Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Nuova analisi del sangue migliore dell'avendo un ago di stampa inserito nell'occhio

La gente diagnosticata con un modulo micidiale di cancro più non affronterà la prospettiva di avere un ago di stampa inserito nei loro grazie dell'occhio ad una nuova analisi del sangue sviluppata dai ricercatori di Edith Cowan University.

Spia dell'occhio un'analisi del sangue

Ogni anno circa 150 australiani sono diagnosticati con cancro uveal, un tipo micidiale di melanoma che attacca l'occhio in primo luogo e poi si sparge al fegato.

A metà circa dei casi il tumore metastasi in tutto organismo dei pazienti', con conseguente speranza di vita di meno di due anni.

Ora i ricercatori hanno sviluppato un'analisi del sangue che può determinare il rischio di cancro di un paziente che si sparge in tutto il loro organismo - senza l'esigenza di una biopsia dilagante.

Piombo lo studente Aaron Beasley di PhD del ricercatore, dal gruppo di ricerca del melanoma dell'ECU, che avuto detto che l'analisi del sangue fornirebbe una serie di vantaggi per i pazienti.

“Precedentemente il solo modo determinare se il cancro probabilmente fosse sparso ad altre parti del corpo era di prelevare un campione di biopsia, che ha compreso inserire un ago di stampa nell'occhio del paziente - in alcuni casi mentre rimangono coscienti, che non è un'esperienza piacevole,„ lui ha detto.

“Ulteriormente, questa analisi del sangue può fornire ai clinici una più chiara maschera della progressione di malattia in quei pazienti di cui il cancro si è riprodotto per metastasi.„

Celle di circolazione del tumore

Il Dott. unito Elin Gray, un collega del ricercatore del cavo della fiducia di ricerca sul cancro, ha detto l'analisi del sangue lavorata misurando la quantità ed il tipo di celle di circolazione del tumore (CTCs) e facendo circolare il DNA del tumore (ctDNA) nel sangue del paziente.

“CTCs è celle che sono state sparse dal tumore primario e sono portate dentro il sangue, mentre il ctDNA è frammenti di DNA che si è rotto a partire dal tumore„ ha detto.

“Analizzando il trucco genetico dei questi CTCs potevamo dare una prognosi accurata di se il melanoma del paziente era probabile alla metastasi in tutto il loro organismo.

“Ulteriormente, abbiamo trovato che in pazienti di cui il cancro uveal stava spargendo, la quantità di ctDNA nel loro sangue ha dato un'indicazione di fin dove il cancro si era sparso. Così l'analisi del ctDNA potrebbe essere un modo come minimo dilagante di video del ricoverato di progressione di malattia di cui il cancro si è riprodotto per metastasi.„

Uso clinico

Il sig. Beasley ha detto che la combinazione di analisi del ctDNA e del ctc potrebbe avere applicazioni cliniche significative.

“Che cosa prevediamo è quell'analisi del ctc potrebbe essere usata clinicamente per stratificare i pazienti uveal del melanoma nelle alte e categorie a basso rischio. Poi una prova del ctDNA ha potuto essere usata per riflettere la progressione di malattia e per fornire ai clinici informazioni apprezzate per prendere meglio le decisioni per i loro pazienti.„

Visualizzazione personale del cancro dell'occhio

La prima indicazione che Peter Samson ha avuto che ha avuto melanoma uveal era quando ha avuto testo della lettura di difficoltà sul suo computer.

“Stavo sedendo a casa e mi ricordo provare a leggere qualcosa sul mio computer. Feltro come una tendina stava tirando attraverso la mia visione,„ ha detto.

“Ho pensato che avessi una retina distaccata in modo da sono andato basso diritto al mio optometrista. Era soltanto quando mi ha detto di andare diritto ad uno specialista del cancro dell'occhio che ho rend contoere che posso affrontare qualcosa abbastanza serio.„

Lo specialista ha scoperto i 12 millimetri dal tumore del melanoma da 6 millimetri nel suo occhio giusto.

“Ho svegliato di mattina ritenere abbastanza in buona salute e meno di 24 ore più successivamente che stava trattando con che cosa potrebbe essere un cancro incredibilmente aggressivo,„ lui hanno detto.

Il sig. Samson ha evitato la prospettiva scoraggiante di una biopsia mentre cosciente. Invece, un campione è stato prelevato durante la chirurgia sul melanoma.

Tuttavia, c'era una considerevole mora nella ricezione dei risultati della biopsia.

“Poi ho dovuto aspettare sei settimane la mia biopsia da esaminare nel Regno Unito prima che ottenessi i miei risultati.

“L'incertezza era difficile, ma ho provato a metterlo alla parte posteriore della mia mente tanto come potrei.„

Il sig. Samson era fortunato, il suo melanoma uveal non era il tipo che si spargesse aggressivamente e da allora ha fatto un buon ripristino.

“Potere dire la gente che cosa stanno affrontando ad un'analisi del sangue definitivamente farà più rapidamente una differenza per la gente ad un tempo molto difficile,„ ha detto.