Esigenza di punto culminante dei ricercatori dei fornitori di cure mediche transessuale-inclusi

Più dovrebbero essere fatti per catturare la cura della salute mentale della gente di transessuale negli Stati Uniti, una nuova indagine effettuata in Colorado indicano. I risultati di indagine indicano che quattro in ogni dieci dichiaranti hanno sofferto dalla depressione, mentre una in ogni dieci ha provato a commettere il suicidio durante l'anno prima dell'indagine che è condotta. Il cristiano di Robin dell'autore principale dell'università di scuola di medicina di colorado negli Stati Uniti ha riassunto ed analizzato i risultati di indagine in uno studio nel giornale di medicina interna generale che è la Gazzetta ufficiale della società di medicina interna generale ed è pubblicata da Springer.

I preventivi conservatori mostrano la gente di transessuale, quelle di cui l'identità di genere non abbina il loro sesso definito alla nascita, compongono due per cento della popolazione degli Stati Uniti. La gente di transessuale deve superare molte barriere pratiche per accedere alla sanità, quali distinzione o costi proibitivi. Individuare i fornitori di cure mediche specifici che sono transessuale-inclusi nella loro pratica è egualmente uno scoglio. Molti tali pazienti non rivelano mai le loro identità di genere ai loro medici. Poichè le identità del transessuale non sono riconosciute tipicamente all'interno della sfera della ricerca di salute pubblica, è stato difficile da confrontare il loro stato di salute a quello della popolazione globale.

“La mancanza di inclusione sia alla popolazione che al sistema sanitario livellati cancella sistematicamente le persone del transessuale dal discorso di sanità,„ il cristiano dice.

In uno sforzo per indirizzare queste sfide, l'indagine di salubrità del transessuale di Colorado è stata condotta nel 2014. Questo strumento online è stato sviluppato dagli avvocati e dai membri della comunità del transessuale ed è basato sul sistema di sorveglianza comportamentistico di fattore di rischio (BRFSS) del dipartimento di Colorado della salute pubblica e dell'ambiente. I partecipanti potenziali all'indagine sono stati reclutati agli eventi inclusi del transessuale e con le organizzazioni specifiche. In tutto, 406 cambiano sesso o gli adulti non conformi di genere hanno risposto. La loro salubrità è stata paragonata alla popolazione in genere di Colorado, facendo uso dei dati dai 2014 BRFSS.

I ricercatori hanno trovato che due nei dichiaranti di ogni cinque transessuali (40 per cento) hanno ritardato cercare l'assistenza medica a causa delle emissioni della moneta, assicurazione insufficiente o perché hanno temuto essere discriminati contro. Intorno 43 per cento hanno riferito la sofferenza dalla depressione, mentre 36 per cento hanno avuti pensieri suicidi. Uno in ogni dieci dichiaranti aveva provato a commettere prima o poi il suicidio nel corso dell'anno prima.

“Il nostro studio ha evidenziato la salute mentale della gente di transessuale come priorità chiave e quella ricerca supplementare per determinare gli efficaci interventi è cruciale,„ dice il cristiano.

Dal lato positivo, i ricercatori hanno trovato che c'erano vantaggi definiti nell'avere un fornitore transessuale-incluso di salubrità. Tali fornitori notevolmente hanno aumentato le probabilità che i pazienti hanno ricevuto gli esami di benessere e li hanno resi meno titubanti cercare il trattamento medico a causa del timore di distinzione. Egualmente più di meno sono stati depressi e meno probabile tentare il suicidio che i pazienti che non hanno avuti accesso ad un fornitore transessuale-incluso.

“Avendo un fornitore transessuale-incluso è associato con salubrità e comportamenti mentali e fisici migliori di salubrità,„ dice il cristiano, che crede che la ricerca del livello della popolazione e più universitari del fornitore su salubrità del transessuale dovrebbero essere compresi negli sforzi nazionali per eliminare le disparità di salubrità.

Sorgente: https://www.springer.com/gp/about-springer/media/research-news/all-english-research-news/researchers-call-for-transgender-inclusive-healthcare-providers/15763690