Aperto e caricato: Le famiglie confrontano la demenza e le pistole

Con un richiamo nel suo intestino, la sua voce si è soffocata con dolore, collina di Dee supplicato con lo spedizioniere 911 per guida.

“Il mio marito mi ha sparato casualmente,„ la collina, 75, del Dalles, l'Oregon, ha gemuto sulla chiamata del 16 maggio 2015. “Nello stomaco ed in lui non può parlare, soddisfare…„

Meno di quattro piedi di distanza, il marito della collina, collina di Darrell, un ex capo di polizia locale e sceriffo della contea di due-termine, seduti in sua sedia a rotelle con una rivoltella scaricata di Glock sulla tabella davanti lui, ignaro che quasi hanno ucciso la sua moglie di quasi 57 anni.

Lo sceriffo di 76 anni era stato diagnosticato due anni più in anticipo con un modulo di demenza rapido progressiva, una malattia che lo ha spogliato rapidamente di ragionamento e della memoria.

“Non ha capito,„ ha detto Dee, che ha avuto bisogno di 30 pinte di sangue, tre ambulatori e sette settimane nell'ospedale per sopravvivere alle sue lesioni.

Mentre l'America fa fronte ad un'epidemia di violenza armata che uccide 96 persone ogni giorno, c'è stato dibattito vigoroso circa come impedire alla gente con la malattia mentale di acquistare le armi. Ma un problema poco noto è che cosa da fare circa il vasto cache delle armi da fuoco nelle case degli Americani di invecchiamento con le facoltà mentali alterate o diminuenti.

La collina di Darrell, che è morto nel 2016, era fra i 9 per cento stimati degli Americani 65 e più vecchio diagnosticati con demenza, un gruppo di malattie terminali tracciate dai cambiamenti mentali di personalità e di declino. Molti, come le colline, sono proprietari di pistola e sostenitori delle seconde destre di emendamento. Quarantacinque per cento delle gente 65 e più vecchio hanno pistole nella loro famiglia, secondo un'indagine 2017 del centro di ricerca del banco di chiesa.

Ma nessuno tiene la carreggiata l'intersezione potenzialmente micidiale di quei gruppi.

Una ricerca di quattro mesi di notizie di salubrità di Kaiser ha scoperto dozzine di casse attraverso gli Stati Uniti in cui la gente con demenza ha utilizzato le pistole per uccidere o ferirsi o altri.

Dai rapporti di notizie, i fascicoli giudiziari, i dati dell'ospedale e le registrazioni di morte del pubblico, KHN hanno trovato 15 omicidi e più di 60 suicidi dal 2012, sebbene ci fosse probabile molto. I tiratori hanno agito spesso durante i periodi di confusione, la paranoia, il delirio o l'aggressione - sintomi comuni di demenza. Hanno ucciso la gente più vicina a loro - il loro guardiano, moglie, figlio o figlia. Scatto alla gente essi sono accaduto all'incontro - un postino, un ufficiale di polizia, un capotreno. Almeno quattro uomini con demenza che ha brandito le pistole erano interno scatto dalla polizia. Nei casi in cui le spese fossero portate, molti aggressori sono stati reputati incompetenti stare di prova.

Molti si sono uccisi. Fra gli uomini negli Stati Uniti, la tariffa di suicidio è più alta fra quei 65 e più vecchia; le armi da fuoco sono il metodo più comune, secondo il centri per il controllo e la prevenzione delle malattie.

Queste statistiche non cominciano a corrispondere gli incidenti in cui una persona con demenza ondeggia una pistola ad un vicino ignaro o ad un aiutante terrorizzato di salubrità domestica.

Si offre volontariamente con San Diego di Alzheimer, un gruppo senza scopo di lucro, è stato allarmato quando hanno visualizzato la gente con demenza per dare a badante una rottura - e trovare 25 - 30 per cento di quelle case ha avuta pistole, ha detto Jessica Empeño, il vice presidente del gruppo.

“Abbiamo preso una decisione come un'organizzazione per non inviare i volontari nelle case con le armi,„ ha detto.

Allo stesso tempo, un'analisi dei dati di indagine di governo nello Stato del Washington Ha trovato che circa 5 per cento dei dichiaranti 65 e più vecchio hanno riferito sia alcune armi da fuoco conoscitive avere che di declino nella loro casa. La valutazione, condotta per KHN da un epidemiologo dello stato, suggerisce che circa 54.000 residenti 65 dello stato dei più di 1 milione e più vecchio dicano che hanno peggioramento la memoria e della confusione - ed accedono a alle armi.

Circa 1,4 per cento di quei dichiaranti 65 e più vecchio - rappresentando circa 15,000 persone - hanno riferito che sia il declino conoscitivo che quello essi hanno memorizzato le loro pistole aperte e caricate, secondo i dati dall'indagine comportamentistica del sistema di sorveglianza del fattore di rischio dello stato 2016. Washington è il solo stato per tenere la carreggiata quelle tendenze doppie, secondo il CDC.

In una nazione politicamente polarizzata, dove il controllo delle armi è un argomento che divide, anche suscitare inquietudini circa la sicurezza dei proprietari di pistola conoscitivo alterati e delle loro famiglie è discutibile. I parenti possono portare via i tasti dell'automobile ben più facili dell'eliminando un'arma da fuoco, l'ultimo protetto tramite il secondo emendamento. Soltanto cinque stati hanno leggi permettendo che le famiglie facciano una petizione una corte temporaneamente per afferrare le armi dalla gente che esibisce il comportamento pericoloso.

Ma in un paese in cui 10,000 persone un giro 65 del giorno, il potenziale per danno stanno sviluppandosi, ha detto il Dott. Emmy Betz, direttore di ricerca del socio all'università di scuola di medicina di colorado, di autorevole ricercatore su accesso della pistola e di violenza. Proprio mentre le tariffe di demenza cadono, il numero puro della gente più anziana è in ascesa ed il numero dei casi di demenza si pensa che salga pure.

Da ora al 2050, il numero della gente con demenza che vive nelle case degli Stati Uniti con le pistole potrebbe raggiungere fra approssimativamente 8 milione e 12 milioni, secondo uno studio di maggio da Betz e dai suoi colleghi.

“Non potete fingerlo appena non state andando venire su,„ Betz ha detto. “Sta andando essere un'emissione.„

La votazione condotta dalle fondamenta della famiglia di Kaiser per questa storia suggerisce che pochi Americani siano interessati circa i pericoli potenziali degli anziani e delle armi da fuoco. Quasi la metà della gente interrogata in uno scrutinio nazionalmente rappresentativo a giugno ha detto che hanno avuti parenti oltre 65 chi hanno pistole. Di quelli, più di 80 per cento hanno detto che “per niente sono stati preoccupati„ per un incidente in relazione con la pistola. (Le notizie di salubrità di Kaiser sono un programma editorialmente indipendente delle fondamenta.)

La collina di Dee aveva trascurato le domande del suo marito e venduto l'automobile di Darrell quando per lui è diventato troppo pericoloso guidare. Ma le pistole erano un'altra materia.

“Era appena quasi ossessivo circa vedere le sue pistole,„ Dee ha detto. Si è preoccupato che le armi fossero sporche, quello che non stavano mantenende. Sebbene le abbia bloccato in una volta nel carport, si è addolcita dopo che Darrell aveva chiesto, ripetutamente, per verificare le pistole che aveva portato ogni giorno della sua carriera di applicazione di legge di quasi 50 anni.

Ha inteso brevemente mostrargli due delle sue sei armi da fuoco, la rivoltella di Glock e Smith & un revolver del magnum di Wesson .357. Ma dopo che ha veduto le armi, Darrell ha battuto casualmente il sacchetto vuoto che aveva tenuto il revolver al pavimento. Quando Dee ha piegato per prenderlo, ha afferrato in qualche modo il Glock ed ha infornato.

“La mia preoccupazione [era stato] che qualcuno stava andando ottenere ferito,„ ha detto. “Nei miei sogni più selvaggi non la ho pensata stavo andando essere me.„

Una ricerca ha classificato l'incidente come assalto e lo ha fatto riferimento al procuratore distrettuale Eric Nisley della contea di Wasco, che lo ha concluso era “un atto cosciente„ per prendere la pistola, ma quel Darrell non ha inteso nuocere alla sua moglie.

“La ho valutata come se i 5 - o il bambino di 6 anni prenderebbe la pistola e sparare a qualcuno,„ Nisley ha detto.

Dee è stato oltraggiato dietro suggerimento che studia la possibilità di stampare le spese.

“Non ho voluto chiunque pensare che fosse intenzionale. Nessuno lo avrebbe creduto comunque,„ ha detto.

I fautori della proprietà della pistola dicono che le pistole non sono di incolpare di.

L'associazione di fucile nazionale ha rifiutato di commentare per questa storia.

Il Dott. Arthur Przebinda, che rappresenta i medici del gruppo per la proprietà responsabile della pistola, ha detto che i ricercatori che sollevano l'emissione vogliono accorciare le destre della pistola garantite dalla costituzione degli Stati Uniti e sono “modi di ricerca disarmare altrettanta gente come possibile.„

Mettendo a fuoco sul potenziale della gente con demenza che spara altre è “una tattica d'ondeggiamento sanguinosa che è usata per mescolare le emozioni per avanzare il contributo ad un punto finale particolare di polizza,„ lui ha detto.

“Non sto disputando il caso che accade. So che può accadere,„ Przebinda ha detto. “La mia domanda è quanto prevalente è, perché i dati sono che cosa dovrebbe determinare la nostro discussione, non timore o timore-mongering di polizza. È cattiva scienza.„

Due decadi da di pressione politica sostenuta da EKA che la ricerca revocata di salute pubblica sugli effetti di violenza armata spiega parzialmente la mancanza di dati, gli esperti hanno detto. Ma quello non significa che non c'è problema, ha detto il Dott. Garen Wintemute, Direttore del programma di ricerca di prevenzione di violenza all'università di California-Davis.

“[Critici] stanno discutendo come se che cosa abbiamo sia prova di assenza,„ ha detto. “Abbiamo qualcosa abbastanza differente, che sia assenza di prova.„

Anche alcune famiglie che affrontano with il problema sono accorte circa le chiamate limitare l'accesso della pistola.

“Spero che la vostra intenzione non sia “ci colpisca„ per le nostre credenze e atti con le pistole,„ ha detto Vergie “Verg„ Scroughams, 63, di Rexburg, l'Idaho, che ha mostrato a reporter di KHN come ha nascosto una pistola caricata dal suo marito, che ha sviluppato la demenza dopo un colpo nel 2009.

Verg è stato preoccupato dopo Delmar Scroughams, 83, si è sviluppato arrabbiato ed irregolare all'inizio di quest'anno, svegliando nella notte e minacciando di colpirla. Era inappropriato per l'ex appaltatore che precedentemente ha sviluppato le case di vacanza dell'Idaho del milione-dollaro per le famiglie dei politici e delle celebrità.

“Durante 45 anni di matrimonio, non abbiamo avuti mai una grande lotta,„ ha detto. “Ci rispettiamo e non discutiamo. Quello non è il mio Delmar.„

Sei mesi fa, Verg ha catturato i .38 calibri caricato Ruger da un cassetto vicino al recliner del salone di Delmar, eliminato i richiami e pieghettato sotto i calzini in una casella su un alto scaffale nel suo gabinetto. “Non guarderà mai là,„ ha detto.

Non vuole Delmar avere accesso a quella pistola - o alla sua raccolta di sei fucili da caccia bloccati nel gabinetto della camera da letto. Ma Verg, un agente immobiliare che mostra le case nelle posizioni remote, non vuole smettere le armi che conta sopra per conforto e la protezione. Porta la sua propria rivoltella nella console della sua automobile.

“Viviamo nell'Idaho. Le pistole sono state una grande parte delle nostre vite,„ ha detto Verg, che gli ha ottenuto il primo fucile all'età 12 e richiama cercare gli scatti con i suoi due figli fra le sue memorie più affettuose. “Non posso immaginare vivere senza pistole.„

Pistole sotto i cuscini

La legge federale proibisce la gente che non è mentalmente - competente per prendere le loro proprie decisioni, compreso quelli con demenza avanzata, dall'acquisto o dal possesso delle armi da fuoco. Ma una mera diagnosi di demenza non elimina qualcuno dal possesso della pistola, ha detto Lindsay Nichols, Direttore federale di polizza al centro di legge di Giffords per impedire la violenza armata. Se un proprietario di pistola fosse riluttante a smettere il suo arsenale, la sua famiglia dovrebbe tipicamente portarla nel tribunale per valutare la competenza.

Dalla fucilazione di banco nel parco, Fla., a febbraio, più stati stanno agendo renderlo più facile per le famiglie - compreso quelli con un caro con demenza - eliminare le pistole dalla casa.

Undici stati hanno passato le leggi della pistola “della bandiera rossa„ che permettono l'applicazione di legge o altri funzionari pubblici ed a volte i membri della famiglia, per cercare un mandato temporaneamente per afferrare le pistole dalla gente che rappresenta una minaccia a se stessi o ad altri. Le fatture della bandiera rossa hanno proliferato attraverso il paese dalla fucilazione di parco; sei sono stati passati questo anno e sei più sono in corso.

In Connecticut, che nel 1999 ha promulgato la prima legge della bandiera rossa della nazione, la polizia ha usato la misura per afferrare le pistole da cinque genti riferite per avere demenza nel 2017, secondo un esame delle registrazioni di KHN.

L'estate scorsa, un uomo di 84 anni con demenza ha allarmato i suoi vicini ad una comunità vivente senior in Simsbury, connett., annunciando che ha avuto una pistola e pianificazione per sparare un ribassista. L'uomo più successivamente ha riferito che i suo .38 revolver del puledro di calibro mancavano; la polizia lo ha trovato, caricato, nella console della sua automobile. La polizia ha convinto un mandato per afferrare quella pistola e un fucile che ha avuto nel suo gabinetto.

A dicembre, la polizia ha afferrato 26 pistole da Manchester, connett., domestica di un uomo di 77 anni con demenza che stava minacciando di uccidere la sua moglie. Ha detto a polizia che era il pericolo a se stesso e che le sue minacce erano “comportamento normale del riferimento.„

Nel 2008, la polizia a Manchester egualmente ha afferrato nove armi da fuoco da un uomo di 70 anni con demenza che aveva indicato una pistola a sua figlia quando è andato verificare lui perché non la ha riconosciuta inizialmente. L'uomo stava dormendo con le pistole caricate sotto i suoi cuscini e le pistole nascondentesi in cassetti e sua figlia è stata preoccupata per la sicurezza dei suoi aiutanti di salubrità domestica.

Nell'Ohio, ad una clinica di cura di memoria, 17 per cento dei pazienti diagnosticati con demenza hanno riferito avere un'arma da fuoco nelle loro case, secondo uno studio 2015 della clinica di Cleveland.

Ma molte famiglie sono riluttanti a portare via il senso della sicurezza, dell'indipendenza e dell'identità che il loro caro, spesso il patriarca della famiglia, deriva dalle pistole.

“Una colpevolezza che fuggirò mai non mai„

Nelle montagne appalachiane della Virginia dell'Ovest, Malissa Helmandollar, un assistente di 46 anni nell'ufficio di un optometrista, si rammarica di di non eliminarle le pistole del padre.

Il suo papà, Larry Dillon, amato per cercare. Anche dopo che un incidente carboniero lo ha lasciato paralizzato dalla vita giù all'età 21, Dillon sparerebbe il tacchino, lo scoiattolo ed i cervi dal sedile del suo veicolo a quattro ruote. Per finchè potrebbe ricordarsi, suo padre ha tenuto una pistola sotto il cuscino della sua sedia a rotelle.

“Ha ritenuto che non potrebbe catturare la cura noi, o egli stesso, senza,„ ha detto.

Nel giugno 2017, quando suo padre era 65, ha cominciato a notare il comportamento sconosciuto.

“Vederebbe la gente strisciare dalla lavatrice,„ ha detto. Ha dimenticato come dire il tempo. A volte fisserebbe appena alla sua lastra grossa di pranzo “come non ha conosciuto che cosa fare.„

Ogni notte per le settimane, Dillon si è sviluppato spaventato che la gente stava provando ad irrompere e bruciare la sua casa giù, Helmandollar ha detto. Dillon ha dormito con una pistola semiautomatica da 9 millimetri Glock al suo comodino nel rimorchio che doppio di ampiezza ha diviso con la sua moglie, sabbiosa, in Princeton, W.Va.

Helmandollar gli ha preso un appuntamento con un neurologo, ma non lo ha fatto mai al medico.

I cinque giorni prima della sua nomina, il 6 luglio 2017, la figlia di 9 anni di Helmandollar stava dormendo più alla sua casa della papaia e di Mamaw, poichè amava fare. Quella sera, Helmandollar ha ottenuto una chiamata frenetica da sua figlia.

Helmandollar ha accelerato alla casa con suo figlio. Ha trovato la sua matrigna, sabbiosa, morti in una poltrona con parecchie ferite da fuoco. Helmandollar ha sentito suo padre dire a polizia che ha veduto gli intrusi irrompere alla casa, in modo da ha afferrato il suo Glock ed ha cominciato sparare nella camera da letto in cui la sue moglie e nipote stavano guardando la TV.

Ma non c'erano stati intrusi che notte. Dillon, che è stato reputato incompetente stare di prova per l'omicidio, è stato diagnosticato con demenza dell'organismo di Lewy, una malattia di cui i sintomi iniziali possono comprendere le allucinazioni visive vive.

Helmandollar ha detto che suo padre non ha capito mai che cosa aveva fatto. Prima che muoia ad aprile, ha continuato chiedere a Helmandollar perché la sua moglie non lo ha visualizzato mai. Potrebbe non portarsi mai dirgli.

Nel frattempo, il derivato di Helmandollar ed il figlio di 18enne sono nel consiglio per il trauma che hanno sperimentato.

“Ha attraversato la mia mente che forse dovrei catturare le pistole e non ho fatto,„ Helmandollar ha detto. “Sarà una colpevolezza che fuggirò mai non mai.„

Le diagnosi in ritardo di demenza sono troppo comuni, secondo il Dott. Melissa Henston, uno psicologo geriatrico a Denver che amministra gli esami conoscitivi che possono confermare il danno. Ha detto molti dei pazienti che vede per avere demenza moderata o persino severa prima della diagnostica.

“C'è rifiuto e una credenza falsa che molti problemi conoscitivi sono solo normali per l'età,„ ha detto. “Queste conversazioni che devono avere luogo non hanno luogo mai finché non sia troppo tardi.„

Per il morbo di Alzheimer ed altre demenze, c'è i trattamenti limitati e nessuna maturazione. Circa un terzo della gente con la malattia diventa combattivo nel corso della loro malattia, secondo l'associazione del Alzheimer. E più di 20 per cento che sviluppano la demenza diventano violenti verso i loro guardiani, uno studio 2014 indicato.

Gli avvocati lungamente hanno avvertito i pazienti e le famiglie circa il rischio potenziale di pistole, hanno detto Beth Kallmyer, il vice presidente dell'associazione del Alzheimer di cura e di supporto.

“La realtà è, non c'è modo conoscerla chi è a rischio di diventare agitato o persino violento,„ ha detto.

“Dobbiamo prestare più attenzione„

Nel Minnesota, Sharon Van Leer, il Direttore di 70 anni di diversità e dell'inclusione alla facoltà di diritto di Mitchell Hamline, ha detto che non avrebbe predetto mai la telefonata ottenesse dalla polizia quasi tre anni fa.

Suo padre, Kenneth Bowser, un veterano di 90 anni dell'esercito ed il lavoratore postale pensionato, stavano vivendo per molti anni con suo figlio più anziano, Larry, 65 che, nel sobborgo di St Paul del Maplewood.

Al 5:30 p.m. il 12 settembre, 2015, Kenneth Bowser ha composto 911.

“Chi sta importunandovi?„ lo spedizioniere gli ha chiesto, secondo una trascrizione della chiamata.

“Mio figlio più anziano, il figlio più anziano e la I gli hanno sparato, la I gli ha sparato,„ Bowser ha risposto. “Sta situandosi là completamente, morti.„

“Dove è la pistola?„ allo spedizioniere chiesto.

“La pistola è in mia mano,„ Bowser ha detto.

Van Leer ha detto che crede suo padre progettato mai per essere violenta: “Il papà non era mai come quello.„

Nella chiamata 911, Bowser sembra confuso. “Ho 70 - uh, 100 - 91 anno,„ ha detto. “Sono paralizzato da un lato.„

Bowser, che non era stato diagnosticato con demenza prima della fucilazione, è stato confermato per avere Alzheimer ed è stato reputato non competente per stare di prova.

Ora Van Leer guida per 90 minuti la maggior parte delle domeniche per visualizzare suo padre di 93 anni in una casa di cura bloccata e gestita dallo stato in cui è collocato per passare il resto della sua vita. Fornisca lo spingono fuori ad una stanza senza finestre di visitazione, in cui Van Leer e sua sorella gli nutre con il cucchiaino le scosse di nutrizione e lo dà indietro sfrega.

Van Leer ha detto che aveva notato alcuni segni del declino prima che la fucilazione - lascerebbe il bacon sulla stufa e lo brucerebbe, o che dimentica dove ha messo i suoi sigari. Ma perché non ha vissuto con lui, ha detto, lei non ha realizzato che fin dove la sua demenza aveva progredito.

“Dobbiamo prestare più attenzione, poichè i nostri genitori ottengono più vecchi, ai cambiamenti,„ Van Leer ha detto. “Possono travestirlo realmente buona.„

Eliminando le pistole dalla casa è il migliore modo impedire la violenza, altri esperti del Alzheimer l'associazione e consigliano. Ma il Dott. Diana Kerwin, Direttore del programma del Texas il Alzheimer e di disturbi della memoria a salubrità del Texas, ha detto che non è la risposta per tutte le famiglie.

“Non faccio “pistole generali sono cattivo, non potete avere pistole nella casa, “„ ha detto.

Invece, sostiene la memorizzazione dell'alto bloccato delle pistole sicuro -, scarico, con le munizioni tenute a parte dalle pistole. Le armi da fuoco possono anche essere rese non valide o, essere sostituite in alcuni casi con un'esca, sebbene quel sollevi il rischio loro che sono confuse un'arma reale in caso d'urgenza.

“Abbiamo avuti un paziente con una pistola con gli elastici che avrebbe sparato ed era benissimo con il quel,„ Kerwin abbiamo detto. “È stato usato ai varmints di fucilazione. Provate ad aiutarli per mantenere lo stile di vita che hanno avuti sempre.„

Carattere di Capelli-Grilletto

Passeggiata delle famiglie una linea sottile, indipendenza saldante con sicurezza.

Christal Collins, un terapista di 50 anni di massaggio in Carolina del Sud, non ottenuta mai con il suo papà. Ha battuto il suo e sua madre prima che le coppie divorziassero, ha detto. Ma quando quasi è morto dalla meningite spinale nel 2013, Christal ha acconsentito per catturarlo in- con il suo piccolo arsenale.

Bill Collins, un operatore pensionato della pesante-strumentazione e veterano dell'esercito, così è stato fissato alle sue pistole che ha tenuto le .22 pistole di calibro nel suoi giorno e notte della casella, anche mentre ha dormito. Ai sabati, la caricherebbe con lo scatto del ratto e farebbe fuoco le palline minuscole contro i serpenti mentre ha falciato il prato inglese. Sulle domeniche mattine, poichè ha guardato i sermoni della cappella del pastore sulla TV, pulirebbe la pistola e la ricaricherebbe con i richiami del magnum.

Bill egualmente ha tenuto un gabinetto sgrossato con tre rivoltelle, tre fucili segati-fuori, tre fucili cercare e mille giri di munizioni. Mentre aveva fermato cercare, ha detto la sua famiglia che non ha voluto essere catturato senza una pistola quando “la guerra della corsa„ ha scoppiato.

Mentre si è sviluppato più vecchio e più malato, Bill ha mescolato intorno alla casa in pantofole e non è sembrato come fisicamente minacciando, Christal ha detto. Ma i suoi periodi di aggressione e di paranoia hanno peggiorato e nel novembre 2014, dopo che Bill si era perso per due ore ad un negozio di alimentari locale, il suo medico ha detto che era dare segni della demenza.

Christal ha studiato la possibilità di inviare suo padre ad un complesso vivente assistito, ma quando ha scoperto non potrebbe portare le sue pistole o coltelli, ha rifiutato di andare. Ed ha giurato che non avrebbe fatto passare mai i suoi genitori con la negligenza ha veduto quando ha lavorato ad una casa di cura. Così ha restato nella casa con lui, in un allungamento rurale che e paludoso di Conway, S.C., non lontano da Myrtle Beach.

Christal ha provato a limitare l'accesso di suo padre alle pistole. L'un giorno, ha franato il tasto al suo gabinetto della pistola fuori dal suo keychain - un'abilità difficile, poiché ha dormito con il keychain agganciato alla sua fascia. Era “guerra„ nella casa per i tre giorni, ha detto, poichè la ha perseguitata e la ha accusata di rubare il tasto. Poi ha rotto il blocco originale con un martello e un cacciavite ed ha installato tre nuovi lucchetti.

Bill egualmente ha dormito con i .357 magnum caricato sotto il suo cuscino.

“Non c'era la sicurezza della pistola,„ Christal ha detto. “Ogni volta che ho provato a parlarlo, sarebbe una lotta o un argomento o un problema.„

Il 14 giugno 2015, domenica, suo padre ha cominciato “insultare e sbraitando e delirante,„ accusando qualcuno del rubare le cose dalla sua stanza, ha detto. Bill, che era 75, ha sollevato la sua mano per colpire Christal - qualcosa che non avesse fatto nella sua vecchiaia - ed il suo fidanzato, Allen Holtzman, fatto un passo dentro per intervenire.

Immediatamente, Bill ha tirato le .22 pistole dalla sua casella e fatte fuoco contro il torace di Holtzman, battente lo giù verso lo strato.

“Papà, gli avete sparato!„ Christal ha urlato nell'incredulità. Poi lo ha veduto mettere la pistola alla base del cranio di Holtzman. Lo ha battuto via appena mentre ha infornato.

“Shell maledetti sbagliati!„ Bill ha dichiarato nella delusione, scoprente lui aveva fatto brillare la mina del ratto.

Bill ha teso la pistola alla figlia di 20 anni di Holtzman e poi a Christal. Ha dato un'occhiata nei suoi occhi “come gli indicatori luminosi era su ma nessuno era domestico,„ Christal ha richiamato. Ha trascinato Holtzman, che stava sanguinando oltre da 200 palline del ratto, verso la sicurezza nella loro camera da letto, poichè più palline hanno volato dietro loro.

Mentre Christal ha parlato con spedizioniere 911 sul telefono, ha sentito due colpi. Il primo era suo padre che sbatte la porta alla sua stanza. Il secondo era suo padre che cattura la pistola e, dopo la sostituzione delle cartucce, sparantesi nella testa.

Alcuni sostengono che la gente dovrebbe avere il diritto cessare le loro vite alle loro proprie condizioni invece di soffre con il declino debilitante di demenza. Ma Christal ha detto che odia che suo padre ha nociuto ad altri lungo la strada. E le conseguenze di un suicidio possono essere orribili, ha detto.

“Quando pulite la materia del cervello del vostro papà fuori dalla parete, il cuscino, il tappeto…„ ha detto, trascinando fuori in lacrime, anni crudi di trauma ancora i quasi tre successivamente, poichè si è seduta con il suo fidanzato nella loro casa doppio di ampiezza del rimorchio.

Holtzman, un muratore di 42 anni, liberato dalle sue proprie lesioni, ad esempio le palline ha bruciato appena. Ma Christal ha detto che erano fortunate suo padre hanno dimenticato di cambiare le munizioni.

“Allen, sareste stato morto,„ Christal ha detto.

Christal ha detto se dovesse ripeterla, lei avrebbe eliminato le pistole dalla casa.

Sebbene, rifletta, “onesto non so se potessimo eliminarli.„

Smettere le pistole

Per le famiglie che affrontano with tali decisioni, un'opzione è di stabilire “una fiducia della pistola„ quella profili come le armi passeranno ai membri della famiglia una volta che una persona è inabilitante o che muore. Questi fondi possono renderlo più facile per la gente che deve smettere le armi da fuoco per entrare in una casa di cura, per esempio, ha detto David Goldman, un avvocato di pianificazione a Jacksonville, Fla., che ha detto che ha elaborato oltre 20.000 fondi della pistola. Ma gli impianti trattati la cosa migliore quando il proprietario di pistola aderisce.

“Vogliono raramente smettere le loro pistole,„ Goldman ha detto. Un altro ostacolo è che i fondi della pistola devono essere elaborati prima che la demenza sia troppo avanzata.

Nel migliore dei casi, le famiglie dovrebbero discutere l'accesso dell'arma da fuoco presto dopo che una diagnosi di demenza e studiano la possibilità di fissare “una data di pensione dell'arma da fuoco,„ analogo di una direttiva di avanzamento per le pistole, Betz ed i colleghi consigli. È simile alle discussioni circa portare via i tasti dell'automobile quando guidare diventa pericoloso, ha detto.

“Una delle cose complesse è, per l'azionamento, ci sono alcune valutazioni che potete fare,„ Betz ha detto. “Non sono perfette, ma sono utili. Non c' è qualche cosa per le armi da fuoco.„

Medici che chiedono ordinariamente ai pazienti di demenza riguardo all'azionamento dovrebbero anche chiedere notizie sulle pistole, Wintemute ha detto. Troppo spesso, sebbene, non facciano.

“I documenti dicono: “Non conosco abbastanza circa i rischi e vantaggi, non ho il tempo, “„ Wintemute ha detto. “Soltanto circa un terzo lo fa con qualsiasi frequenza.„

I critici delle restrizioni della pistola come Przebinda sostengono che la differenza essenziale fra l'azionamento e le pistole è che uno è un privilegio e l'altro è un diritto costituzionale protetto.

“I due non sono gli stessi,„ ha detto. “Non avete una destra a trasporto. Avete una destra ad autodifesa, avete una destra a proteggere la vostra casa e la vostra famiglia che è intrinseca a voi come essere umano.„

Esita davanti a tutta la valutazione convenzionale di uso dell'arma da fuoco fra la gente con demenza, ad esempio potrebbe piombo “ad un sistema totalitario che decide quando potete avere destre e quando non potete.„

Invece, la decisione dovrebbe essere lasciata alle famiglie, Przebinda ha detto. “La gente che possiede le pistole conosce le che misure sono disponibili a loro.„

Neppure quella conoscenza, tuttavia, non può essere abbastanza. La collina di Dee dell'Oregon ha detto che era rigorosamente “un incidente„ che il suo marito, lo sceriffo pensionato, scatto e criticamente ferito lei. A questo giorno, non si rammarica di di mostrargli le pistole.

“Quello sonda stupido, ma, no, non faccio,„ ha detto. “Ha speso vicino 40 dannati, quasi 50 anni nell'applicazione di legge ed in una pistola erano sempre con lui ed in modo da privarlo nemmeno di vederle, nel mio cuore dei cuori, non potrei negarlo.„

Per Verg e Delmar Scroughams dell'Idaho, il dilemma di conservazione delle pistole nella casa rimane. In un momento lucido a maggio, Delmar ha riconosciuto che le armi che ha avuto tutta la sua vita potrebbero essere pericolose.

“Ho ottenuto una malattia che non conosco il nome di e, finalmente, qualche cosa potrebbe accadere,„ ha detto.

Tali momenti di consapevolezza stanno diventando rari, Verg hanno ammesso. Presto, Delmar può più non riconoscerlo. Poichè il suo stato peggiora, ha detto, dipende da lei da assicurarsi che nessuno fosse danneggiato.

“Riterrei estremamente responsabile,„ ha detto. “Sarebbe la mia faglia.„

Notizie di salubrità di KaiserQuesto articolo è stato ristampato da khn.org con l'autorizzazione delle fondamenta di Henry J. Kaiser Family. Le notizie di salubrità di Kaiser, un servizio di notizie editorialmente indipendente, sono un programma delle fondamenta della famiglia di Kaiser, un organismo di ricerca indipendente di polizza di sanità unaffiliated con Kaiser Permanente.