I ricercatori sviluppano l'unità faccia a faccia completamente automatizzata di prova di sangue

I ricercatori dal Servizio tecnico biomedico alla Rutgers University hanno sviluppato un'unità faccia a faccia di prova di sangue che integra il phlebotomy robot con trattamento a valle del campione. Questa unità della piattaforma esegue il sangue ritira e fornisce i risultati diagnostici ad un modo completamente automatizzato alla punto-de-cura. Diminuendo i tempi di ritorno, l'unità ha il potenziale di accelerare il flusso di lavoro dell'ospedale, permettendo che i professionisti dedichino più tempo a curare i pazienti. La ricerca è stata pubblicata in un documento nell'emissione del giugno 2018 della TECNOLOGIA.

La prova diagnostica di sangue è la procedura clinica il più comunemente eseguita nel mondo ed influenza la maggior parte delle decisioni mediche prese nelle impostazioni del laboratorio e dell'ospedale. Tuttavia, gli indici di successo manuali di tiraggio di sangue dipendono da abilità del clinico e dalla fisiologia del paziente ed i risultati sono generati quasi esclusivamente in laboratori centralizzati dai campioni del gran-volume facendo uso delle tecniche analitiche a forte intensità di mano d'opera.

Per affrontare queste emissioni, il gruppo dei ricercatori alla Rutgers University ha creato un'unità che include un robot immagine-guida di iniezione in vena, per indirizzare le sfide di accesso venoso sistematico, con ad un analizzatore basato a centrifuga di sangue per ottenere le misure quantitative dell'ematologia. Nel documento, i risultati sono presentati su un'analisi bianca del globulo, facendo uso di un sangue che imita il liquido chiodato con le microperle fluorescenti. Gli studi sono stati intrapresi sull'unità integrata -- da tiraggio di sangue ad analisi -- facendo uso dei fantasmi del vaso sanguigno, dimostranti sia alta precisione che ripetibilità dell'inserimento di una canula e dell'analisi bianca risultante del globulo.

“Questa unità rappresenta il sacro Graal nella tecnologia di prova di sangue,„ Martin indicato Yarmush, M.D., Ph.D., l'autore senior del documento. “Integrare i sistemi robot e microfluidic miniaturizzati, questa tecnologia combina la larghezza e l'accuratezza della prova di laboratorio tradizionale con la sensibilità e la convenienza della prova di punto-de-cura.„

“Quando progetta il sistema, il nostro fuoco era sulla creazione dell'unità modulare ed estensibile„, Balter massimo specificato, il Ph.D., primo autore del documento. “Con le nostre tecniche relativamente semplici di progettazione e dell'analisi di chip, l'unità può essere estesa per incorporare un più vasto comitato delle analisi in futuro„.

Sorgente: http://www.worldscientific.com/page/pressroom/2018-06-05-01