Il disordine di autismo aumenta di bambini degli Stati Uniti, mostra il nuovo rapporto di CDC

I ricercatori al banco di Johns Hopkins Bloomberg della salute pubblica contribuita ad un nuovo centri per il controllo e la prevenzione delle malattie degli Stati Uniti (CDC) riferiscono che trova la prevalenza di disordine di spettro di autismo (ASD) fra 11 sito di sorveglianza come uno in 59 fra i bambini ha invecchiato 8 anni nel 2014 (o 1,7 per cento). Ciò traccia un aumento di 15 per cento dal rapporto più recente due anni fa e il più alta prevalenza poiché il CDC ha cominciato a tenere la carreggiata ASD nel 2000. Coerenti con i rapporti precedenti, ragazzi era quattro volte più probabile essere identificato con ASD che le ragazze. La tariffa è una in 38 fra i ragazzi (o 2,7 per cento) ed una in 152 fra le ragazze (o 0,7 per cento).

ASD è un disordine inerente allo sviluppo caratterizzato dal sociale e dai danni di comunicazione, combinati con gli interessi limitati ed i comportamenti ripetitivi. La diagnosi precoce e l'intervento sono chiave dell'apprendimento ed a delle abilità delmiglioramento. Le tariffe stanno essendo in rialzo dagli anni 60, ma i ricercatori non conoscono quanto di questo aumento è dovuto un aumento nei casi reali. Ci sono altri fattori che possono contribuire, come: consapevolezza aumentata, selezione, servizi diagnostici, servizi di intervento e di trattamento, migliore documentazione dei comportamenti di ASD e cambiamenti nei criteri diagnostici.

Per questo nuovo rapporto, il CDC dati raccolti a 11 sito regionale di video che fa parte dell'autismo e rete di sorveglianza inerente allo sviluppo di inabilità (ADDM) nei seguenti stati: L'Arizona, l'Arkansas, Colorado, Georgia, Maryland, il Minnesota, il Missouri, il New Jersey, North Carolina, il Tennessee e Wisconsin. Il sito di video di Maryland è basato al banco di Johns Hopkins Bloomberg della salute pubblica a Baltimora.

Ciò è il sesto rapporto tramite la rete di ADDM, che ha usato gli stessi metodi di sorveglianza per più di una decade. Le tariffe stimate di prevalenza di ASD negli Stati Uniti riferiti dai dati precedenti erano:

  • uno in 68 bambini nel rapporto 2016 che ha esaminato 2012 dati
  • uno in 68 bambini nel rapporto 2014 che ha esaminato 2010 dati
  • uno in 88 bambini nel rapporto 2012 che ha esaminato 2008 dati
  • uno in 110 bambini nel rapporto 2009 che ha esaminato 2006 dati
  • uno in 150 bambini nel rapporto 2007 che ha osservato 2000 e 2002 dati

“Le tariffe globali stimate di prevalenza riferite da ADDM ai siti di video più di quanto sono state raddoppiate da quando il rapporto in primo luogo è stato pubblicato nel 2007,„ dice il Dott. Li-Ching Lee, PhD, ScM, un epidemiologo psichiatrico con i ministeri del banco di Bloomberg dell'epidemiologia e della salute mentale ed il ricercatore principale per Maryland-ADDM. “Sebbene continuiamo a vedere le disparità fra razziale ed i gruppi etnici, lo spazio sta chiudendosi,„ Lee dice.

La prevalenza di ASD è stata riferita per essere circa 20 - 30 per cento più d'altezza fra i bambini bianchi rispetto ai bambini neri nei rapporti precedenti di ADDM. Nel rapporto corrente, la differenza è caduto a 7 per cento. Inoltre, circa 70 per cento dei bambini con ASD hanno avuti limite, media o sopra abilità intellettuale media, una proporzione superiore a quella trovata nei dati di ADDM prima di 2012.

Alcune tendenze relative all'ultimo rapporto di CDC rimangono simili, quale la maggior probabilità dei ragazzi che sono diagnosticati con ASD, l'età della valutazione completa più iniziale e la presenza di diagnosi precedente o di classificazione di ASD. Specificamente, i bambini di colore con ASD stanno identificandi e valutandi ad un'età successiva che i bambini bianchi. La maggior parte dei bambini identificati con ASD tramite la rete di ADDM (80 per cento) ha avuta una diagnosi precedente di ASD o una classificazione educativa speciale.

In Maryland, la prevalenza di ASD era superiore a nella rete complessivamente. Stimato in 50 bambini (2 per cento) è stato identificato come avendo ASD -- uno in 31 fra i ragazzi ed uno in 139 fra le ragazze. I dati sono stati derivati dalle registrazioni di formazione speciale e di salubrità dei bambini che erano otto anni e vivere nella contea di Baltimore nel 2014.

Le note di Lee, simili ai rapporti precedenti, la vasta maggioranza dei bambini identificati con ASD in Maryland hanno avute una preoccupazione inerente allo sviluppo nelle loro registrazioni dall'età tre (92 per cento), ma soltanto 56 per cento di loro hanno ricevuto una valutazione completa da quell'età. “Questo ritardo può ritardare la sincronizzazione per i bambini con ASD per ottenere diagnosticato ed iniziare a ricevere i servizi stati necessari,„ dice Lee, un direttore associato del centro di Wendy Klag del banco per autismo e le inabilità inerenti allo sviluppo.

Le cause di autismo completamente non sono capite; gli studi indicano che sia l'ambiente che la genetica possono svolgere un ruolo. Il CDC raccomanda che i genitori tengano la carreggiata il loro sviluppo del bambino ed agiscano rapidamente per ottenere il loro bambino schermato se hanno una preoccupazione. Le liste di controllo e le informazioni libere per i genitori, i medici ed i fornitori di puericultura sono disponibili a http://www.cdc.gov/ActEarly.