Gli scienziati trovano come le guide del sistema immunitario annullare l'infezione da HBV dopo l'interruzione del trattamento

Gli scienziati da Karolinska Institutet e dalla facoltà di medicina di Hannover hanno pubblicato due studi che forniscono le comprensioni in come il sistema immunitario risponde e contribuisce ad annullare un'infezione di epatite B dopo l'interruzione del trattamento. I risultati offrono una struttura per le strategie del trattamento adattate futuro e sono pubblicati in giornale delle malattie infettive e giornale dell'epatologia.

Epatite cronica B (CHB) causata dal virus dell'epatite B (HBV), influenze 250 milione persone universalmente. Il virus infetta il fegato ed i pazienti infettati sono a rischio del cancro di sviluppo di fegato e di cirrosi epatica.

Gli analoghi del nucleoside/nucleotide (NAs) sono le droghe più comunemente usate per trattare CHB, ma questo trattamento sopprime soltanto il virus e raramente piombo all'estirpazione dell'infezione. Quindi, per la maggior parte dei pazienti questo è tutta la vita un trattamento.

Il sistema immunitario recupera in alcuni pazienti

A causa di questo, le nuove strategie del trattamento sono valutate continuamente allo scopo per raggiungere l'eliminazione di HBV. Uno comprende fare un'interruzione strutturata del trattamento del Na in pazienti che sono stati sul trattamento per una coppia di anni. In 20-30 per cento dei pazienti di CHB il sistema immunitario recupera dall'essere esaurito tramite l'infezione cronica e guadagna la capacità di combattere efficientemente il virus quando comincia ripiegare dopo che il trattamento è stato interrotto.

In un test clinico 15 i pazienti con CHB hanno subito una cessazione strutturata del trattamento. Prima, durante e dopo, i pazienti sono stati riflessi molto attentamente ed i campioni biologici sono stati raccolti continuamente per l'analisi successiva facendo uso di citometria a flusso. Il fuoco della ricerca era sulle parti del sistema immunitario che ha la capacità di riconoscere ed eliminare le celle di fegato infettate da virus.

“L'interruzione del trattamento del Na amplifica significativamente la capacità delle celle immuni alle celle HBV-infettate uccisione e questa attivazione egualmente è stata associata con la maturazione funzionale nei pazienti. Per i pazienti che annullano l'infezione, egualmente abbiamo trovato che il sistema immunitario più di meno è stato esaurito e che celle immuni specifiche per il virus in espansione in vivo,„ diciamo lo PhD-studente Christine Zimmer al dipartimento di medicina, Huddinge, Karolinska Institutet.

Ulteriori studi necessari

Anche se l'assunzione paziente per questo genere di test clinico è estremamente provocatoria, i risultati devono essere confermati nei più grandi studi.

“Parecchie domande ancora restano rispondere a quale l'identificazione della componente esatta del sistema immunitario stato necessario per raggiungere una maturazione funzionale di CHB dopo l'interruzione del Na ed anche identificando i pazienti che trarranno giovamento dalla fermata del trattamento del Na,„ dice Niklas Björkström, medico e professore associato al dipartimento di medicina Huddinge, Karolinska Institutet, uno degli autori principali.