sane. Quando ero un apprendista chirurgico, ho usato per lavorare incredibilmente le lunghe ore, ma abbiamo veduto che molti pazienti e noi potevamo acquisire i lotti di esperienza e di pratica.

Con la diminuzione nelle ore lavorative e nella frequenza di su chiamata, medici minori vederebbero meno casi e non hanno tan tempo di praticare le nuove tecniche. Per loro è quindi importante praticare sugli esemplari cadaverici.

L'assicurazione della sicurezza paziente egualmente è collegata con sviluppare la destrezza manuale. Le mani sulla dissezione è un'abilità che deve essere sviluppata. Piuttosto che appena muovendo le loro barrette lungo un touch screen, gli studenti di medicina possono realmente avere il feedback tattile che ottenete vicino toccante i tessuti umani ed imparate essere meticoloso nella conservazione delle strutture importanti.

Credito: chanyut Sribua-rawd/Shutterstock.com

È molto meglio che gli studenti fanno gli errori mentre stanno imparando piuttosto che la loro prima esperienza che è ambulatorio in vivo. Sempre diciamo loro che, “non importa se ora tagliate questo nervo per errore, ma importa quando tagliate questo nervo in una persona vivente!„

Gli studenti sono stupiti all'orientamento spaziale 3D dell'organismo. Dicono che le cose come “me non hanno non rend contoere mai che queste strutture erano l'un l'altro così vicino, io li hanno veduti su uno schermo di computer e su un modello, ma oh, wow, questa è così tanto più reale.„

Il medico come professionista definisce l'importanza di assicurazione della sicurezza paziente e dell'essere clinicamente informato delle cose che potrebbero andare male. Ciò è realmente importante, perché la variazione anatomica non può essere imparata facilmente facendo uso di una simulazione su elaboratore o del modello.

Poichè i nostri studenti di medicina lavorano a 40 donatori differenti, sono molto informati dall'inizio che ognuno è differente e le variazioni devono essere considerate. Realmente abbiamo pubblicato uno studio sulla variazione locoregionale nella lunghezza e mobilità colica e la sua pertinenza con pratica clinica alcuni anni fa, facendo uso dei dati raccolti dai nostri donatori.

Il punto definitivo è il medico come professionista e ad un corso basato a dissezione dell'anatomia migliora la professionalità in studenti di medicina. È importante coltivare il rispetto per la vita con l'apprendimento dai donatori. Per esempio, uno studente ha detto:

I nostri donatori hanno scintillato l'entusiasmo ed hanno richiesto il rispetto. Erano il nostro primo paziente e ci hanno perdonato tutti gli errori che abbiamo fatto, solo volendo insegnarci di più. Ci hanno incitati a considerare la riverenza di vita umana e con la loro donazione, insegnata noi della fiducia ai nostri pazienti ci darà. Ci hanno dato la fiducia e la consapevolezza tutta senza emettere una parola singola.„

Gli studenti non possono imparare questo allo stesso modo da un modello.

Ad un corso basato a dissezione genera questo genere di professionalità ed aiuta gli studenti a diventare meglio, medici olistici. Gradisco pensare come continuum fra il collegamento e la separazione, in cui il medico deve essere comprensivo al paziente, ma non posso essere ugualmente fissato.

Se ugualmente siete fissato al paziente, quindi potete cominciare gridare, per esempio quando spiega una diagnosi ad un paziente. Gli studenti possono essere abbastanza apprensivi circa entrare in stanza della dissezione, in modo da devono imparare essere distaccati per dividere.

In conclusione, la dissezione realmente dà la conoscenza molto più anatomica. Naturalmente potete acquisire la conoscenza anatomica senza dissezione. Potete imparare l'anatomia anche appena leggendo un manuale. Ma non potete imparare la professionalità, la destrezza manuale, consapevolezza di guadagno delle variazioni anatomiche per assicurare la sicurezza paziente e per contribuire a ricerca scientifica, senza questa.

A seguito della dissezione, che cosa accade agli organismi che sono donati?

Alla fine dell'anno accademico, gli studenti partecipano ad un servizio di impegnativa quando tutti i donatori sono stati collocati in bare e gli studenti imparano i nomi della gente che hanno lavorato sopra. È un servizio molto emozionalmente carico dove gli studenti vengono a familiarizz conare i donatori mentre erano nella vita. Alcuni parenti forniscono i dati dettagliati biografici circa i donatori che realmente sono apprezzati dai nostri studenti.

Che cosa sono i criteri di accettazione per donare il vostro organismo all'esame anatomico? Quanti organismi sono accettati?

I nostri criteri di accettazione sono realmente abbastanza vasti. Ho citato più presto, proviamo ad accettare altrettanti organismi come possibile, perché riconosciamo questo è che cosa i nostri donatori hanno voluto fare. Non c'è limite di età, il nostro donatore più anziano fin qui era 104, in modo da indovino che è più facile affinchè me vi dica le situazioni dove non possiamo considerare una donazione.

Ci sono due motivi principali perché un organismo non può essere accettato. Il primo è un'emissione tecnica, per esempio, se la persona ha avuta un post mortem. Il problema con un post mortem è che lascia una ferita aperta, impedente il trattamento d'imbalsamazione lavorare.

Usiamo un trattamento d'imbalsamazione vascolare, che richiede il fissativo di essere pompato tramite l'apparato circolatorio, in modo dal liquido colerebbe da un donatore che ha subito un post mortem. Ciò è egualmente il caso per i donatori che hanno una ferita aperta, quale un sacco del colostomy, ambulatorio recente dove la ferita ancora non ha guarito, per esempio.

Un altro problema tecnico è infezione ereditaria. Ho una responsabilità di proteggere i nostri studenti e personale. Determinati organismi persisteranno dopo la morte del donatore. Non possiamo accettare i pazienti con il morbo di Alzheimer, per esempio, perché potrebbe essere una malattia da prioni ereditaria.

La seconda ragione che non possiamo accettare un donatore è dovuto i problemi di salute che inducono un donatore ad avere anatomia sostanzialmente alterata. Per esempio, i pazienti che sono morto delle malattie neuromuscolari possono avere deformità di contrattura dei loro arti. Questi lo renderanno difficile affinchè gli studenti imparino l'anatomia normale.

Inoltre, se i pazienti hanno perso troppi arti o facessero troppi eliminare organi, non possono essere adatti ad insegnamento. Possiamo accettare i pazienti che hanno avuti un'isterectomia o hanno fatti le loro eliminare cistifellea, poichè questo non altera l'anatomia sensibilmente. Possiamo anche accettare i pazienti che hanno avuti cancro metastatico, secondo le dimensioni della diffusione.

La buona cosa circa donare il vostro organismo ad una facoltà di medicina è che abbiamo una finestra del giorno 6-7 per la raccolta, in modo da non è urgente quanto il trapianto dell'organo. Purtroppo, rifiutiamo spesso di più di accettiamo. Per esempio, nel 2017 noi 46 donatori accettati da complessivamente 186. Ciò sonda come molti declini, ma se pensate alle numerose cause della morte potenziali, non è sorprendente.

Nella vostra esperienza, che risposte vedete dalle famiglie di coloro che ha donato i loro organismi ad esame anatomico?

Alla fine dell'anno accademico, abbiamo due servizi. Uno è il servizio di impegnativa, che è qualcosa che le famiglie non possano assistere a perché ha tenuto nella stanza della dissezione, in cui l'entrata è gestita rigorosamente a norma della legge umana 2004 del tessuto.

Il servizio di impegnativa è un momento affinchè gli studenti paghi i loro rispetti ai donatori. Ogni gruppo della tabella scrive un tributo al loro donatore e questi tributi possono poi essere dati parenti ai donatori'. Due studenti danno i tributi generali a nome di intero gruppo di anno ed i nomi dei donatori sono letti fuori.

Ciò è seguita da un altro servizio che i parenti sono invitati a, chiamato la cerimonia commemorativa. Ciò accade ogni ottobre nella chiesa dell'università (grande St Mary) ed i servizi in questi ultimi due anni sono stati catturati dal Dott. Rowan Williams, precedentemente arcivescovo di Canterbury. Gli studenti ed il personale partecipano alle poesie ed ai tributi della lettura e parlano con famiglie.

Le famiglie amano parlare con studenti e corpo insegnante. Sono solitamente molto riconoscenti che abbiamo potuti compiere desideri dei loro parenti', poichè può anche essere difficile affinchè loro venga ai termini con donazione di organismo. I membri della famiglia firmano spesso su per essere donatori stessi dopo il servizio e ci chiederanno di inviare loro i moduli di consenso.

Perché è importante specificare l'esame e non “la scienza„ anatomici nella vostra volontà, se voleste donare il vostro organismo ad una facoltà di medicina?

Il problema è che la Legge umana 2004 del tessuto è molto specifica circa l'espressione. Non è abbastanza per dire che volete donare il vostro organismo a scienza medica. I donatori devono specificare l'esame anatomico poichè la scienza è appena un termine troppo vasto. Ciò è un problema comune che troviamo e quando questo accade, dobbiamo ottenere un'altra lettera dalla famiglia che spiega che questo era che cosa il donatore ha significato, che può ritardare il trattamento.

Dove possono i lettori trovare più informazioni?

Circa Dott. Cecilia Brassett

Cecilia Brassett è l'anatomista clinico dell'università corrente all'università di Cambridge, in cui è responsabile dell'organizzazione del programma di insegnamento dell'anatomia. Egualmente collabora con una serie di clinici sui progetti di ricerca sugli aspetti pertinenti clinici dell'anatomia topografica.

Inizialmente si è qualificata come chirurgo generale, quindi dimesso e preparato nella linguistica del campo per lavorare in un gruppo di minoranza etnica in Cina per determinati anni prima del ritorno nel Regno Unito e del lavoro al suo alma mater.

È egualmente un collega dell'istituto universitario di Magdalene, di Cambridge e di un consigliere tecnico sia della società anatomica che dell'associazione britannica degli anatomisti clinici. L'anno scorso, ha veduto la pubblicazione del linguaggio segreto dell'anatomia, una guida illustrata all'etimologia della terminologia anatomica che co-ha creato con due colleghi.

Cambridge è uno di un numero diminuente delle facoltà di medicina in cui gli studenti non laureati imparano l'anatomia soprattutto con la dissezione pratica e Cecilia è riconoscente a tutti i suoi colleghi nel gruppo d'istruzione dell'anatomia umana che permettono a questo programma di continuare. Naturalmente, il nostro programma non sarebbe possibile senza la generosità ineguagliabile di tutti i nostri donatori.

Kate Anderton

Written by

Kate Anderton

Kate Anderton is a Biomedical Sciences graduate (B.Sc.) from Lancaster University. She manages the editorial content on News-Medical and carries out interviews with world-renowned medical and life sciences researchers. She also interviews innovative industry leaders who are helping to bring the next generation of medical technologies to market.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Anderton, Kate. (2018, August 23). La verità dietro donare il vostro organismo ad una facoltà di medicina. News-Medical. Retrieved on August 22, 2019 from https://www.news-medical.net/news/20180427/The-Truth-Behind-Donating-Your-Body-to-a-Medical-School.aspx.

  • MLA

    Anderton, Kate. "La verità dietro donare il vostro organismo ad una facoltà di medicina". News-Medical. 22 August 2019. <https://www.news-medical.net/news/20180427/The-Truth-Behind-Donating-Your-Body-to-a-Medical-School.aspx>.

  • Chicago

    Anderton, Kate. "La verità dietro donare il vostro organismo ad una facoltà di medicina". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20180427/The-Truth-Behind-Donating-Your-Body-to-a-Medical-School.aspx. (accessed August 22, 2019).

  • Harvard

    Anderton, Kate. 2018. La verità dietro donare il vostro organismo ad una facoltà di medicina. News-Medical, viewed 22 August 2019, https://www.news-medical.net/news/20180427/The-Truth-Behind-Donating-Your-Body-to-a-Medical-School.aspx.