Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il geriatra del bagno piombo la nuova prova Regno Unito di ampiezza nella malattia del Parkinson

Proverà se un medicinale comunemente prescritto di demenza potrebbe evitare la debilitazione delle cadute per la gente con la malattia. Le cadute sono una frequente complicazione di Parkinson, che pregiudicano intorno 60 per cento di 127,000 persone diagnosticati ogni anno con la circostanza.

Con la degenerazione delle cellule nervose producenti dopamina, la gente con Parkinson ha spesso emissioni con variabilità quando cammina. Come componente della circostanza, egualmente ha livelli più bassi di acetilcolina, un prodotto chimico che ci aiuta a concentrarsi - rendendolo estremamente difficile prestare attenzione alla camminata. La combinazione di entrambi piombo spesso ai pazienti che soffrono dalle lesioni, dalle ossa tagliate e dal ricovero ospedaliero.

La nuova prova triennale piombo dal Dott. Emily Henderson, un geriatra all'ospedale unito reale nel bagno e un professore di seconda fascia onorario all'università di Bristol. Recluterà 600 pazienti attraverso 26 ospedali BRITANNICI per determinare se una droga, conosciuta come un inibitore del colinesterasi (ChEi) aiuterà la gente con Parkinson.

La prova segue sopra dalle prove più iniziali di fase che hanno indicato che il trattamento dell'inibitore del colinesterasi ha potenziale quasi di dividere in due il numero delle cadute e migliorano la regolarità di camminata, della velocità e del bilanciamento.

Il Dott. Henderson ha detto: “Come le età della popolazione, il numero della gente vivere con la malattia del Parkinson e l'avvenimento delle complicazioni aumenterà. C'è un bisogno urgente di identificare i trattamenti che diminuiscono le cadute nella malattia del Parkinson. Questa prova fornirà la prova definitiva quanto al ruolo di ChEi per le cadute. Se riuscito, questo trattamento migliorerà le vite della gente ora che vive con Parkinson ed ha il potenziale di essere provato in altri gruppi di pazienti che sono ad ad alto rischio di caduta. Stiamo lavorando duro per affrontare una delle complicazioni rendenti non più valide di Parkinson.„

A pazienti di prova saranno definiti a caso un corso di 12 mesi di un inibitore del colinesterasi via una toppa o di un trattamento (fittizio) del placebo. Tuttavia, nè i ricercatori nè i partecipanti conosceranno quale gruppo sono. I pazienti saranno chiesti di registrare tutti i cali che avvertono in diari che inviano indietro ogni mese per un anno.