L'esercizio può ridurre la predisposizione genetica all'obesità in donne più anziane, manifestazioni studia

Con l'obesità ora un'epidemia globale, là è fuoco aumentato sui fattori di rischio che contribuiscono ad obesità, particolarmente in donne postmenopausali. Sebbene molte donne possano incolpare della genetica i loro giri vita espandentesi, un nuovo studio indica che mentre le donne invecchiano sono più probabili sormontare la predisposizione genetica all'obesità con l'esercizio. I risultati di studio sono pubblicati oggi online nella menopausa, il giornale della società nordamericana della menopausa (NAMS).

Gli studi precedenti hanno suggerito che l'influenza genetica sull'indice di massa corporea (BMI) aumentasse dall'infanzia all'età adulta iniziale. Tuttavia, c'è stato poca ricerca sull'effetto dei geni dell'obesità più successivamente nella vita e se possono essere sormontati con modifica di stile di vita, compreso l'esercizio. Nell'articolo “attività fisica modifica la predisposizione genetica all'obesità in donne postmenopausali,„ risultati sono pubblicati dall'analisi lineare di più di 8.200 donne dall'iniziativa della salubrità delle donne. Quei risultati indicano che l'attività fisica riduce l'influenza della predisposizione genetica all'obesità e questo effetto è più significativo nel gruppo di vecchiaia (donne di 70 anni e più vecchi).

Questi risultati supportano ulteriormente le linee guida per la promozione ed il mantenimento dei comportamenti sani, particolarmente in adulti più anziani, per massimizzare la qualità e la longevità di vita.

“Nasciamo con i nostri geni, ma questo studio suggerisce che possiamo migliorare le nostre vite e salubrità con l'esercizio, indipendentemente dalla genetica,„ dice il Dott. JoAnn Pinkerton, direttore esecutivo di NAMS. “Mentre le donne invecchiano, l'esercizio è stato indicato per migliorare la massa del muscolo, il bilanciamento e la resistenza dell'osso. Egualmente invigorisce le cellule cerebrali, è associato con meno dolore artritico e migliora l'umore, la concentrazione e la cognizione. Indipendentemente dall'età, dai geni e dalla quantità di grasso addominale o di BMI, l'esercizio regolare può migliorare la salubrità.„

Sorgente: https://www.menopause.org/docs/default-source/press-release/exercise-modifies-genetics-for-obesity-5-16-18.pdf