Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il AAA dosa i primi pazienti in due studi clinici con PSMA-R2 per carcinoma della prostata

Applicazioni avanzate S.A. (AAA), una società di Novartis e una guida in theragnostics nucleare della medicina, oggi annunciato che i primi pazienti sono stati dosati negli studi clinici bifasi di I/II di PSMA-R2 radioattivo, ad un legante basato a urea dell'acceleratore dell'antigene Prostata-Specifico della membrana (PSMA), che è espresso comunemente sulle celle di carcinoma della prostata.

Lo studio di PROter è un aperto contrassegno, il multi-center, il trattamento di valutazione di prova dose-espansione/di dose-escalation con la terapia RadioLigand 177Lu-PSMA-R2 in pazienti con il progressivo positivo di PSMA, carcinoma della prostata castrazione-resistente metastatico che segue il trattamento sistemico precedente. Obiettivi principali per la fase comprendo la caratterizzazione il profilo di sicurezza della droga e della tollerabilità, pure identificanti una dose raccomandata di fase II. L'obiettivo principale per la fase II è valutazione di attività antitumorale, come misurato dalla sopravvivenza senza progressione radiografica. Altri obiettivi comprendono la risposta prostata-specifica (PSA) dell'antigene, il tempo alla progressione di PSA e la sopravvivenza globale. Circa 96 pazienti si pensano che si iscrivano alla prova di PROter.

Lo studio di PROfind è un aperto contrassegno, una rappresentazione di valutazione di tomografia a emissione di positroni di prova (PET) multicentrata con 68Ga-PSMA-R2 in pazienti con la ricaduta biochimica e un carcinoma della prostata metastatico. L'obiettivo principale dello studio è di valutare la sicurezza e la tollerabilità di singola amministrazione di 68Ga-PSMA-R2. Gli obiettivi secondari comprendono la valutazione delle farmacocinesi, distribuzione biologica e dosimetria di 68Ga-PSMA-R2 come pure confronto con le modalità convenzionali della rappresentazione. Circa 30 pazienti si pensano che si iscrivano alla prova di PROfind.

“PSMA-R2 d'avanzamento negli studi clinici è una pietra miliare importante per AAA,„ Germo commentato Gericke, M.D., testa di ricerca e sviluppo alle applicazioni avanzate dell'acceleratore. “Questo è il secondo programma theragnostic nella nostra conduttura dell'oncologia e siamo desiderosi di esplorare la piena capacità di questa piattaforma innovatrice in grandi popolazioni pazienti, quale carcinoma della prostata.„

Il carcinoma della prostata è il secondo tipo comune di cancro negli uomini universalmente che piombo alla morbosità ed alla mortalità sostanziali. Rappresenta la seconda causa comune della morte del cancro negli uomini in U.S.A. e nel terzo la maggior parte della causa comune della morte in paesi sviluppati. La maggior parte dei casi di carcinoma della prostata sono curabili se diagnosticato ad una fase iniziale. Tuttavia, fino a 40% dei pazienti con carcinoma della prostata sviluppano la ricaduta biochimica in 10 anni dopo il trattamento locale iniziale con intento curativo4 ed alcuni pazienti diventeranno carcinoma della prostata metastatico. Malgrado l'efficacia di terapia ormonale nel trattamento di carcinoma della prostata metastatico, i pazienti che vivono abbastanza lungo infine soccomberanno a carcinoma della prostata castrazione-resistente metastatico.

Sorgente: https://www.adacap.com/