L'intervento di alta chirurgia dovrebbe essere fatto per i pazienti selezionati con riflusso acido, dice lo studio

Mentre il numero degli Americani con riflusso acido si sviluppa, uno studio dai ricercatori all'università di città universitaria medica di colorado Anschutz dice che procedure dilaganti per curare coloro che non risponde al farmaco dovrebbe essere fatto per i pazienti selezionati.

“Quando avete un sottoinsieme dei pazienti che non stanno rispondendo alla terapia farmacologica voi dovete rispondere in un modo premuroso,„ ha detto l'autore principale dello studio, Rena Yadlapati, il MD, il MHS, assistente universitario della medicina-gastroenterologia all'università di scuola di medicina di colorado. “Soltanto a select few dovrebbero essere ambulatorio riferito a.„

Il documento è stato pubblicato recentemente nel giornale americano della gastroenterologia.

Corrente, circa 30 per cento della popolazione degli Stati Uniti soffrono dalla malattia da reflusso gastroesofageo (GERD) e più sono trattati con le droghe come Nexium conosciuto come gli inibitori di una pompa del protone. Eppure per 10-40 per cento dei pazienti, il farmaco non elimina i sintomi. E per alcuno, un'ipersensibilità ai sintomi può piombo credere che il loro riflusso acido sia peggiore di è.

Yadlapati ed i suoi colleghi hanno esaminato un comitato di 14 gastroenterologi sulle opzioni del trattamento quando le droghe acide tipiche di riflusso non funzionano. Hanno costruito una serie di scenari ipotetici che fanno partecipare i pazienti che non hanno risposto ai doppi inibitori della pompa del protone della dose.

“Una comprensione sfumata sia della letteratura che del profilo fisiologico unico del paziente è critica da appropriarsi il processo decisionale, poichè le raccomandazioni inadeguate possono compromettere i risultati e la sicurezza paziente,„ Yadlapati ha detto.

Il comitato ha studiato ogni caso ipotetico ed ha allineato la convenienza di quattro opzioni dilaganti di anti-riflusso. Egualmente hanno allineato la loro preferenza per la droga e le opzioni comportamentistiche del trattamento di salubrità.

“Nella maggior parte dei casi, un intervento dilagante di anti-riflusso è stato allineato come opzione inadeguata,„ lo studio ha detto.

Per i pazienti con vero riflusso acido refrattario dimostrato tramite l'esposizione acida esofagea anormale in corso malgrado le opzioni più dilaganti degli inibitori della pompa del protone sono stati raccomandati come il fundoplication laparoscopic, dove la parte dello stomaco è avvolta il più inferiore dell'esofago ed è cucita nel posto.

I ricercatori hanno trovato che alcuni pazienti che non hanno risposto alle droghe acide di riflusso hanno avuti un'ipersensibilità ai sintomi. In questi casi, Yadlapati ha detto, le procedure dilaganti sono improbabili da migliorare i risultati mentre la morbosità possibilmente aumentante, la qualità di vita diminuente ed aggiungere all'più alta sanità costa.

Ha detto che le basso dosi degli antideprimente hanno un ruolo nei sintomi di modulazione.

“La modifica e la terapia di rilassamento comportamentistiche sono egualmente potenzialmente efficaci,„ ha detto. “In uno studio di nove pazienti con bruciore di stomaco funzionale, l'ipnoterapia esofageo-diretta è stata associata con i miglioramenti significativi nei sintomi, nell'ansia viscerale e nella qualità di vita.„

Infine, Yadlapati ha detto, le opzioni del trattamento dovrebbero essere personalizzate per ogni paziente. L'ambulatorio può richiedersi in alcuni casi ma non è solitamente l'opzione preferita.

“Non ci opponiamo a a chirurgia per i pazienti giusti,„ ha detto. “Ma non dovremmo riflessivo fare riferimento i pazienti per questi trattamenti dilaganti prima della considerazione delle tutte opzioni.„

Sorgente: http://www.ucdenver.edu/