Gli scienziati scoprono il nuovo modo rendere i cancri sensibili al trattamento

Gli scienziati hanno scoperto un modo completamente nuovo rendere i cancri sensibili al trattamento - mirando alle strutture del tipo di antenna sulle celle.

Il loro studio ha trovato che le cellule tumorali resistenti alla droga hanno più ed antenne più lunghe che quelli che sono uccisi dal trattamento.

Bloccando la crescita delle antenne ha riattivato un intervallo dei trattamenti del cancro che avevano fermato il lavoro, il gruppo all'istituto di ricerca sul cancro, Londra, ha trovato.

I ricercatori hanno identificato i cambiamenti in antenne cellulari conosciute come le ciglia nei tipi differenti di cellule tumorali con la resistenza ai vari tipi di droghe. Quello suggerisce che quello mirare alle ciglia potrebbe essere un modo universale resensitize i cancri al trattamento.

Lo studio è pubblicato oggi (martedì) nei rapporti delle cellule del giornale ed è stato supportato dai finanziatori compreso il sarcoma Regno Unito, la fiducia di Wellcome e la ricerca sul cancro Regno Unito.

Scienziati all'istituto di ricerca sul cancro (ICR) - un centro di ricerca e una carità - le celle studiate dal cancro polmonare e da un cancro del tessuto molle hanno chiamato il sarcoma in laboratorio.

I ricercatori hanno osservato che le celle che erano diventato resistenti alle droghe di cancro hanno avute più, ciglia più lunghe - “antenne minuscole„ che quel prodotto chimico di senso delle cellule di guida segnala.

Poi hanno bloccato la crescita delle ciglia in cellule tumorali resistenti alla droga ed hanno trovato che la loro sensibilità al trattamento era stata riparata. Esposizione alle droghe uccise fra 35 e 60 per cento delle cellule tumorali precedentemente resistenti - quasi raddoppiare l'efficacia delle droghe di cancro.

Per esempio, in cellule tumorali del polmone senza ciglia, soltanto 39 per cento delle celle hanno sopravvissuto al trattamento con una droga chiamata erlotinib, rispetto a 72 per cento delle celle che ancora hanno avute ciglia.

Il blocco delle molecole importanti di segnalazione in ciglia egualmente ha riparato la risposta delle cellule alle droghe di cancro. Le ciglia d'allungamento hanno avute l'effetto opposto, causante le celle che precedentemente avevano reagito al trattamento per sviluppare la resistenza.

Le cellule tumorali possono evolversi in molti modi diversi di diventare resistenti al trattamento - per esempio, cambiare in modo che più non contino sulle debolezze molecolari mirate a dalla droga.

I ricercatori ritengono che il ruolo delle ciglia nella farmacoresistenza in gran parte sia collegato alle molecole che importanti di segnalazione delle cellule contengono.

Dopo, mirano a studiare le reti molecolari in ciglia e l'effetto dei cambiamenti nella lunghezza e nella stabilità delle strutture, per capire meglio il loro ruolo nella farmacoresistenza del cancro.

Studi il Dott. Barbara Tanos, collega della guida di ICR in terapeutica del Cancro all'istituto di ricerca sul cancro, Londra, ha detto:

“Abbiamo trovato quello piccole, strutture della cellula del tipo di antenna chiamate il gioco delle ciglia un ruolo chiave come le cellule tumorali sviluppano la resistenza al trattamento.

“Crediamo che le ciglia potrebbero aiutare le cellule tumorali a diventare resistenti a una vasta gamma di droghe - e quindi quello che mira alle ciglia potrebbe essere un modo universale di spogliatura dei cancri delle loro difese.

“Dopo, miriamo ad esplorare i cambiamenti alle ciglia in più profondità, per sviluppare una maschera più dettagliata di come sono collegate a farmacoresistenza del cancro e di come potrebbero essere mirate a per riparare la sensibilità al trattamento.„

Il professor Paul Workman, amministratore delegato dell'istituto di ricerca sul cancro, Londra, ha detto:

“La farmacoresistenza di combattimento è oggi una delle sfide più importanti nella ricerca sul cancro. Abbiamo bisogno urgentemente di migliore comprensione della biologia di fondo che permette alle cellule tumorali di evolvere ed eludere il trattamento.

“Questo nuovo studio ha rivelato un collegamento intrigante fra farmacoresistenza e le ciglia - minuscole, strutture del tipo di antenna che sono presenti sulla superficie di tutte le celle. La ricerca potrebbe aprire la porta ai nuovi approcci per i cancri d'attacco, che potrebbero bloccare le loro uscite d'emergenza dai trattamenti attuali.„

Sorgente: https://www.icr.ac.uk/news-archive/stunting-cell-antennae-could-make-cancer-drugs-work-again