Gli scienziati fanno la scoperta dell'innovazione circa il vitamina b12

Gli scienziati all'università di risonanza hanno fatto una scoperta significativa circa come il contenuto della vitamina di alcuni impianti può essere migliorato per fare il vegetariano ed il vegano è a dieta più completo.

Il vitamina b12 (conosciuto come cobalamina) è una componente dietetica essenziale ma vegetariani è a carenza più incline B12 come impianti nè fa nè richiede questa sostanza nutriente.

Ma ora un gruppo, piombo dal professor Martin Warren al banco dell'università delle scienze biologiche, ha provato che il crescione di giardino comune può effettivamente prendere la cobalamina.

La quantità di B12 assorbente dal crescione di giardino dipende dall'importo presente nel media della crescita ed il gruppo di Risonanza poteva confermare l'assorbimento B12 indicando che la sostanza nutriente finisce nella foglia.

L'osservazione che determinati impianti possono assorbire B12 è importante poichè tali impianti sostanza-arricchiti potrebbero aiutare le limitazioni dietetiche sormontate in paesi quale l'India, che hanno una proporzione elevata dei vegetariani e possono essere significativi come modo indirizzare la sfida globale di fornitura della dieta vegetariana sostanza-completa, uno sviluppo apprezzato poichè il mondo si trasforma in in sempre più senza carne dovuto espansione della popolazione.

Gli scienziati di Risonanza hanno lavorato con gli insegnanti di biologia e gli allievi di anni 11 e 12 a School di sir Roger Manwood in panino per studiare la rilevazione e la misura di B12 in crescione di giardino.

Gli allievi hanno coltivato il crescione di giardino che contenente le concentrazioni aumentanti di vitamina b12. Dopo la crescita dei sette giorni, le foglie dalle piantine sono state eliminate, lavato state ed analizzate.

Le piantine sono state trovate per assorbire la cobalamina dal media della crescita e per memorizzarla in loro foglie. Per confermare questa osservazione iniziale, gli scienziati a Risonanza poi hanno fatto un tipo del vitamina b12 che emette la luce fluorescente una volta attivato da un laser. Questo B12 fluorescente è stato alimentato agli impianti ed è stato trovato per accumularsi presso una parte specializzata della cella della foglia chiamata un vacuolo, fornente la prova definitiva che alcuni impianti possono assorbire e trasportare la cobalamina.

Il vitamina b12 è unico fra le vitamine perché è fatto soltanto dai batteri sicuri e quindi deve subire un viaggio per trasformare il suo modo gli organismi multicellulari più complessi. La ricerca descritta nel documento evidenzia come questo viaggio può essere seguito facendo uso delle molecole fluorescenti B12, che possono anche essere usate per contribuire a capire perché qualche gente è a B12-deficiency più inclini.

La scoperta egualmente ha implicazioni per il combattimento delle alcune infezioni parassitarie. Non solo i ricercatori hanno dimostrato che alcuni impianti possono assorbire il vitamina b12, essi potevano egualmente usare la stessa tecnica per seguire il movimento delle molecole fluorescenti B12 nei vermi. Questi risultati dimostrano che questo è un modello potente da imparare circa come B12 è assorbito e, poichè i vermi devono usare un sistema differente di assorbimento ai sistemi mammiferi, là è la possibilità di sfruttamento della questa differenza per provare e trattare ai i parassiti basati a verme quali i vermi dell'amo.

Sorgente: https://www.kent.ac.uk/news/science/17966/university-scientists-make-vitamin-b12-breakthrough