ABPI si è associato con NHS per 70 anni nella ricerca farmaceutica

Venerdì 22 giugno 2018 da Dott. Sheuli Porkess, vice direttore dell'ufficiale scientifico, il ABPI

Durante questo anno speciale, sia NHS che l'associazione dell'industria farmaceutica britannica (ABPI) stanno celebrando i nostri rispettivi 70th anniversari. I dati storici di queste due organizzazioni sono stati collegati inestricabile dal 1948 e la nostra relazione con NHS continua a andare sempre di più.

NHS è una sorgente di grande orgoglio per la vasta maggioranza di noi. Il servizio sanitario è determinato dai medici e gli infermieri e l'altro personale di linea di battaglia che consegnano la cura di alta qualità ed abbiamo tutti abbiamo contato su loro ad un certo punto delle nostre vite per aiutare noi e le nostre famiglie a migliorare. Ma NHS non è esclusivamente responsabile della nostra salubrità.

Gli scienziati ed i clinici nelle ditte farmaceutiche lavorano molto attentamente con medici, i farmacisti e gli infermieri in NHS per portare le medicine ai pazienti. Oggi, più di 80% delle medicine usate da NHS sono stati ricercati e diventato stati dalle ditte farmaceutiche che sono membri del ABPI.

Nel 2016 da solo, l'industria investita sopra £4.1 miliardo appena nel Regno Unito su R & S, cercante le innovazioni per le circostanze gradisce il cancro, la demenza e le malattie genetiche rare. Ci sono 7.000 nuove medicine potenziali nella conduttura ora che può qualche giorno avvantaggiare NHS.

70 anni di progresso delle medicine

Durante le sette decadi scorse l'industria farmaceutica è stata ricercante e sviluppante le medicine ed i vaccini che hanno trasformato la sanità, sia in Gran-Bretagna che globalmente.

Le innovazioni nelle medicine hanno contribuito al HIV più che non è una pena di morte ma una malattia trattabile cronica; tassi di sopravvivenza del cancro nel Regno Unito che si raddoppia in questi ultimi 40 anni; milioni di attacchi di cuore impediti; e epatite virale C che può essere essiccato con un corso di 12 settimane del trattamento.

Ciò è in nessun caso una lista esauriente ma le elasticità un senso di grandi risultati fatti dagli scienziati trailblazing e del futuro delle medicine guarderanno notevolmente differenti che fa oggi.

Sappiamo che ci sono più da fare - sia nella scienza dietro i trattamenti che nel nostro lavoro per assicurare i pazienti di NHS abbia accesso alle ultime innovazioni - ma insieme, sono sicuro noi posso fare quello BRITANNICO di migliori posti nel mondo per ricercare, sviluppare, fabbricare e lanciare le nuovi medicine e vaccini.

Sviluppare le medicine di domani

Credo che nel 2018 siamo vero in un'età dell'oro dello sviluppo delle medicine. Gli scienziati già stanno lavorando alle medicine ed ai trattamenti, quale il gene modificare, biologia e terapia cellulare sintetiche per i diabetici, che trasformeranno la malattia paziente del cambiamento e di esperienza come la conosciamo.

Insieme, con NHS, il Regno Unito può essere un pioniere di scienza. I pazienti di emofilia B possono ora trarre giovamento dal trattamento mirato a sul gene che aiuta la coagulazione di sangue. Avanza nella comprensione come le celle riflettono e DNA nocivo la riparazione ci permette di sviluppare i trattamenti cacciagione-cambianti per cancro. Il progresso nei pazienti di mezzi dell'immuno-oncologia' possedere le celle immuni può essere usato per attaccare le cellule tumorali e la terapia della cellula staminale sta trattando gli stati rari di vista.

Vediamo il AI e la biologia sintetica usati per la ricerca ed il trattamento la malaria, il HIV e dell'epatite. Gene-modificare la tecnologia sta accadendo nei nostri laboratori ora, identificando i nuovi obiettivi di malattia, acceleranti la scoperta dei trattamenti novelli.

Sappiamo che il pubblico britannico è fiero di questi risultati. Ad aprile, il ABPI votato sopra 3,000 persone in Gran-Bretagna e trovato che 58 per cento sarebbero stati disposti ad avanzare la sanità fornendo un campione di sangue per un database nazionale del DNA per ricerca medica, 66 per cento sarebbe disposto a permettere che NHS usi i loro dati di sanità e 57 per cento sarebbero disposti a registrare come donatore di organo. Se il rappresentante di più ampia popolazione, questo scrutinio di istantanea indica che più di 30 milione adulti in Gran Bretagna sarebbero disposti a partecipare personalmente alla ricerca di salubrità per avanzare la scienza medica.

Associazioni innovarici

Ora, molti dei nostri membri sono coinvolgere in molte associazioni di collaborazione ed innovarici con NHS ad un livello locale attraverso il paese per migliorare la cura paziente ed i risultati. Un esempio è il progetto di innovazione di salubrità a Manchester ha installato nel 2017. Questa associazione fra le 37 organizzazioni di NHS e le ditte farmaceutiche è stata stabilita per migliorare l'uso e la sicurezza delle medicine e per usare le capacità uniche di informazioni e di dati di NHS per scoprire, sviluppare e consegnare le nuovi medicine e trattamenti per i pazienti. Permetterà al £1 miliardo speso sulle medicine nella regione per essere efficace come possibile. Questo un esempio mostra come lavorando insieme possiamo raggiungere così tanto più per i pazienti.

La nuova scienza è così complessa che nessuna organizzazione può tenere tutta la conoscenza per fare le nuove medicine singolarmente. Per proseguire questo viaggio emozionante nella ricerca medica, la scienza deve essere fatta in società con l'accademia, NHS, le carità di ricerca medica e le società di pharma lavoranti insieme in modo dai pazienti possono trarre giovamento da queste nuove medicine. E questo è che cosa il NIHR mira a raggiungere.

Il futuro della sanità è emozionante. Stiamo lavorando con il governo, il NIHR e NHS per trovare le giuste soluzioni per tutti: pazienti, NHS e l'economia BRITANNICA. Con le innovazioni nella genomica, nei dati di sanità, nelle terapie avanzate e nelle tecnologie innovarici, la nostra industria fornisce il progresso e la speranza, in modo da possiamo aiutare le vite più lunghe dei pazienti, più sane e produttive in tensione. I per uno, che aspetta con impazienza continuare a lavorare con NHS per fare questo accadere.

Sorgente: https://www.abpi.org.uk