L'intervento di illuminazione può urtare positivamente il sonno, comportamento per i pazienti di Alzheimer

Un intervento d'accensione adattato nelle case di cura può urtare positivamente il sonno, l'umore ed il comportamento per i pazienti con il morbo di Alzheimer, secondo i risultati preliminari da un nuovo studio.

La gente con il morbo di Alzheimer e le demenze relative può avvertire i problemi di sonno, il vagabondaggio e l'irritabilità di giorno associata. Questo studio provato se un intervento di giorno adattato di illuminazione potrebbe migliorare il sonno ed il comportamento nei pazienti di Alzheimer che vivono negli impianti di cura a lungo termine.

Confrontato al riferimento ed alla condizione di luce inattiva, l'intervento di illuminazione ha fatto diminuire significativamente i disturbi del sonno, la depressione e l'agitazione. Mentre tutte le misure sono migliorato, il miglioramento più significativo è stato veduto nella qualità di sonno.

“Qui indichiamo che se lo stimolo (dose leggera) con attenzione è consegnato e misurato, può avere un impatto forte su sonno, depressione ed agitazione,„ abbiamo detto il ricercatore principale e autore principale Mariana Figueiro, PhD, un professore e Direttore al centro di ricerca di illuminazione al Rensselaer Polytechnic Institute in Troia, New York. “La depressione era una misura secondaria e sono stato sorpreso piacevolmente dall'impatto positivo del trattamento leggero sui punteggi della depressione.„

Lo studio ha fatto partecipare 43 oggetti diagnosticati con il morbo di Alzheimer e le demenze riferite che sono stati esposti ad un attivo e ad un intervento d'accensione adattato inattivo per i periodi di quattro settimane successivi, spaziati entro un periodo di quattro settimane di interruzione. L'intervento di illuminazione si è aggiunto agli spazi in cui i pazienti hanno passare la maggior parte delle loro ore del risveglio ed è stato stimolato a partire da tempo di risveglio finché le 6 del pomeriggio non calibrassero le esposizioni riflesse personali degli esposimetri. Le misure dei disturbi del sonno (indice analitico di qualità di sonno di Pittsburgh), dell'umore (disgaggio di Cornell per la depressione nella demenza) e dell'agitazione (indice analitico di agitazione diCohen-Mansfield) sono state raccolte al riferimento e durante l'ultima settimana dell'intervento.