I ricercatori trovano i modi novelli migliorare la partecipazione alla ricerca clinica

I video e gli usi creativi di altre rappresentazioni forniscono un modo novello ottenere il consenso informato durante i test clinici per migliorare la comprensione e la conservazione dei partecipanti di informazioni di prova, secondo uno studio dal sistema della salubrità dei bambini di Nemours presentato alla conferenza annuale americana della società (ATS) toracica.

Con il finanziamento dagli istituti della sanità nazionali, Nemours ha pilotato una nuova progettazione di test clinico per migliorare e diminuire le domande di tempo ed il costo della ricerca clinica con l'uso della tecnologia tramite un video graduale raggiungere il consenso informato, le nomine di telemedicina, i diari online di sintomo ed i trasferimenti di fondo elettronico per compensazione di prova.

“Ora, 80 per cento dei test clinici sono ritardati perché troppo poca gente firma su per partecipare. Nemours sta studiando come possiamo migliorare l'assunzione e partecipazione alla ricerca,„ ha detto Kathryn Blake, PharmD, BCPS, FCCP, Direttore del centro di Nemours per Pharmacogenomics e la ricerca di traduzione ed il ricercatore del cavo dello studio. “Come parte di questo progetto, abbiamo esaminato i nuovi modi ottenere il consenso informato, utilizzando un video minuto 15 che comprende i principi di eLearning per un modo più visivamente d'aggancio per i partecipanti di tutti i livelli di saper leggere e scrivere di salubrità e di saper leggere e scrivere elaborare l'informazione.„

Nello studio, i ricercatori hanno confrontato i partecipanti (bambini ed i loro genitori) che hanno guardato una video presentazione minuta 15 con l'accompagnamento delle tabulazione che i visualizzatori potrebbero cliccare per più informazioni come pure domande a scelta multipla per riaffermare che cosa hanno imparato, ai partecipanti che hanno letto attraverso un documento tradizionale di consenso di 13 pagine. Dopo il completamento delle mansioni di consenso informato, i ricercatori hanno valutato la comprensione di entrambi i gruppi attraverso un questionario di 17 punti. I partecipanti hanno eseguito similmente sul questionario, non evidenziante differenza fra i due gruppi. Tuttavia, cinque mesi più successivamente quando lo studio è stato terminato, i questionari della comprensione sono stati dati ancora. I badante dei partecipanti che hanno guardato la video presentazione hanno conservato più informazioni sulla progettazione di studio che coloro che ha completare i formulari tradizionali di consenso.

“L'idea di per mezzo dei video per questo trattamento permette che le famiglie completino a distanza il compito di consenso, che è in conformità con l'impegno di Nemours per aiutare le famiglie a ricevere esattamente la cura hanno bisogno di e vogliono, come e quando la hanno bisogno e vogliono,„ hanno detto Blake.

Nemours è un pioniere nell'uso di telemedicina migliorare la ricerca pediatrica. Oltre a questo studio in corso, i ricercatori egualmente stanno utilizzando questi strumenti per schermare i pazienti per altri test clinici. Per esempio, Richard Finkel, il MD, capo della neurologia all'ospedale pediatrico di Nemours a Orlando, usa la telemedicina per determinare l'eleggibilità dei bambini con atrofia muscolare spinale (SMA) per partecipare alla ricerca del sistema di salubrità sulla malattia. Ciò diminuisce le esigenze nei confronti delle famiglie, particolarmente quelle che possono avere bisogno di di viaggiare per partecipare a questi studi.

Sorgente: http://www.nemours.org/