InDevR rilascia il primo kit del reagente per la valutazione della neuraminidasi in vaccini antiinfluenzali

InDevR Inc. ha annunciato la versione di prodotto del kit commerciale mai visto del reagente progettato esplicitamente per la valutazione della neuraminidasi (NA) in vaccini antiinfluenzali. Il nuovo kit di VaxArray è sospeso contribuire a migliorare i vaccini antiinfluenzali autorizzando i produttori con un metodo standardizzato per soddisfare i requisiti normativi correnti e per preparare per le tendenze future. Il kit del Na di VaxArray egualmente si pensa che servisca da nuovo strumento importante nella spinta per più largamente un vaccino antiinfluenzale protettivo o “universale„.

Il livello di neuraminidasi (NA) in vaccini antiinfluenzali corrente non è regolamentato ma la sui “presenza e tipo devono essere confermati con i metodi enzimatici o immunologici adatti„ durante la fabbricazione vaccino. Da nessun uscite standardizzate di metodo, i produttori vaccino ogni mezzo il loro propri approccio e molti usano le analisi enzimatiche specifiche di attività di non influenza. Il kit stagionale del Na di influenza di VaxArray è basato su N1, su N2 e sugli anticorpi monoclonali sottotipo-specifici di B-NA allineati per uso in un immunoassay semplice e multiplexato. L'analisi è quantitativa, altamente correlato con attività enzimatica, la stabilità che indica ed è stata dimostrata per servire da proxy per l'immunizzazione (vedi il vaccino 36 (2018) 2937-2945).

Il sistema di VaxArray è stato valutato dalle guide accademiche che stanno lavorando verso lo scopo finale di un vaccino antiinfluenzale universale. Per esempio, prof. Florian Krammer dal dipartimento di microbiologia alla scuola di medicina di Icahn al monte Sinai ha commentato: “Il sistema di VaxArray è veloce e di facile impiego. Poiché è basato su un immunoassay, i risultati sono simili a ELISA in termini di specificità e sensibilità. Tuttavia, il formato multiplexato di microarray fornisce sostanzialmente più informazioni e più alta capacità di lavorazione che alle le analisi basate ELISA. Crediamo che questo sistema sia un bene importante nell'aiuto noi studi l'impatto di Na in vaccini antiinfluenzali, compreso i nuovi vaccini antiinfluenzali universali.„

Questa visualizzazione è stata echeggiata dal Dott. Francesco Berlanda Scorza, il PERCORSO, Direttore di sviluppo del vaccino: “il PERCORSO sta funzionando largamente verso la produzione sostenibile dei vaccini antiinfluenzali stagionali e pandemici di alta qualità e accessibili in paesi in via di sviluppo con un fuoco sui nuovi vaccini di basso costo per i bambini, compreso i vaccini antiinfluenzali protettivi innovatori. Migliorando la nostra comprensione il ruolo della neuraminidasi è una componente importante di questo sforzo ed accogliamo favorevolmente gli avanzamenti specificamente per misurare il contenuto della neuraminidasi in nuovi candidati vaccino. Il nuovo kit del reagente del Na di VaxArray ha il potenziale notevolmente di accelerare questo sforzo.„

I leader del settore vaccino inoltre vedono un'esigenza di migliori modi valutare il contenuto del Na in vaccini antiinfluenzali più tradizionali. Secondo Dott. Manon Cox, CEO di Wave seguente bio- chi piombo lo sviluppo del primo vaccino antiinfluenzale recombinante (Flublok®):

“Come articolato dal gruppo di controllo NAction! in un documento programmatico ben-perfezionamento là molte domande eccezionali circa la neuraminidasi di ruolo in vaccini antiinfluenzali. Per esempio, il livello e la qualità di Na in vaccini possono variare drammaticamente. Quindi, un punto di disaccordo critico è stato la mancanza di comprensione i livelli e della stabilità di Na in vaccini antiinfluenzali poichè nessun metodo standardizzato per la rilevazione di Na esiste. L'analisi del VaxArray di InDevR per Na rappresenta un'innovazione importante che permetterà alla caratterizzazione senza precedenti di Na sia in vaccini monovalenti che multivalent.„

La piattaforma di VaxArray si pensa che urti i vaccini antiinfluenzali animali pure. Come descritto da Dott. Ben Hause, vicepresidente per ricerca e sviluppo alle tecnologie di Cambridge: “Gli avanzamenti in vaccini antiinfluenzali per gli animali possono accadere rapidamente e capiamo che la neuraminidasi potrebbe svolgere un ruolo importante nel miglioramento dell'efficacia del vaccino antiinfluenzale. Questa nuova analisi di potenza per Na viene appena al momento giusto e fornisce un metodo standardizzato tanto necessario.„

Lo sviluppo della piattaforma vaccino di prova di potenza di VaxArray è stato supportato in parte dal dipartimento di iniziativa di miglioramento del vaccino antiinfluenzale dei servizi sanitari e sociali (HHS) con un sussidio per la ricerca dell'innovazione di Small Business R44AI102318 dall'istituto nazionale dell'allergia e delle malattie infettive (NIAID), che fa parte degli istituti della sanità nazionali. HHS egualmente ha patrocinato uno studio ora pubblicato che ha dimostrato una relazione previsionale fra i livelli VaxArray-risoluti del Na e dall'l'immunizzazione indotta da vaccino in mouse attraverso il contratto relativo a servizi preclinico vaccino di caratterizzazione e di fabbricazione (HHSN272201200005I).

I kit stagionali del reagente del Na di prima influenza di VaxArray slated per spedire il 1° luglio 2018 e InDevR ora sta accettando gli ordini d'acquisto di avanzamento. InDevR egualmente offre i servizi vaccino di prova di potenza. Trovi più informazioni sull'intera serie di prodotti di VaxArray a: https://indevr.com/products/vaxarray/

Sorgente: https://indevr.com/2018/06/first-influenza-specific-neuraminidase-test-kit-flu-vaccines/

Advertisement