La ricerca trova le dipendenze per essere malattie del cervello, comportamento o i disturbi di personalità non criminali

La dipendenza dell'alcool ed il narcotico, la cocaina ed altre dipendenze dello stimolante, sono tutte le malattie del cervello che hanno manifestazioni comportamentistiche e non sono dovuto comportamento criminale da solo o ai disturbi di personalità antisociali o “deboli„. Queste osservazioni ed altre saranno divise nel corso della riunionest scientifica annuale 41 della società della ricerca su alcolismo (RSA) San Diego nei 17-21 giugno.

“Le malattie inducenti al vizio dipendono dalle varianti multiple dei geni multipli che lavorano di concerto per aumentare la vulnerabilità di una persona a sviluppare una dipendenza ed anche auto-esposizione ad alcool, ai narcotici, alla cocaina, o ad altre droghe di abuso,„ ha detto Maria Jeanne Kreek, professore e testa del laboratorio della biologia delle malattie inducenti al vizio alla Rockefeller University. “Inoltre, la ricerca del laboratorio ha indicato che ciascuna di queste droghe di abuso - alcool, narcotici e cocaina - causi i cambiamenti profondi nell'espressione genica dei geni multipli, particolarmente dell'opioide, neurotrasmettitore classico e sistemi sforzo-rispondenti, che provocano i cambiamenti nei comportamenti.„

Kreek gli renderà le osservazioni alla sessione plenaria di RSA il 17 giugno.

“Egualmente voglio sottolineare tre punti per quanto riguarda la crisi corrente devastante dell'opioide negli Stati Uniti,„ ha detto Kreek. “Uno, medici dovrebbe prescrivere un massimo di una settimana dei narcotici per sollievo di dolore acuto. I soltanto un - tre giorni è necessari nella maggior parte dei pazienti, non tre settimane come corrente è prescritto. Due, naloxone - un trattamento sicuro ma di breve durata per una dose eccessiva sospettata del narcotico - dovrebbero essere disponibili ad un prezzo accessibile non solo al personale medico, ma anche ai a primi radar-risponditore, famiglie ed altre che interagiscono con la gente che usando o dipendente ai narcotici. Tre, i due estremamente efficaci trattamenti per dipendenza del narcotico - farmacoterapia di manutenzione del metadone e manutenzione della buprenorfina-naloxone - dovrebbero essere fatti molto più ampiamente - disponibile in tutto il nostro paese ed i regolamenti eccessivamente rigorosi governare il trattamento di mantenimento del metadone dovrebbe essere rilassato ai livelli di stato e federali.„

Kreek ha aggiunto che i farmaci specifici per il trattamento delle malattie inducenti al vizio specifiche dovrebbero essere usati molto più estesamente. “Entrambe il naltrexone, approvato negli Stati Uniti e il nalmefene, approvato in Europa, sono efficaci in 20 - 40 per cento dei pazienti alcolici e particolarmente efficace in persone alcoliche con una o due copia “del A118G„ variante del ricevitore dell'opioide della MU,„ ha detto. Mentre le opzioni pharmacotherapeutic per cocaina ed altri stimolanti attualmente non esistono, il suo laboratorio corrente sta sintetizzando i trattamenti potenziali per sia alcolismo che la dipendenza della cocaina.

Sorgente: http://www.rsoa.org/