Lo studio mostra i miglioramenti nell'aderenza, risultati dei pazienti di gotta che ricevono i ricordi del messaggio di testo

La prova controllata ripartita con scelta casuale dimostra l'effetto significativo sulle tariffe di aderenza e sui livelli del urate del siero oltre 12 settimane

I risultati di uno studio presentato oggi al congresso europeo annuale della reumatologia (EULAR 2018) dimostrano i miglioramenti significativi nell'aderenza ed i risultati clinici nei pazienti di gotta che hanno ricevuto un messaggio di testo quotidiano per ricordare loro per catturare il allopurinol.

La gotta è uno stato molto comune. È causata dai depositi dei cristalli di una sostanza chiamata acido urico (anche conosciuto come urate) nelle giunzioni, che piombo ad infiammazione. I periodi quando avete sintomi di gotta sono chiamati chiarori. I chiarori possono essere imprevedibili e debilitanti, sviluppandosi durante alcune ore e causando il dolore severo nelle giunzioni. Il urate a lungo termine che abbassa i trattamenti (ULT), quale il allopurinol, è raccomandato nei casi cronici della gotta per diminuire i livelli del urate del siero sufficientemente per dissolvere i cristalli attuali del urate e per impedire ulteriore formazione di cristallo. Tuttavia, una meta-analisi recente ha riferito che l'aderenza globale a ULTs era appena 47%, che è sorprendente basso considerando che non avessero effetti secondari significativi o non richiedessero richiedere a compresse parecchi tempi un il giorno.

“Questi risultati sono importanti poichè la fornitura degli efficaci interventi migliorare l'aderenza bassa in pazienti con la gotta è vitale da migliorare i risultati in relazione con la malattia,„ hanno detto il professor Thomas Dörner, il presidente del comitato di selezione astratto, EULAR.

C'erano 82 pazienti con la gotta nello studio, 42 sono stati ripartiti con scelta casuale per ricevere i brevi ricordi quotidiani del messaggio per catturare il allopurinol (gruppo di intervento). Gli altri 40 sono stati ripartiti con scelta casuale per ricevere un breve messaggio settimanale che contiene le informazioni sul trattamento non farmacologico per la gotta (gruppo di controllo). Dopo 12 settimane, 88,1% del gruppo di intervento sono stati considerati aderenti contro nessuno del gruppo di controllo. Il rischio relativo di aderenza è stato calcolato a 71,5 con un intervallo di confidenza di 4.54-1126.8 (p=0.002). Il livello del urate del siero è stato diminuito significativamente in entrambi i gruppi, tuttavia, la riduzione del gruppo di intervento era significativamente maggior di nel gruppo di controllo (- ± 1,47 0,86 contro ± -0,28 0,39 mg/dL, p<0.001). La creatinina del siero egualmente è stata diminuita significativamente nel gruppo di intervento (- 0,03 ± 0,09 mg/dL, p<0.031), mentre la creatinina del siero era immutata nel gruppo di controllo.

“I nostri risultati indicano chiaramente che i ricordi del testo del telefono cellulare potrebbero essere uno strumento importante per migliorare l'aderenza di allopurinol e da aiutare nei livelli gestenti del urate del siero nei pazienti di gotta,„ hanno detto il Dott. Pongthorn Narongroeknawin, testa dell'unità reumatica di malattia, l'ospedale di Phramongkutklao, Tailandia (autore di studio).

I pazienti inclusi nello studio sono stati diagnosticati con i criteri di classificazione di ARO di gotta da ora al 1977 per la gotta, riceventi almeno un mese del allopurinol ed avevano stimato il grado di filtrazione glomerulare maggior di 30mL/min/1.73m. Non c'erano differenze significative nelle caratteristiche del riferimento dell'intervento contro i gruppi di controllo; I livelli di SUA 7,66 di ± 1,24 contro ± 7,78 1,17 mg/dL, un punteggio MTB-Tailandese 18,38 di ± 0,73 contro 18,37 ± 0,95.

Sorgente: https://www.eular.org/